giovedì 23 ottobre 2008

Oggetti strani e dalle mirabolanti prestazioni



Zret ha detto...
Paolo, cominciano ad essere segnalati sigari con scia: ciò è inquietante. Jhaptaal, senza dubbio molti oggetti strani e dalle mirabolanti prestazioni sono terrestri, anche se frutto di retroingegneria. Il quadro è molto complesso, contraddittorio e sfaccettato: in caso di conflitto che speriamo veramente non scoppi mai, di reali saranno la morte e la distruzione. I nemici potranno essere fittizi o demonizzati. Ciao a tutti.

Tonnoriomare ha detto...
Incredibile,mentre tornavo a casa anche io ho visto qualche cosa che assomigliava ad un elicottero, ma senza pale, o così mi sembra di aver visto.Il fatto è che stava scendendo rapidamente a terra producendo un fumo nero,poi è scomparso dietro una collinetta.

Paolo ha detto...
Credo di aver avvistato un sigaro volante, ma senza strozzatura nel mezzo, domenica sera prima del tramonto. Aveva le dimensioni di un aereo e si vedeva dstintamente la sagoma cilindrica da cui fuoriusciva l'aerosol, ma non si vedevano le ali.

Kirk ha detto...
Salve ragazzi, scusate se vado OT, ma è successa uan cosa strana a mio avviso questo pomeriggio.Ero in macchina in una strada di campagna nei pressi di Putignano (Ba) quando ho visto in cielo un oggetto di forma non definibile che sembrava precipitare lasciando durante la discesa un pennacchio di fumo scuro.Deve comunque essere caduto, qualsiasi cosa fosse, a circa un paio di km da dove mi trovavo.All'inizio mi sembrava un elicottero ma poi nn sono riuscito + a capire cosa fosse.

Mr.Jones ha detto...
Avvistato ad occhio nudo (occhiali da sole)oggetto luminoso su Bari/Gargano,lento che ha cambiato colori (violaceo-bianco) e che forse si illuminava di piu'in direzione del sole.Poi si spegneva ed era visibile l'oggetto in nero......a destra e a sinistra dell'oggetto...tankers (7/10) con scie evanescenti....un segnalatore di traffico ?Era di certo un oggetto non solito...accidenti la videocamera non ancora acquistata.... :-( !
21 ottobre, 2008 15:04
Paperinik ha detto...
He he he he he he he

32 commenti:

usa-free ha detto...

LOL

usa-free ha detto...

Vibravito:

"@frittomister
Benvenuto tra i consapevoli."

Ah si chiamano così adesso? Sono proprio sorpassato, ai miei tempi si chiamavano "sciroccati". :| :D

BigRedCat ha detto...

Beh. Noi siamo gli illuminati. Suona meglio. Pensa la partita di calcio (in notturna) Illuminati vs Consapevoli.
Il Gran Visir in porta, eh? :-)

usa-free ha detto...

"Blogger Zret ha detto...

Nella Liguria occidentale sono caduti 200 mm negli ultimi duecento anni. Il Sahara è meno arido. "

Questa dove l'ha letta, su Topolino?

"Blogger Straker ha detto...

Luca Lombroso...

Già il cognome dice tutto: ombre sulla verità."

Che tristezza. Nel mio dialetto "al marcia no" significa che non va avanti, che è inchiodato, come il cervello del nostro Rosario "Marcianò" Straker ;)

Ann@ ha detto...

signori, comunico che il sondaggio per il nostro inno è concluso...


e a casa mia "Marcia nò suona più o meno così: "questa mela è Marcia nò??"

brain_use ha detto...

@usa-free:

Lascia stare Topolino!
Che le conoscenze di Pico, Archimede e le Giovani Marmotte se le sognano i cOmici... :P

Riccardo ha detto...

Sì, ma straccher è esaurito... sono tre giorni che gli ho fatto notare che ha scritto "conoscienza" e non ha ancora corretto il post...

brain_use ha detto...

"Illuminati vs Consapevoli"

Mi piace.
Posso fare l'arbitro, che io è meglio che non giochi...?

BigRedCat ha detto...

Anch'io è meglio che non giochi. Per via dei croccantini che mi passa il NWO ogni tanto, sotto sforzo, rilascio delle scie di esafluoruro di zolfo miste ad urea. Ciò provoca nervosismo in campo.

usa-free ha detto...

