mercoledì 31 dicembre 2008

mercoledì 24 dicembre 2008

martedì 23 dicembre 2008

Onore a Straker!!


Ed è con viva commozione che mi unisco al tripudio che in queste ore accomuna tutta la comunità dei ricercatori indipendenti. Finalmente Straker è stato insignito di un titolo che premia tutti questi anni di lavoro indefesso e rigoroso.
Alziamoci in piedi e rendiamo onore all'uomo, al ricercatore, al perlone.

lunedì 22 dicembre 2008

Un Progetto dei Servizi per Screditare il Comitato Tanker Enemy



Nell'immagine la sede dei Servizi.

Le teorie del comitato sono al centro in attesa del risciacquo.

giovedì 18 dicembre 2008

FestiBal di Sanremo 2008


FestiBal di Sanremo 2008
Categoria Campioni

Straker "Attenti al Lupo"
Zret con "A che ora è la fine del mondo"
Vibravito "In ginocchio da te"
Corrado con "Ci vuole un Fisico bestiale"
Mike " Minc`e cuaddu ti coddidi, debunker!"
Arturo " Mio Cugggino "
Rev.Stone con "Bugiardo ed Incosciente"
MrJones "Inevitabile Follia"



Categoria Giovani

Francesca "Non ho l'età"
Ginger "Certe Notti"
Loryyy69 "Lassu sulle Montagne"
Darko "Amici come Prima"
Alessio "Barbera e Champagne"
Uzmo con "Bianchi cristalli sereni"
Alexy con "Il Falcon Va"
Sig.ra Palomar con "Sotto il Cielo di Napoli"
Tonnoriomare con "Non son degno di te"




Presenta: Jacobbo.
Diretta su Kontroradio.

Si ringrazia kassovitz Per l'ispirazione.

Se Telemetrando


Il fragore del sorvolo
a due passi dal mar
ci sorprese che eravamo sconosciuti
sconosciuti io e te.
Poi nel buio la tua scia
d'improvviso
su casa mia...
É cresciuto troppo in fretta
questo nostro odio...
Se telemetrando
potessi dirti "ciao"
telemetrerei...

Se io inquadrandoti
fossi certo che sei basso ti inquadrerei...
Se guardandoti negli occhi
sapessi dirti quanto io guarderei...
Ma non so spiegarti
che il nostro oggetto appena arrivato è già sparito...

Se fonometrando
potessi dirti "mille"
fonometrerei...
Se poi ascoltandoti
fossi certo che sei basso ti ascolterei...
Se drizzando gli orecchi

sapessi dirti quanto li drizzerei...
Ma non so spiegarti
che il fonometro appena ordinato non s'è ancora visto...

martedì 16 dicembre 2008

The Final Countdown


Straker ha detto...
Tutto vero. E' successo anche ada altri ed era anche il tema del
post dei giorni scorsi.C'è chi vorrebbe far credere si tratti di invenzioni, ma non è così. Mi arrivano segnalazioni inquietanti da diversi attivisti. Pare che i disinformatori stiano passando alla fase finale.
16 dicembre, 2008 17:03
"E vidi nella mano destra di Colui che era assiso sul terrazzo un doppio rotolo, detto telemetro, sigillato con sette sigilli. Vidi Vibravito che proclamava a gran voce: "Chi è degno di nascondere il telemetro e scioglierne i sigilli?". Ma nessuno né in cielo, né in terra, né sotto terra era in grado di celare il Telemetro.
Io piangevo molto perché non si trovava nessuno degno di nascondere il Telemetro. Uno dei vegliardi mi disse: "Non piangere più; ha vinto il leone della tribù di Lugano, il principe della Focaccia, e aprirà il Telemetro e i suoi sette sigilli.
Poi il Principe della Focaccia urlò a gran voce 'empia bufala!', scagliò il Telemetro in mare e fu la fine dei tempi..."

venerdì 12 dicembre 2008

Proviamo Anche Questa...


Nel cielo luccica l'uccello d'argento.
Placida è l'onda; tossico è il vento.
Venite all'agile terrazza mia!
Santa Lucia, Santa Lucia

Con questo zeffiro così soave,
oh!com'è bello telemetrare!
Disinformatori venite via!
Santa Lucia, Santa Lucia.


Mare sì placido,
vento sì caro,
scordar fa i triboli al complottaro.
E va gridando con allegria:
Santa Lucia! Santa Lucia!

O dolce Napoli,
O suol beato,
Ove ingannare,
Non è reato,
Tu sei l'impero
Del armonia,
Santa Lucia, Santa Lucia!

Or che tardate,
a consegnare.
Spira un auretta assai letale.
Venite all'agile terrazza mia!
Santa Lucia, Santa Lucia.

BUONA SANTA LUCIA A TUTTI!

giovedì 11 dicembre 2008

Piange il Telemetro


Piange il Telemetro

perché lui non verrà

anche se grido "dammelo"

lo so che non mi ascolterà.

Piange il Telemetro

perché non hai pietà

però nessuno mi risponderà

mercoledì 10 dicembre 2008

Siamo Rimasti in Tre




"Siamo rimasti in tre..."


D. Modugno

martedì 9 dicembre 2008

Meteo Deliri


[Delirio ON]
mike ha detto...
ma come, BIG P, non sai che gli aerei rilasciano scie di condensa che persistono in atmosfera per ore ed ore fino a velare il cielo con una patina biancastra così da impedire ai raggi solari di penetrare e modificare il clima dell'intero pianeta?Dopo tutti questi anni di discussioni dovresti anche sapere che le nuvole striate sono causate dai venticelli che soffiano intermittenti ad intervalli regolarissimi...non vorrai dire che sono onde scalari emesse da apparati militari che si celano da antenne wireless o gsm?E gli arcobaleni chimici causati dalla rifrazione di metalli (Ba, Al, ecc) non son altro che un tuo difetto della vista?Scusate ma ho voluto provare per una volta a mettermi nei panni di quei mentecatti (axlman, riosaeba, etc) che circolano in rete (e qui in particolare) per vedere cosa si prova a raccontare balle inconsistenti tentando di stravolgere completamente la realtà.Mike
08 dicembre, 2008 15:31



m5tp ha detto...
haaha.. venticelli che soffiano intermittenti ad intervalli regolarissimi traffico aereo intenso, a bassa quota con scie luuunghe pure quiciao a tutti
09 dicembre, 2008 13:11



Straker ha detto...
Non ho dubbi che vi sia lo zampino dei soliti noti. Qui su Sanremo è presente una cappa chimica dalla prima mattina, solcata da scie chimiche luminescenti semimimetizzate nella coltre artificiale. Era prevedibile, visto che era previsto l'arrivo di una perturbazione. Ovviamente non pioverà.
09 dicembre, 2008 12:11



loryyy69 ha detto...
ciao,oggi sciano a distanza, ma qui ci sono arrivati 7 cirri paralleli allargati,a bassa quota,o innoque velature o simpatiche scie d'aereo persistenti per giorni o meglio nuvole artificiali create da aereoplani che rilasciano sostanze chimiche velenose.a ovest c'è un bagliore d'alluminio che pur accecando,non crea ombre definite a terra. sono terrorizzati dalla pioggia,o la neve ma anche dalle belle giornate di sole.poveri bastardi,non meritano di esistere.
09 dicembre, 2008 15:50
[Delirio OFF]




SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 16 DICEMBRE 2008:Mercoledì 10 dicembre: al nord coperto con nevicate abbondanti sulle Alpi sin nei fondovalle e al mattino anche su pianura piemontese, sull'ovest Lombardia e sull'Emilia fino al Parmense. In seguito trasformazione in pioggia con limite in rialzo sin verso gli 800m su centro-est Alpi e 400-700m su ovest Alpi. Al centro-sud tempo molto nuvoloso con precipitazioni sparse, anche temporalesche, nevose solo sulle cime più alte dell'Appennino. Sciroccata intensa, acqua alta sulla Laguna Veneta, temperature in calo al nord nei valori massimi, in aumento altrove.Giovedì 11 dicembre: maltempo diffuso su tutta la Penisola con circolazione ciclonica dei venti, ulteriore rialzo delle temperature al nord e sull'Adriatico con limite della neve sempre più alto sulle Alpi (700m ad ovest, 1200-1400m su Prealpi centro-orientali, 800-1000m su Alpi centro-orientali). In serata Maestrale forte sulla Sardegna con possibili rovesci, nevosi oltre i 1000m. Temperature in calo dalla sera sul versante tirrenico.Venerdì 12 dicembre: ancora tempo perturbato ovunque con temperature in graduale diminuzione e neve sulle Alpi oltre i 700-1000m, sull'Appennino oltre gli 800-1000m, possibili temporali anche forti al centro-sud, in giornata attenuazione dei fenomeni sul nord-ovest. Sabato 13 dicembre: ancora tempo instabile su nord-est e regioni adriatiche al mattino con neve oltre i 600-700m, schiarite altrove ma con temperature in generale calo, specie sulle Alpi occidentali.Domenica 14 dicembre: nuovo peggioramento al nord e sulle centrali tirreniche con neve oltre i 600m al settentrione e sui 700-900m su Appennino centrale ma con limite in rialzo dal pomeriggio. Tempo ancora asciutto altrove con schiarite ma con peggioramento dalla sera.Lunedì 15 dicembre: tempo ancora perturbato su tutta la Penisola con piogge sparse, quota neve sui 700m su ovest Alpi, 1000-1200m sui restanti settori alpini e oltre i 1300-1500m in Appennino.

venerdì 5 dicembre 2008

Il Botto.


Eh sì, caro Straker. Il tuo post è stato davvero esplosivo. Una corale esplosione di ilarità.
Certo lo scenario che dipingi è davvero suggestivo. Pensa, per una nullità come te, scomodare agenti segreti, intercettazioni ambientali e telefoniche, sniffing di traffico dati, pedinamenti. Il tutto condito da qualche dispettuccio, così, tanto per non destare sospetti, no? Tipo tagliarti il telefono o rubarti le gomme della macchina. Ma si... Magari anche qualche pisellone disegnato con la schiuma da barba a carnevale, perchè no? Che ridere quel giorno quando ti ho attaccato di nascosto un post it con scritto "ASINO" sulla schiena! E quando ti abbiamo nascosto il cuscino a scorreggia sul sedile della macchina?! Ah che bei tempi!
E quando noi di pattuglia andavamo a mangiare le trofie al pesto e poi, dopo una bella bottiglia di vermentino, venivamo a suonarti il citofono e poi scappavamo! Che matte risate!
Certo, forse staccarti l'ADSL e farti aspettare tre mesi l'intervento sarebbe stato più efficace. Ma sarebbe troppo banale. O magari seccarti il PC con un bel vermettino (sarai un grande hacker ma usi windows e quel che è peggio explorer 6!). Oppure al limite attivare il controllo mentale dal quale non si capisce come, tu e i tuoi amici siete immuni (tu hai la pelata schermante?). Pensa. Se ci fossero davvero i cattivoni del NWO quanto ci vorrebbe a farti mettere sotto sequestro il Blog visto che è un ricettacolo di reati (considera solo a quante denuncie potresti prenderti solo per "Gli occultatori" se solo a qualcuno cominciassero a girare sul serio).
Ma noi, in fondo, vogliamo crederti.
Sì perchè stamattina sul cruscotto della Lambretta che uso per muovermi all'interno della base è apparso il seguente messagio "Segmentation Fault. Core Dumped." E poi la faccia di Attivissimo in grafica Ansi che rideva. E sono rimasto a piedi.
Un ultima cosa. Mi dici come si fa a sapere di avere il telefono sotto controllo.?

Una per tutte è la vicenda intercettazioni. Chi vuole fare una verifica semplice, mi mandi una mail, che gli spiego come sia possibile accertarsi se il proprio telefono è sotto controllo.
By
Straker, at 03 dicembre, 2008 20:50
No perchè nemmeno Cosa Nostra e terroristi internazionali ci erano riusciti. Potremmo farci una fortuna. Pensaci Rosà, quanti Telemetri potresti comprare! Dai diccelo!!

giovedì 4 dicembre 2008

Qual'è il Tuo Problema?



Dimmi, Straker. Qual'è il tuo problema? Le scie chimiche o i "disinformatori"?

Telemetro uno, telemetro due, telemetro tre.
Dov'è il telemetro?

Sì. Dov'è il telemetro?

mercoledì 3 dicembre 2008

Aspettando... Godo.


«Ho sempre tentato.
Ho sempre fallito.
Non discutere.
Prova ancora.
Fallisci ancora.
Fallisci meglio.»

martedì 2 dicembre 2008

Aspettando Il Botto


Riuscirà il nostro eroe nell'impresa sovrumana di salvare la faccia e riacciuffare la propria credibilità, costantemente in fuga , con tanto di beffarda contrail?
Aspettando il botto...

lunedì 1 dicembre 2008

Cominciamo a Tremare

"RANGE FINDER STORY: MANCANO POCHI GIORNI ALLA PUBBLICAZIONE DI UN ARTICOLO ESPLOSIVO. ATTIVISSIMO, COMINCIA A TREMARE!"

Hai preso lezioni da Striscia la Notizia, Rosà?
Al momento,però, sembra che l'unico a tremare sia il povero autista del furgone UPS che ti doveva consegnare il telemetro e la telecamera riparata. Non si vede ancora uno straccio di immagine.
Per sicurezza, nel frattempo sto sistemando alcuni sacchi di sabbia vicino al monitor del PC per evitare che l'esplosione mi danneggi il pelo.

mercoledì 26 novembre 2008

In ACME we Trust


Monday, I could wait till tuesday
If I make up my mind
Wednesday would be fine,
thursdays on my mind
Fridayd give me time,
saturday could wait
But sundayd be too late.
(Sting. Seven Days)

martedì 25 novembre 2008

Impianti Bioplasmatici




ecplanet.com ha detto...
Cari amici,mi domando cosa potevate aspettarvi da questa "persona"...Ho fatto delle ricerche sull'entità oggetto di questa discussione e ho potuto appurare che è proprio un'entità, evidentemente alla percezione tridimensionale appare una "persona", un umano ma non è così. Egli e dotato di grossi impianti bioplasmatici. Nella fronte c'è l'impianto più importante; Presumo quello che ha la funzione di proiettare l'ologramma umano.Ho esaminato diverse foto del soggetto e curiosamente in tutte le foto accuratamente esaminate appaiono evidenti grossi impianti distribuiti in diverse zone della faccia. Alcune parti del viso sono state ricostruite per occultare la vera entità che c'è dentro di lui.Interessanti sono i risultati dell'analisi degli occhi e del naso del soggetto.Non cito altri dettagli... Penso che mi capirete.Ho inoltre fatto un'accurato esame della sua struttura energetica e...Sconsiglio vivamente ogni approcio con il soggetto.Salutoni a tutto.


Straker ha detto...
Ciao, non penso tu sia molto lontano dalla realtà dei fatti. Gli antichi riponevano molta importanza nello studio della fisiogniomica.
24 novembre, 2008 21:



Paolo ha detto...
Molto interessanti, caro ecplanet, le tue considerazioni circa gli impianti alloggiati nella crapa di quell'individuo.Mi sembra di leggere un commento scritto dalla titolare del sito wiolawapress.com (la quale è però ferma da un pezzo ed in pratica non fa più nulla, immagino per via di minacce alla sua incolumità).Di solito, per fare simili analisi sulle fotografie dei personaggi su cui si vuole di indagare, si usano dei filtri solarizzanti del programma Adobe Photoshop. Io sono un troglodita in un simile genere di studi e pertanto gradirei moltissimo delle precisazioni in merito.L'analisi degli impianti facciali di personaggi di pubblico dominio -compresi soprattutto i politici e certi 'scienziati'- aprirebbe orizzonti sconfinati al processo di smascheramento della colossale 'matrix' nella quale cercano disperatamente e con tutti i mezzi a loro disposizione di invischiarci.Alcune fra le tante domande che mi pongo: dove vengono fabbricati simili personaggi? Chi affibbia loro gli impianti?E i suddetti impianti sono di natura fisica oppure parafisica?Lo zampino di certi laboratori militari magari in combutta con gruppi alieni non parrebbe a tal punto da escludere.Sembra questo un argomento da fantascienza e so già in anticipo che qualche imbecille farà dell'ironia gratuita su ciò. Ma so pure che il suddetto è un campo di studi pressochè vergine.