@ brain use:

eheheheh hai ragione, forse per loro Cattivik è già troppo! :D

Ogni giorn' li impestan con irrorazion' merdacee, altr' che fognatur', il prossim' ann' farann' il festival del tanker a Sanrem' con Rosar' al post' di Pipp' Baud' ! :D

Hedges ha detto...

Porcaccia la miseria, tutte a loro le fortune???!!!
E' da quando non piscio più a letto che guardo il cielo di giorno, di notte, sperando di vedere qualcosa di strano, un ufo, qualcosa insomma....solo aerei, solo elicotteri, mai un ufetto, neanche piccolo così.
Basta, vendo anche il telescopio!!!!!

Hedges
Osservatore Sfigato al Cubo dell'Astronomico Comitato Banfer Enemy

BigRedCat ha detto...

Hedges ha detto...
Porcaccia la miseria, tutte a loro le fortune???!!!
E' da quando non piscio più a letto che guardo il cielo di giorno, di notte, sperando di vedere qualcosa di strano, un ufo, qualcosa insomma....solo aerei, solo elicotteri, mai un ufetto, neanche piccolo così.
Basta, vendo anche il telescopio!!!!!

Sei proprio sfortunato! Guarda Rosy, nel suo piccolo.. basta che dice che ha visto un sigarone volante che subito il 50% dei suoi lettori effettuano un avvistamento. Significa che i "consapevoli" hanno vista migliore oppure tanta, tantissima fortuna?

Ps. Saluti da Paperinik.

Luciano ha detto...

Voi, sporchi collaborazionisti in malafede, non vedete perché NON VOLETE VEDERE.

Aprite la vostra mente; solo così potrete osservare quello che i coraggiosi studiosi e ricercatori indipendenti denunciamo da anni.

[ ho mangiato pesante :-) ]

gnomettosamuele ha detto...

Anche io avvisto spesso oggetti scuri a forma di sigaro. Questi volano molto bassi e se li vedi in giro è meglio che ti guardi le spalle...

Marco ha detto...

@Samuele

Sono i temibili sigari paduli neri!
Attento!

markogts ha detto...

Hedges, non sai quanto ti straquoto! Anche tu astrofilo?

Ne ho passate di ore a guardare il cielo. Mi ricordo come fosse ieri di quando, da bambino, chiesi a mio padre cos'erano le scie degli aerei. Lui mi rispose che era l'umidità degli scarichi che si ghiacciava, e dunque... era ghiaccio. Io ingenuamente me ne stavo li sperando di vederlo cadere...

E mi ricordo una decina d'anni fa, penso che stavo studiando per qualche esame, e guardo, di giorno, fuori dalla finestra. Un puntino bianco brillante, più luminoso di un aereo, con un moto irregolare. Fa conto di vedere Venere in pieno giorno, e si muove. No, nessun Iridium. No stella. No aereo. No meteora. Dio che emozione, panico! Sta a vedere che finalmente to vedendo "la prova"?

...

...

...

Era un palloncino bianco (ma bianco splendente, contro un cielo terso "orgonico" come direbbero "i consapevoli", un contrasto tremendo) gonfiato ad elio da una festa allo stadio vicino a casa mia. Me ne sono accorto quando ne ho visti altri cinque. i più vicini erano riconoscibili. Sigh... Però una manciata di secondi "horror de paura" :-)

Hedges ha detto...

@Markogts
Astrofilo con pochi mezzi e tanta voglia.
Autodidatta, non ti dico la fatica di capire per me che non ho basi solide in materie matematiche e scentifiche.
Ultimamente il tempo libero è sempre meno, così mi butto su Skylive.

Ti immagini vedere una luce che zigzaga, va avanti, si ferma, fa 60° di cielo in un batter di ciglia? Nhhaaaa mai vista. :-))

Ciao
Hedges

Fozzillo ha detto...