ecplanet.com ha detto...
Caro Paolo,non è vero che il sito wiolawapress.com si è bloccato. Va avanti, ma pian piano per motivi che si possono facilmente immaginare. Ti segnalo questo sito abbastanza interessante: http://z6.invisionfree.com/Free_Thinkers/index.php?showforum=1Le tecniche di indagine sono abbastanza complicate e non viene più usato Adobe Photoshop (ultime versioni) visto che sono stati tolti, di proposito, alcuni peculiari filtri ed altri sono stati modificati per non dare la possibilità di effettuare questo tipo di ricerche.Ho percepito alcuni cumuli energetici abbastanza ostili, segno inequivocabile che il mio precedente commento è stato visionato dal soggetto interessato e da altre entità poco raccomandabili per cui non posso dare altre informazioni."Rintracciami" in altri modi...Stammi bene.
25 novembre, 2008 00:40



Incredibile. Sembrava così una brava persona...

Ma hanno ragione. Ho fatto due verifiche incrociate anche su uno dei suoi gatti.
Ecco cosa ne è uscito.



Inquietante.

giovedì 20 novembre 2008

La Banda degli Onesti


Falso. Il video di Straker è falso. Un ignobile farsa scoperta dopo pochi minuti dalla sua pubblicazione. Un montaggio maldestro ammesso solo dopo la sbufalata di Attivissimo. Incredibile. Pensava forse di farla franca? Pensava davvero che non se ne sarebbe accorto nessuno? Ma con chi abbiamo a che fare? Come è possibile che i suoi fedeli continuino a dichiararsi entusiasti del fatto di essere stati presi in giro? Dovrebbero farsi ridare i soldi, ecco cosa dovrebbero fare. Invece niente. Tutti entusiasti. Buon per loro.
Ma cerchiamo di andare oltre e passiamo al secondo livello di sbufalamento. La velocità di stallo di quel liner, qual'è? Quanto impiegherebbe ad attraversare il centro abitato? Se per assurdo la sua distanza dallo strumento fosse davvero intorno ai 1300 mt, quale potrebbe essere la quota reale? Con quali rischi di collisione? Con quale spettacolo dai belvedere delle cime circostanti?

mercoledì 19 novembre 2008

Quando il complottista è un passo avanti


"Zawahiri accusa Obama di aver voltato le spalle alle proprie origini islamiche per il suo sostegno a Israele e di essere al servizio degli ebrei." Corriere della Sera 19/11/2008


"Insomma Obama è legato per un filo a Sion, per l'altro a Roma, due tra i più sinistri e diabolici centri del governo occulto mondiale." Zret 10/11/2008

lunedì 17 novembre 2008

Scoperta la causa delle asimmetrie dei motori!


Mi sono fatto beccare come un dilettante. Dite che dovrò rassegnare le dimissioni?

venerdì 14 novembre 2008

La Fiera delle Verità


FIERA delle VERITA'
#1 Scie chimiche
#2 Signoraggio
#3?
a voi la risposta. Io non riesco a smettere di ridere...

martedì 11 novembre 2008

Aracnofobia



~k99~ ha detto...
In effetti ultimamente anch'io ho
iniziato a notare questi filamenti, sono come le scie finche non le "conosci"
non le noti.Da quando hanno arato i campi è molto facile vederle perchè si
"tendono" da una zolla all'altra, e in contro luce si notano una marea di questi
filamenti lunghi, che luccicano al sole mossi dalla brezza.Sono tutti filamenti
singoli non formano mai un incrocio.Sono solitamente tutti tesi nella stessa
direzione.Se ci si avvicina, dopo averne notato il luccichio, si rendono
totalmente invisibili.Quando cadono dall'alto sono lunghi circa 3 metri.Adesso
che li ho notati, ho iniziato a cercare di fotografarli ma è molto difficile,
prossimamente come suggeritomi da Straker, proverò con una luce UV.
10
novembre, 2008 18:05
vibravito ha detto...
Riporto anche qui il mio commento che
ho scritto sul blog scie-buccinasco:=========================Anch'io, sempre l'8
novembre, sempre in zona Milano Sud, mentre ero in moto ho imbeccato un
filamento simile. Ho anche fatto delle foto e dei brevi video dove si vede
questo strano filamento attaccato in parte al cupolino della moto ondeggiare e
rimanere in sospeso a causa del venticello.Confermo tutte le tue impressioni, in
particolare il modo evidente in cui riflettono il flash.A questo link
si posono scaricare le foto(12MB)Qui uno dei video(23MB)=========================
10
novembre, 2008 18:15
Zret ha detto...
La cosa grave, K 99, è che questi
filamenti sono in ogni dove: nel cibo, nell'acqua, nell'aria. Sarà per questo
che le persone sono quasi tutte malate?
10 novembre, 2008 18:20
Straker ha detto...
Ciao K99. L'aspetto agghiacciante di
questa faccenda è che la maggior parte delle segnalazioni parlano di filamenti
sui campi appena arati. Ciò significa che le prossime colture saranno
adeguatamente contaminate dai polimeri e finiranno nel ciclo alimentare, insieme
alle altre schifezze OGM (vedi i neonicotinoidi inclusi nel mais).Confermo le
tue puntuali osservazioni: i filamenti che si vedono "planare" in cielo sono
lunghi oltre tre metri e se si fa bene attenzione tenendo la corona solare
oscurata e fotografando sul bordo illuminato, si riescono a riprendere mentre si
espandono (prima sono sferoidali e poi si sfilacciano divenendo filamenti). Sono
ottimi veicoli per il trasporto di elmenti chimici e/o biologici e sfruttano
tale caratteristica per venire trasportati dal vento su vaste areee, sfruttando
l'effetto vela.
10 novembre, 2008 18:21
Straker ha detto...
Segnalo questo
articolo
, nel quale si spiega come poter osservare le fibre che ci
circondano.
10 novembre, 2008 18:24
loryyy69 ha detto...
nè ho visti diversi di filamenti
volare in posizione verticale,non mi sono apparsi molto lunghi,direi mezzo
metro,però nel bel mezzo della citta. più spesso ne ho trovati diversi sulla
macchina,e non conto tutti quelli che si trovano entrando in un bosco.li però è
facile sbagliarsi con le ragnatele vere.ho provato a fotografarli ma non si
vedono bene,non ho più maledizioni disponibili per i responsabili di questa
disgustosa operazione criminale.
10 novembre, 2008 20:17
Spiderman ha detto...
HAHAHAHAHAHHAHHA !!!!! SWOOOOSHHH!!!!! SWISSSSSHHH!!!

sabato 8 novembre 2008

Tonino e il NWO




Roma - L’Italia dei Valori, paranormali. Dopo il lodo Alfano, la dittatura strisciante e il maestro unico, Di Pietro ha scoperto un’altra nefandezza propinata dal governo: le scie chimiche. Quelle strisce bianche che gli aerei lasciano dietro quando volano. Tutti pensano siano semplici scie di vapore acqueo e gas espulsi dai motori. Invece no, dietro c’è l’inghippo, il complotto mondiale, e Di Pietro, da buon inquirente, lo ha scoperto. Altro che vapore, quelle scie sono un pericolo per il pianeta, nascondono misteriose particelle «introdotte al fine di creare modificazioni climatiche». Ha scritto proprio così Di Pietro, in un’interrogazione al ministro dell’Ambiente, «sostanze chimiche introdotte al fine di creare modificazioni climatiche». In pratica il leader Idv sospetta una specie di «Spectre», un’organizzazione segreta di cui è complice anche il governo italiano, e che metterebbe questi veleni dentro i motori degli aerei per cambiare il clima del pianeta. A che scopo? Per far sciogliere i ghiacciai e imbottigliare l’acqua? Per andare al mare anche a dicembre? Per risparmiare sul riscaldamento? Chissà.
Il problema è che, per gli scienziati, le scie chimiche sono una nota bufala, una leggenda senza fondamento per complottisti paranoici, una serie di strampalate teorie secondo cui, per fare un esempio, le scie degli aerei conterrebbero schifezze di ogni genere tra cui: virus, batteri, droghe, Ogm, nanomacchine, muffe, parassiti e persino globuli rossi essiccati. Ancora più deliranti i motivi addotti dai rimestatori di leggende metropolitane. Le sostanze sarebbero irrorate in cielo per aumentare il riscaldamento globale ma anche «per generare alluvioni o siccità a comando» (ma di chi?), per creare «un habitat ideale per razze aliene» o «per controllare le menti della popolazione». La bibbia dei complottisti sono i siti «Gli occultatori» e www.sciechimiche.org. Sul web cose del genere trovano sempre adepti, più curioso che si aggreghi anche un ex ministro. E allora perché non un’interrogazione anche sul mostro di Loch Ness, sugli alieni che mangiano le capre, sui cerchi nel grano, sul triangolo delle Bermude? Anche su questi misteri il governo è stato piuttosto vago finora.
Dell’interrogazione paranormale dell’Idv si è occupato il sito anti-bufale attivissimo.net, che ha smontato pezzo per pezzo l’argomentazione di Di Pietro sulla base di un documento del Cicap, il Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sul paranormale, ovvero chimici e scienziati seri. Ne risulta che, a parte l’intestazione e la data, la lettera del leader Idv sia una sequela di affermazioni per sentito dire. Scrive Di Pietro: «Le scie chimiche sono scie di gas di scarico, e sono create da un fenomeno di condensazione». In realtà sono tre cose diverse. Le scie di condensazione sono vapore acqueo, i gas di scarico non c’entrano nulla con la condensazione e le scie chimiche, semplicemente, non esistono. Scrive Di Pietro: «Nel 1998 in Canada in seguito ad una notevole presenza di scie anomale furono analizzati diversi campioni di terreno dai quali risultò che essi contenevano una quantità di particolato di alluminio venti volte superiore al limite indicato per l'acqua potabile». Anche qui non ci siamo. È noto che nelle sostanze solide c’è più alluminio che nei liquidi. Quindi il fatto di trovare più alluminio nel terreno che nell’acqua potabile è strano come trovare più tracce di carne in un pollo arrosto piuttosto che in un gelato al pistacchio. Scrive Di Pietro: «... secondo tali studiosi le scie chimiche...». Secondo il Cicap invece questa teoria complottistica non nasce da «studiosi», ma da Bill Brumbaugh, «un conduttore radiofonico americano», che nel 1995 osservò le scie degli aerei e si convinse che facessero molto male alla salute. A quella mentale sicuramente."


Spiacente, Tonino, sei simpatico ma qui non si fanno sconti . Fare il deputato è una responsabilità, grave ed impegnativa. Il discernimento è una virtù necessaria, anzi, indispensabile.
BigRedCat

venerdì 7 novembre 2008

Zret ha detto... Vibravito, questa è la Scienza.












Zret ha detto...
Vibravito, questa è la Scienza. L'acqua bolle a 40 gradi sopra lo zero;
ghiaccia a 15
gradi sopra lo zero;
si trasforma in vino se l'umidità relativa è alta.
Se mancano queste condizioni, allora Kattivix deciderà i cambiamenti di stato, a
suo insindacabile giudizio.
Ho l'impressione che dovremo studiare un
po'.



06 novembre, 2008 19:45

Ma proprio tanto, eh, Antò! Tanto tanto tanto! Promettilo a Gattone tuo! Se prendi almeno 6 in fisica Gattone ti compera quella spada Laser che tanto invidi al Gran Visir. Promesso?
E se ti faccio vedere l'acqua bollire a 40° mi regali il telemetro? Eh?

mercoledì 5 novembre 2008

Giganti del Pensiero



Questa mattina, controllando il sondaggio, e constatando amaramente che l'interrogazione sul Topo Cane non la vuole fare nessuno, nonostante sia un problema molto diffuso, almeno stando a quanto riportato da mio Cuggino, mi è venuto un pensiero. Forse ingenuo, forse stupido, chissà.

Ho pensato, cioè che le elezioni americane, in qualche maniera, avrebbero potuto gettare un pò di acqua suo fuoco dei complottismo. Si, insomma, Teocon, le lobby, l'ultradestra, i petrolieri, gli amici degli amici dell'attuale Presidente sono proprio il tipo di classe dominante che stimola al massimo la fantasia del complottista medio. Almeno così credevo. Forse lo speravo? Povero stupido Gatto. Togliere le gioie del complottismo e la autoproclamata superiorità morale a questi personaggi equivale ad ucciderli. Per questo stamattina si sono affrettati ad arare il nuovo campo sul quale ricominciare a spargere letame. Rimarranno nella storia alcuni interventi di elevata caratura intellettuale come quello di Paolo che ha detto...


Il NWO ha compiuto con l'elezione di Obama un nuovo importante passo verso
l'instaurazioe definitiva. (...) Obama è uno psicopatico assai pericoloso,
basta
guardare come si muove e lo sguardo invasato e delirante che assume
quando
arringa le folle. (...) Una vera tragedia. Figura foriera di
disgrazie,
satanico angelo nero: vi saranno altre cento, mille sindromi di
Morgellons
nell'immediato futuro con mostri del genere nella stanza dei
bottoni. E il
progetto 'scie chimiche' andrà avanti inesorabile.(...) Asili
come stalle di
allevamento per i sudditi del NWO nei quali si dovrà
cominciare dalla nascita il
processo di condizionamento, di lavaggio del
cervello, di 'mind control'

.


05 novembre, 2008 09:27


Ma il vero capolavoro di ragionamento speculativo è questo, che credo non sia del Presidente, ma solo citato.Ma anche la sola citazione vale un ricovero in psichiatria.

Il comizio si è svolto a MANASSAS, in Virginia. Siamo a pochi chilometri da
Washington, in direzione sud-ovest. Perchè "lo staff" di romolo ha scelto questa
località per concludere il lungo "rally" elettorale ? Sicuramente per motivi di
propaganda storico-simbolica: a Manassas si combattè la prima grande battaglia
della Civil War, nel 1861. Insomma, lì iniziò la guerra civile americana... In
tempi più recenti, fu lì che Bobbitt fu evirato dalla mogliettina. Sembra una
scemenza, ma è importante. Il rito dell'evirazione ebbe luogo nel 1993 (non è un
anno a caso) e il processo si concluse nel 1994 (assolvendo la mogliettina). Nel
1995 il Pene del Presidente cominciò a "macchiarsi" di atti impuri. Il pene
smarrito diventa l'obelisco, dicono gli esoteristi. Oggi Zapatero non potrebbe
esistere, senza Lorena Bobbitt.

martedì 4 novembre 2008

Lo ha fatto veramente!



Si, amici, avevano ragione loro.

Una volta tanto, non ho parole.

domenica 2 novembre 2008

Scie chimiche e Gnocco Fritto



Avete notato come il duo c(hi)omico abbia la capacità di sviare l'attenzione degli adepti quando la situazione si fa imbarazzante?


Notate lo schema, che si è ripetuto più volte: quando c'è siccità più o meno diffusa si continua a martellare sull'idiozia della igroscopicità delle scie, quando inizia a piovere si cambia pateticamente discorso, non senza aver pubblicato un post di farneticanti attacchi contro tutto e tutti. Da segnalare, in particolare, l'attacco, con linguaggio da br al Prof Veronesi.


Certe malattie non si augurano a nessuno ma, povere menti perdute, mi piacerebbe sapere se nella sfortunata ipotesi in cui vi capitasse, vi curereste con i rimedi della nonna o del Dottor Aprile piuttosto che correre terrorizzati in ospedale.
(ps. non ammetterò sul mio blog attacchi personali di nessun genere su questo argomento. Il delirio di mike è ancora una volta ingiustificabile)

Oggi siamo alla scie chimiche e batteri, siamo passati dai sigaroni volanti, dai cartoni animati, persino dalle piscine...

Io ripeto la domanda: "PIOVE, PERCHE?". Mi piacerebbe che uno dei ricercatori indipendenti, che ha scoperto stamattina la complessa correlazione tra nanobatteri stratosferici e scie chimiche, mi desse una sua interpretazione. Avete martellato per mesi con la storia della siccità indotta adesso dovete dare una risposta.

martedì 28 ottobre 2008

Esegesi della Panzana


Questa volta 'o Professore si è superato. Rendendosi probabilmente conto dell'imbarazzante deriva "Ufo_Banfologica" del fratellone, ricorre all'italica arma della retorica. Certo di riuscire, con una dialettica forbita e qualche dotta citazione, a rappezzare il castello di carte della dottrina sciachimista. Ecco i passaggi più significativi:
"A volte siamo stati rimproverati di essere eccessivi, di essere iperbolici, quando esaminiamo gli eventi. "
Ma no, Antò! Ma che dici...
"Anche tra le persone sagaci è diffusa la tendenza a "ridimensionare": ecco codesta è parola-chiave. Queste persone tendono a ricondurre a cause naturali fenomeni artificiali, ad integrare le spiegazioni frutto di personale osservazione con le versioni ufficiali. Forse siamo noi a sbagliare, quando scorgiamo il velo dietro il velo e quando subodoriamo intrighi un po' da per tutto, intrighi rispetto ai quali le cabale della corte bizantina erano degli ingenui giochetti. " Ma no, Antò! Ma quando mai... voi siete la guida!. "Tuttavia pare proprio che le più folli ed inverosimili "teorie" della cospirazione siano molto più credibili delle esegesi basate sul buon senso e sulla logica." Ma infatti Antò! Infatti! "Propongo un esempio: "In Austria ha destato grande commozione la morte di Joerg Heider, il controverso governatore della Carinzia, avvenuta la mattina del giorno 11 ottobre 2008 a causa di uno strano incidente automobilistico." Mi ricordo, un incidente terribile, Anto'. "Una coincidenza interessante, se comprovata, emerge da un commento pubblicato su Edule 2.0 , secondo il quale l’evento sarebbe occorso alle ore 1.11. Si fa presto a mettere in fila sei volte il numero uno, in quanto l'ora 1.11 e la data 11/10 (che diventa uno perché lo zero, in quanto tale, non si considera) e 2008 2 + 8 = 10 quindi ancora 1, danno come risultato 1 1 1 1 1 1. In altre parole, si tratterebbe di una vera e propria firma". (Tom Bosco, Altro giro, altra corsa).E' possibile anche che il sinistro in cui Heider ha perso la vita sia stato dovuto all'alta velocità ed all'ebbrezza del conducente, come hanno riferito alcuni organi di stampa, ma a me pare inverosimile, se solo si gratta un po' la vernice delle versioni ufficiali. "
MA COME ABBIAMO FATTO A NON PENSARCI PRIMA, ANTO'!!!!
Sui moventi di questo presunto omicidio si possono formulare le più disparate congetture e non è questa la sede per soffermarsi su tali aspetti. Resta il fatto che è veramente pericoloso adottare un atteggiamento che inclina verso la normalizzazione. "
MA CERTO ANTO'! E' NELLA LOGICA IL VERO PERICOLO!!!
"Si può comprendere che questa propensione è dettata dall'esigenza inconscia di non guardare in faccia la Matrix luciferina, come la definisce Bojs. E' una reazione di autodifesa e di autoinganno, perché la verità ha il volto terrifico della Medusa. "
MA ALLORA GLI STRONZI SIAMO NOI, ANTO'!!!!! ECCO LA CHIAVE DI LETTURA!
Ringrazio Antonio per questa illuminante e salvifica pagina di Verità, di cui non mi sento autorizzato a riportare altro. Troppo sconvolgente. Ora la mia vita è cambiata.
Consapevole e contrito, mi rimetto alla decisione del "Tribunale dei Consapevoli", presieduto da Mike, in attesa di indulgente sentenza.

lunedì 27 ottobre 2008

Piove, NWO ladro!


Piove sui giusti e sugli ingiusti, sui complottisti e sugli sciachimisti. Mesi di (presunti) enormi sforzi per indurre la siccità rischiano di fatto di venire vanificati.
Augurandosi che nessun evento precipitativo sia causa di danni a persone e cose (ma purtroppo non è affatto impossibile visti i modelli), i signori sciachimisti sono pregati di farci sapere la loro idee riguardo alla domanda:
"Piove, perchè?"

venerdì 24 ottobre 2008

Il buio nella mente, e nel cuore.


Lettera aperta a Straker.

Come hai potuto pubblicare parole come quelle di mike nel tuo blog?
Un blog con la moderazione, dove ogni parola viene passata al setaccio.
Te ne assumi la responsabilità. Innanzitutto morale.

Ho già sprecato troppe parole per voi.
Mi fate orrore.


https://www.blogger.com/comment.g?blogID=29183301&postID=3851363441450124953

Ps. Ho gli screenshot.

giovedì 23 ottobre 2008

Oggetti strani e dalle mirabolanti prestazioni



Zret ha detto...
Paolo, cominciano ad essere segnalati sigari con scia: ciò è inquietante. Jhaptaal, senza dubbio molti oggetti strani e dalle mirabolanti prestazioni sono terrestri, anche se frutto di retroingegneria. Il quadro è molto complesso, contraddittorio e sfaccettato: in caso di conflitto che speriamo veramente non scoppi mai, di reali saranno la morte e la distruzione. I nemici potranno essere fittizi o demonizzati. Ciao a tutti.

Tonnoriomare ha detto...
Incredibile,mentre tornavo a casa anche io ho visto qualche cosa che assomigliava ad un elicottero, ma senza pale, o così mi sembra di aver visto.Il fatto è che stava scendendo rapidamente a terra producendo un fumo nero,poi è scomparso dietro una collinetta.

Paolo ha detto...
Credo di aver avvistato un sigaro volante, ma senza strozzatura nel mezzo, domenica sera prima del tramonto. Aveva le dimensioni di un aereo e si vedeva dstintamente la sagoma cilindrica da cui fuoriusciva l'aerosol, ma non si vedevano le ali.

Kirk ha detto...
Salve ragazzi, scusate se vado OT, ma è successa uan cosa strana a mio avviso questo pomeriggio.Ero in macchina in una strada di campagna nei pressi di Putignano (Ba) quando ho visto in cielo un oggetto di forma non definibile che sembrava precipitare lasciando durante la discesa un pennacchio di fumo scuro.Deve comunque essere caduto, qualsiasi cosa fosse, a circa un paio di km da dove mi trovavo.All'inizio mi sembrava un elicottero ma poi nn sono riuscito + a capire cosa fosse.

Mr.Jones ha detto...
Avvistato ad occhio nudo (occhiali da sole)oggetto luminoso su Bari/Gargano,lento che ha cambiato colori (violaceo-bianco) e che forse si illuminava di piu'in direzione del sole.Poi si spegneva ed era visibile l'oggetto in nero......a destra e a sinistra dell'oggetto...tankers (7/10) con scie evanescenti....un segnalatore di traffico ?Era di certo un oggetto non solito...accidenti la videocamera non ancora acquistata.... :-( !
21 ottobre, 2008 15:04
Paperinik ha detto...
He he he he he he he

martedì 21 ottobre 2008

Disinformazione Frattale


Un titolo per oggi me lo avevano servito su un piatto d'argento, i fratelloni. Ma rischiava di essere un pochino blasfemo, e mi perdonerete se stenderò un velo pietoso sulle Balle della **** olografica. Che potrebbe essere anche un nuovo spunto per i toscani... Maremma Olografica (con le variazioni del caso).

No, quest'oggi dedicherò il mio spazio alla citazione di alcuni brevi passaggi tratti da un interessante articolo scritto per tutt'altro scopo dal Me(N)tereologo, già inserito nelle deliranti liste nere di Straker, Alessio Grosso.

Fate una riflessione su come, a livelli diversi, sull'ignoranza meteo si specula sempre allo stesso modo, con gli stessi meccanismi.

L'articolo completo è disponibile sul portale http://www.meteolive.it/.


21 Ottobre 2008, ore 11.04
BASTA con le FANDONIE sul CLIMA!


La propaganda sui cambiamenti climatici ha maturato nelle coscienze di ognuno di noi l'idea di essere un NEMICO della natura.In pratica per il solo fatto di respirare e per soddisfare i nostri bisogni quotidiani dobbiamo considerarci INQUINANTI e sarebbe quasi meglio che non esistessimo.Il forte processo di inurbamento ci ha purtroppo resi IGNORANTI della natura e così abbiamo appreso una falsa nozione: la natura è in sè qualcosa di ARMONICO, STATICO, IMMUTABILE.I giovani non sanno più meravigliarsi di fronte ad un temporale, ad una nevicata, ad una grandinata e giudicano ogni evento meteorologico un po' più vivace quale risultato del trattamento che l'uomo riserva alla natura.

(...)

Dobbiamo cambiare radicalmente il nostro concetto di natura, altrimenti saremo sempre portati a pensare di essere veramente il cancro del Pianeta, come del resto ha voluto insegnarci il Protocollo di Kyoto: per costoro noi saremmo gli agitatori della natura statica, noi a provocare catastrofi, noi a sconvolgerne gli equilibri. La verità è che la natura è invece DINAMICA, che gli eventi che noi chiamiamo ESTREMI non solo fanno parte del suo DNA e sono sempre esistiti ma in fasi climatiche più fredde sono risultati anche più intensi e temibili. Per raggiungere l'obiettivo di spaventare ancor più l'opinione pubblica persino un evento naturale per eccellenza, "lo TZUNAMI", è stato strumentalizzato e utilizzato ad arte per far credere che l'uomo ne fosse stato diretto responsabile.

(...)

Naturalmente l'onda catastrofista è stata cavalcata dai giornalisti che, quasi completamente a digiuno di scienza ed asserviti alla testata di appartenenza, sparano le più grosse castronerie possibili, tanto gli italiani non ci capiscono nulla e nessuno obietterà nulla: così apprendiamo che gli iceberg si staccano per colpa dell'uomo, ignorando che i ghiacci si muovono costantemente, che, sempre per colpa nostra, i livelli dei mari si stanno innalzando anche se il Mediterraneo è calato di 2cm negli ultimi anni (nessuno nota che le nostre spiagge non sono state mangiate dal mare come i catastrofisti hanno sempre previsto per il primo decennio del 2000?)

(...)

Spaventare resta il primo comandamento di questi signori, per fortuna la comunità scientifica sta reagendo ma le notizie tranquillizzanti difficilmente faranno presa di fronte a simili bombardamenti mediatici. Solo il clima potrebbe fare il miracolo proiettandoci nuovamente, come peraltro è prevedibile che accada tra qualche decennio, verso una nuova era glaciale. State pur certi però che anche in questo caso, come già avvenuto negli anni 70, se ne accuserebbe l'uomo con i suoi gas.

Che brutto tempo quello che stiamo vivendo...


(a chi lo dici!!)

BigRedCat

lunedì 20 ottobre 2008

Evoluzione di Pensiero


"Questa notte è la notte de' tiepidi e de' falsi fratelli, i quali, per non essere conosciuti vanno di notte e travestiti quia veniunt in vestimentis ovium, intrinsecus autem sunt lupi rapaces.
(...)
E queste cose usano i tiepidi per poter meglio ingannare, e perchè le fraudi loro non siano così conosciute."

Girolamo Maria Francesco Matteo Savonarola (Ferrara, 21 settembre 1452 – Firenze, 23 maggio 1498)

"ecco perché gli "uomini" che coprono con il loro silenzio, o peggio, con la disinformazione, le attività clandestine di aerosol, non sono degni di essere definiti tali. Essi rappresentano il punto più basso che mai l'umanità abbia toccato, asservendo la conoscenza al Male. Se la "scienza" è vestita di menzogna, non è preferibile un anima-le? Almeno gli animali hanno un'anima, mentre questi personaggi hanno venduto la loro anima (se mai l'hanno avuta) per un pugno di dollari."

Straker (Sanremo, sabato 18 ottobre 2008)

venerdì 17 ottobre 2008

Aereo Piaggio 50.cc


xt595cc

Utente basic

qui da stamattina 3 elicotteri e un aeroplanino veramente piccolo(cinquantino)
poi poco fa un altro elicottero che aveva una luce continua sotto alla carlinga e andava piano,sembrava cercasse qualcosa,boh,e questo mi è passato sopra casa e appena è passato dopo 200mt ha cominciato un pò ad andare a zig zag,come se non sapesse dove andare poi ha virato a destra e si è allontanato.Boh,vabè che c'è un piccolo aeroporto a Sassuolo ma 4 in una mattina non mi era mai capitato di vederli,tra l'altro sto preparando solo 2 HHg e qualche tb.

XT

Nella rara immagine a corredo dell'articolo, un esemplare di Piaggio "cinquantino" in fase di decollo, con copilota in posizione.

giovedì 16 ottobre 2008

Una pilotessa


Mr.Jones ha detto...
Lunedi scorso pesante irrorazione sulla Puglia,si è capito che avevano operato tutta notte !Vado in aeroporto e gironzolo per un'oretta!Cominciano a vedersi piloti !Mi metto in posizione,mi avvicino a loro.Un paio guardano la maglietta incuriositi...una pilotessa mentre beve caffè riceve o fa una telefonata ed io ascolto a 2 metri da lei,praticamente faccia a faccia e sto immobile..Ascolto e becco una frase (coincidenza ?) :"Incredibile..una cosa sconcertante...tutta la notte !!"..poi chiude !Poi rientro e becco un pilota seduto da solo e mi fissa la maglietta...7/8 secondi.Faccio una virata a 90 gradi,proseguo e ritorno verso di lui...mi rifissa per 10/12 metri,gli passo davanti( sempre fissandomi)...Mica era peev agliato che si definisce un pilota e che voleva incontrarmi a Bari?Mah !(...) Ciao...HANNO LE ORE CONTATE,heidi e le sue pecore
16 ottobre, 2008 13:03
Lo aveva detto che continuava....

mercoledì 15 ottobre 2008

YEAH...piloti a go-go

Musica: http://it.youtube.com/watch?v=QcvdvnSMk1M&feature=related


Mr.Jones ha detto...
Il 2 ottobre nel pomeriggio parto per le Marche per starci fino al 5 da mio fratello !Nei pressi di Pescara vedo passare 3 grossi elicotteri militari in formazione con andatura tipo Apocalypse Now,lenti e possenti che viaggiano verso nord est.In una stazione di servizio durante la pausa ,sotto un cielo chimico ( con in piu' la classica X enorme),prendo il mio binocolo e osservo i tankers,tenendo sott'occhio 3 aeronautici di cui uno direziona la sua testa verso dove io sto osservando.(noto spesso che sul lungolinea del l'Adriatico ci sono aerei che a bassa quota rilasciano merda diversa)...credo che proprio sull'Adriatico essi abbiano una funzione correlata.Se ne vedono spesso numerosi prima e dopo le irrorazioni dall' alto...li riprendero'appena aquistero' la videocamera.Inoltre si vedono droni che fanno delle azioni strane.Durante la "vacanza"(se cosi' si puo'definire),lo scempio continua !Si sviluppa un temporale che è a dir poco innaturale: corto,molto acquoso,ma di breve durata!E' chiaro che hanno ridotto la sua durata...infatti domenica mattina il cielo era sgombro,pulito....con scie chimiche di ripulita!Dal Conero guardando verso Sud,era evidente una mega scia(prima del Gargano che svolgeva la sua azione).Sulla strada del ritorno,dopo le osservazioni col binocolo in area di servizio,chiedo ad un dipendente mentre faccio gas,se in Molise piove,egli risponde desolato che li hanno bisogno di acqua....parto con una piccola diffusione del problema!Ok...riprendo il viaggio sotto le scie...poco dopo mi fermo di nuovo,perchè da sud vedo un elicottero....un elicottero che man mano che si avvicina riconosco essere uno di quelli!Mi spavento un po,perchè sembra stia puntando verso di me,e credo che lo faccia davvero,perche'mi fermo appositamente per osservarlo.In autostrada ero solissimo,a destra avevo un muro di verde,lo sparticorsie era addobbato di verde,la carreggiata verso nord non era visibile,e sicuramente strapiombo sul mare.Bene.L'elicottero nero in pratica ha puntato verso di me (proprio col muso) e la cosa piu'era che aveva equipaggiato tra i piedi e la carcassa una luce rossa molto forte,tipo retronebbia ma con diametro molto piu'grande.TU PUNTI VERSO DI ME ED IO TI PUNTO IL MIO BINOCOLO!Entro velocemente in auto lo prendo e cerco di focalizzarlo,ci riesco riuscenddo dall'auto!Intanto dopo averlo seguito,si rimette di fianco e prosegue verso nord....naturalmente è in prossimita' di antenne !Sale verso nord,stando sulla costa.Stamattina ho fatto visita all'aeroporto...YEAH...piloti a go-go..To be continued

Ciao...pesteremo i pagliacci !
15 ottobre, 2008 01:41


Musica: http://it.youtube.com/watch?v=QcvdvnSMk1M&feature=related

martedì 14 ottobre 2008

Gloria Al Gran Visir!


L'autoreferenzialità è uno dei fondamenti irrinunciabili di ogni buon sito complottista.
Per questa ragione, almeno per oggi, ce la suoniamo e ce la cantiamo da soli.

Abbiamo nominato per acclamazione il nostro Gran Visir, la cui rappresentazione iconografica potete ammirare a sinistra.
Vi prego di notare la presenza dello Spadone, che tanto fa ridere il suo indegno avversario.

Ora dobbiamo decidere nel sondaggio, quale sarà il suo compito.

Votate, votate, votate!


Il Malevolo Presidente

lunedì 13 ottobre 2008

RETRO Ingegneria


"4 ottobre 2008, ore 18.30. Sanremo. Durante una "normale" giornata di irrorazione chimico-biologica, viene avvistato e filmato un oggetto di apparente forma cilindrica, privo sia di ali sia di impennaggi e senza luci di segnalazione da cui si diparte una densa e lunga scia che possiamo, per caratteristiche di forma, lunghezza e consistenza, ritenere una chemtrail.L'ordigno volante è molto strano e pare essere il frutto di retroingegneria, ossia sembra essere un velivolo terrestre progettato e costruito, attraverso lo studio di dischi schiantatisi sulla Terra e di cui sono stati studiati dai militari i sistemi propulsivi ed i vari aspetti tecnici."

Straker. Complottista.

"La vita è fatta di cose reali e di cose supposte: se le reali le mettiamo da una parte, le supposte dove le mettiamo?"

Totò. Comico.

martedì 7 ottobre 2008

Ipse Dixit


"Se proprio devo identificare un difetto della Rete, più che soffermarmi sulla volgarità, sulla disinformazione e sull'ignoranza che la dominano, tratti non peculiari di Internet (...), deplorerei la megalomania che essa ha contribuito a creare e ad accentuare. Scienziati-nullità, serviti e riveriti da paggi azzimati, pontificano tronfi su tutto lo scibile umano, enfiando a dismisura il proprio ego"


Zret


lunedì 6 ottobre 2008

Non devi vibrare, devi STUDIARE.


Caro amico vibrante. Leggo dal tuo blog tristi tentativi di recuperare un'immagine decente, dopo l'innegabile figuraccia rimediata nel convegno del Cicap.
Certe volte, caro Vito, occorrerebbe avere il coraggio di lasciar perdere. Oppure, ancora meglio, di studiare.
Perchè, vedi, potrai andare avanti per settimane ad arrampicarti sugli specchi ed inondare il web delle tue forzature retoriche, ma qui non stiamo facendo della speculazione filosofica.

Vediamo solo di chiarire un paio di concetti dal tuo ultimo post capolavoro, perchè ci sarebbe da scrivere per settimane.

Il Jet Stream, improvvidamente (da tutti, anche dai relatori) citato non ha nulla (o quasi) a che vedere con le scie on off. La larghezza del Jet Stream, non ha nulla (o quasi) a che vedere con le scie on off. Detto in parole povere non c'entra quasi un tubo. Tuttavia è uno degli elementi di dinamicità dell'atmosfera che concorre in modo *fondamentale* alla determinazione dei fenomeni climatici. Già, la dinamicità dell'atmosfera. Cosa che tu ignori o fai finta di ignorare. Ed è un aspetto di non poco conto, sai, perchè ad essa dobbiamo la nostra stessa esistenza in questa valle di lacrime. Ti sei mai interrogato sul perchè voialtri allegroni della Straker-Band consideriate il cielo a due dimensioni? E' importante , sai, e piuttosto curioso. Puerile, addirittura. Forse frutto di una fobia terribile del volo.

Ti lancio un pò di suggerimenti per i tuoi corsi di recupero, perchè sei stato bocciato (anche) in meteo.
Dacci sotto, devi recuperare.

Programma d'esame

- Circolazioni atmosferiche
- Instabilità, Moti Convettivi, Turbolenze
- Livello di Condensazione
- Inversione, Barriera termica (comparato con: la variazione di quota in volo, questa sconosciuta)
- Onde orografiche - Favonio - Clear Air Turbolence
E infine, ultimo, ma non ultimo

- Teorie e pratica dell' IGROMETRO ( I G R O M E T R O ).

Ciao!!!!




giovedì 2 ottobre 2008

Cervello Off


Io non lo volevo fare il post, oggi. Giuro, lo ha fatto Hanmar, andava bene così.

Ma poi, leggo:


Straker ha detto...
Ciao Alexy. Mi pare non ci siano dubbi che le rotte che incrociano sui centri abitati sono... fasulle.Conferme arrivano anche dagli States, dove, con l'uso di un software (sempre della AirnavSystems) che di solito adoperano anche i piloti professionisti (!!!???N.D.R.), gli aerei chimici non vengono tracciati.Altra cosa interessante...Ho messo a confronto i voli che partono da Nizza verso l'Italia. Ebbene, non solo non corrispondono gli orari, ma nemmeno le destinazioni, il che, mi pare sia la pietra tombale per le giustificazioni sempre addotte sul tipo: "E' semplice traffico aereo commerciale".
02 ottobre, 2008 16:02
Straker ha detto...
Date un'occhiata anche voi. Non esistono che pochi voli al giorno (tre/quattro) per Roma. Non vi sono destinazioni per genova e nemmeno per Milano o Torino (si veda la lista a tendina). Nient'altro, mentre sopra Sanremo sfrecciano, in mille direzioni, ma soprattutto in direzione ovest-est, centinaia di aerei al giorno.Si spiega il motivo delle risposte evasive da parte dei responsabili enac ed enav (...).
02 ottobre, 2008 16:13


Straker ha detto...
Oggi, per Venezia, c'è solo un volo, alle 16:15, appena partito.Provate anche voi. Portatevi sul sito Web degli aeroporti che possono interessare la vostra area e verificate gli orari e le destinazioni. Vedrete che questi non corrispondono con i velivoli che avvistate quotidianamente.
02 ottobre, 2008 16:17


Ehm, sig. Ricercatore? Mi permetto di significarle il fatto che nella sua profonda conoscenza dell'aeronautica e del traffico aereo ha dimenticato di considerare che sulla verticale della sua televisiva pelata ...


PASSANO ANCHE CENTINAIA DI AEREI IN TRANSITO NON NECESSARIAMENTE DESTINATI ALL'AEROPORTO PIU' VICINO. E GENERALMENTE VOLANO BEN ALTI CON LA LORO BELLA SCIA.

La pietra tombale dovresti metterla alla memoria dei pochi neuroni che ti rimanevano.
Ma secondo voi.. ci fa o ...?



lunedì 29 settembre 2008

Vibranti Idiozie



Nel panorama sciachimista, da lungo tempo, c'è una nuova stella. Una stella pulsante, anzi, Vibrante.


Dotato di caparbietà e perseveranza fuori dal comune, unitamente ad una cieca fede nel Gran Visir delle Scie Chimiche, un nuovo combattente recentemente si è distinto in una tenzone dialettica piuttosto sconcertante durante una conferenza del CICAP. L'argomento? Un suo antico cavallo di battaglia: Vibrambito vorrebbe che tutti cercassimo nelle foto ingiallite della comunione del Cugino Carmelo delle tracce di scie (permanenti!).


Non vado oltre.


Sfoggiando una innegabile dose di faccia tosta (e di sprezzo del ridicolo) il nostro VibraMito, evidentemente piccato dalla magra figura rimediata, ha pensato di aprire un Blog (ovviamente rigorosamente non commentabile) nel quale ci delizia con perle di assoluta saggezza e buon senso (e una serie esilarante di plurali di inglesisimi nei suoi post).


Particolarmente interessante l'ultimo post su MR.x, che attinge a piene mani dall'ingegnere (anzi igegnere) intimo amico del Cuggino di Arturo. Peccato che il mitomane Arturo avesse già scritto sul blog del Gran Visir che la storia di Mr. X se l'era inventata di sana pianta dopo un pietoso dibattito sul blog di Attivissimo. Ma Vibrambito non trema, vibra, e pur ammettendo malvolentieri che non è una prova (ci mancherebbe, è una banfa!) ne trae comunque una storiella edificante, utile al suo diluvio di parole. Inutili.


Lo ripetiamo ancora una volta, amico vibrante, giusto per non perdere di vista l'obbiettivo.


Servono prove sull'esistenza delle scie, non sulla loro non esistenza. Tutto il resto sono chiacchiere.


Ma noi ti vogliamo bene lo stesso. Continua a farci vibrare. Dalle risate.



Nel frattempo si è concluso il sondaggio. Ha vinto il vino per il latitante Alessio. Han e gli amici veneti provvederanno a comperare una damigiana di Clinto dal contadino di fiducia!
Il nuovo sondaggio è in arrivo!

giovedì 25 settembre 2008

Banfer Connection

Cosa può accadere quando si incontrano un tristo mistificatore professionale e una triste trasmissione per gonzi?
Semplice, la Banfer Connection.
Tutto questo non sarebbe grave se uno dei due (almeno uno dei due, ma temo entrambi almeno indirettamente) elementi della connection non venisse pagato con soldi miei. Insomma, se qualche fissato vuole dare danari al Mago di Sanremo per le sue fanta-telemetrie, io posso al limite riderci sopra, ma finisce li.
Ma quando, per la seconda volta, con soldi miei, rincarando pure la dose, si diffondono menzogne, falsità scientifiche, alimentando il sordido sottobosco di questi ciarlatani, indignarsi è un dovere.
Tutti quelli che hanno sorriso almeno una volta delle nostri post, del nostro "giocare" , del nostro tentativo di sbugiardare allegramente le bestialità sciachimiste, ora hanno la possibilità di ricambiare.

voyager@rai.it

Edit: Luciano suggerisce

Luciano ha detto...
Meglio tramite lettera ed in copia a:
Dott. Claudio Cappon
Direttore Generale RAI
00195 Roma (RM) - Viale Mazzini, 14

altrimenti "imboscano" tutto ;-)



Redazione Voyager - Via Goiran 3 – 00195 Roma.

martedì 23 settembre 2008

Quanto ci piace dire fesserie!



Dice il Comandante:


"Un dozzinale quotidiano di regime ha recentemente pubblicato un articolo su un singolare fenomeno atmosferico, un arcobaleno capovolto che, stando a due sedicenti astronomi britannici, sarebbe un arco circumzenitale, manifestazione rara e comunque peculiare delle zone con clima molto freddo. Il "giornalista" ancora più sprovveduto dei due scienziati di Albione conclude il suo memorabile pezzo con un'acuta osservazione: "La colpa (sic) è nelle mutate condizioni climatiche". Insomma, il solito mantra dei "cambiamenti climatici" che non si comprende se siano la causa, l'effetto, un ibrido tra i due aspetti o che cos'altro. L'origine dell'arcobaleno, invece, è probabilmente da ricercare nelle irrorazioni clandestine, come spiegato nell'articolo Cani solari o cerchi chimici? Titanato di stronzio, titanato di bario, quarzo diffusi nella biosfera e non i cristalli di ghiaccio tra l'altro in un'atmosfera sempre più calda, possono spiegare questi inusuali fenomeni."


Devi sapere, Rosy (posso chiamarti Rosy, vero?), che la "sparata" di Repubblica sul riscaldamento globale ha scatenato un putiferio nella comunità scientifica e anche nel mondo degli appassionati. Tutti l'hanno indistintamente definita una bufala. Per cui non dici nulla di nuovo. Oltretutto il fenomeno non è poi così impossibile da osservare, anche in Italia. Non posso nemmeno esimermi dal farti notare che il GW è in netto arretramento, come testimonia questa carta (colori azzurro - viola: T sotto media. Giallo: Stabile - comparazione su media dal 1979 Fonte MSU, sensore TLS stratosfera.) Quindi l'atmosfera non è sempre più calda come dici tu.


Ma per rincarare la dose, tu attiribuisci al Titanato di Stronzio e titanato di bario la responsabilità di questi aloni. A parte il costo di queste sostanze , potresti gentilmente indicarci lo scopo (presunto) di questa irrorazione e soprattutto come i cristalli in questione possano causare un'effetto ottico come quello in questione (sommariamente illustrato in figura).

Il mio Blog è a disposizione tua e di tutti quelli che ti stanno già osannando per l'ennesima "scoperta".














Per non prendersi troppo sul serio..






Mi sono imbattuto in un blog, a quanto pare "neo complottista", ( correzione delle 12.27: l'autore fingeva di essere complottista e non me ne ero accorto) ma indubbiamente dotato di un certo humor nero, che qui, nella vecchia Inghilterra, non passa mai di moda.

Vale la pena di dargli un occhiata.

(c)
http://bonny-ed.blogspot.com/2008/08/bonny-ed-ep-184-non-guardare-il-cielo.html
I fumetti ti mancano come canale di sbanfaggio, eh comandante? Rosica!

mercoledì 17 settembre 2008

Quelli che ci mettono la faccia....



Venghino ! Venghino siore e siori! Dopo un metereologo dissidente, dopo un pilota che vuole rimanere anonimo, dopo mio cuggino, dopo l'igegnere (sic) anonimo di Arturo, ecco a voi...



IL NEUROLOGO ANONIMO!


Un bell'applauso a questa ulteriore schiacciante prova dell'esistenza delle scie e soprattutto sulla malafede del perfido Heidi!!

Bel colpo Comandante!


Straker ha detto...
Scusatemi, ragazzi, per il ritardo nella pubblicazione dei vostri commenti, ma questa mattina mi sono recato in ospedale per fare una ricerca in ambito patologie correlate ai metalli pesanti. Mi è stato confermato un aumento repentino (in questi ultimi tre anni) di patologie come Parkinson. Alzheimer e sclerosi multipla. Idem per le allergie e per le affezioni che interessano laringe, bronchi e polmoni.
17 settembre, 2008 10:50

Straker ha detto...
Ciao Ginger. Ho riscontrato un notevole interesse sulla questione "chemtrails" e molti erano già al corrente. Mi hanno anche parlato di Heidi, definendolo uno pagato dai poteri forti, chiaramente uno che cerca di nascondere verità scomode.Sono rimasto stupito dal fatto che alcuni di essi erano già visitatori del nostro blog.
17 settembre, 2008 13:47
Straker ha detto...
Un neurologo del quale non faccio il nome, mi ha confermato che la terapia chelante è un'ottima via per contrastare l'avvelenamento da metalli pensati per mano dei tankers.
17 settembre, 2008 13:48
ginger ha detto...
Grazie, Straker, per le notizie, buono a sapersi. Heidi può andare a farsi un perone. Riguardo i visitatori inaspettati del blog, molto bene: sai, le voci girano e i passaparola, con il tempo e un pò di pazienza, funzionano.
17 settembre, 2008 13:53