Quante notti col naso all'insù... .
Nel 2003 quasi tutte, astrofilo satellitofilo dilettantissimo.
Con un piccolo Meade altazimutale cercavo di scorgere un minimo di forma nel puntino dei satelliti.
Una bella emozione azzeccare la programmazione del movimento per scovare nel telescopio un satellite non visibile ad occhio nudo.
Di cose inaspettate ne ho viste tante, ma non ho mai nemmeno sospettato si trattasse di alieni!
Le foto di Saturno, la luna, certo che in rete se ne trovano di mooolto migliori ma il succo non è portare a casa la foto, ma essere lì con l'occhio nell'oculare ed il cervello nel cosmo, nel silenzio della notte.
Per finire, il transito di Mercurio, mitico.

Umby9000 ha detto...

Scusate una domanda....
Non riesco a capire in che contesto viene usata dai fratelloni & co. la parola retroingegneria e che significato gli danno, a volte mi sembra di capire che sia tecnologia aliena studiata e applicata alle nostre conoscenza (fantascienza ma credo che sia corretta come definizione), altre volte tecnologia attuale esportata verso il passato (il che mi sembra fantascienza e basta).

Non che io voglia denigrare la fantascienza, genere letterario con il quale ho imparato a leggere e che tuttora mi appassiona, ma e` appunto questo, un genere letterario di fantasia no la realta` fatta trapelare...

Umby9000

Riccardo ha detto...

@umby:
non lo sanno. Ho provato a chiedere ma non ho avuto risposta. Evidentemente si tratta di uno dei tanti paroloni usati totalmente a caso per fare colpo sulle anime semplici. Ma dobbiamo stupircene, forse?

Riccardo - Arconte Supremo delle Terminologie Sciachimiste ecc. ecc.

BigRedCat ha detto...

umby:
credo che Rosy la utilizzi perchè l'ha "orecchiata" (come tutto, del resto) nel gergo informatico, dove, in realtà si usa "Reverse Engineering", per significare una pratica, non sempre legale, che consente di risalire al codice sorgente di un software partendo dal linguaggio macchina. Lo stesso termine, credo,si può utilizzare in altri campi.

markogts ha detto...

Reverse = retromarcia
Engineering = Ingegneria

Dunque, nella logica straccheriana, reverse engineering è "retroingegneria". Immagino che poi ci sia l'ingegneria della 1a, 2a, ecc fino alla 6a, e per i più avanzati, l'ingegneria dell'overdrive...

A volte mi chiedo se il computer di Rosario abbia qualche firewall particolare che gli impedisce l'accesso a Google.

Enrico ha detto...

Citazione dal Gattone: "Sei proprio sfortunato! Guarda Rosy, nel suo piccolo.. basta che dice che ha visto un sigarone volante che subito il 50% dei suoi lettori effettuano un avvistamento. Significa che i "consapevoli" hanno vista migliore oppure tanta, tantissima fortuna?"

Mi viene in mente una puntata del "Dottor House" in cui sembra sia scoppiata una epidemia di nonsisabenecosa in un aereo, mentre invece il "paziente zero" aveva una "semplice" embolia, e tutti gli altri si erano suggestionati...

Saluti, Enrico.

Umby9000 ha detto...

Peccato, Speravo fosse l'ingegneria retro`, sapete, quella che crea quelle macchine baroccheggianti tipo il film Dune di David Lynch...

Umby9000

markogts ha detto...

Agli astrofili: non parlarmi di pochi mezzi, a volte penso che con cavalli e azzardo siano hobby meno costosi.

Fozzillo, 'azzarola: tracking di satelliti... Vorrei cimentarmi anch'io con questo, ma prima devo comprarmi una montatura seria, sto puntando la eq-6.

ma essere lì con l'occhio nell'oculare ed il cervello nel cosmo, nel silenzio della notte.

E che altro aggiungere?

kassovitz ha detto...

Mi sa che 'sti sigari (probabilmente modificati) se li stanno passando l'un con l'altro...poi è ovvio che uno alzando gli occhi al cielo vede cose strane. Io una volta vidi l'ologramma del Rosafante

Fategli l'antidoping a Rosy e compagnia bella!

brain_use ha detto...

Stavolta il "Mettitore di Puntini sulle I" lo faccio io... :P

Stiamo parlando di due, anzi tre cose diverse.

La "retroingegneria" di strakkeriana citazione è termine squisitamente ufologico ed indica proprio la pratica di derivare dagli studi delle (presunte) astronavi aliene prodotti di fabbricazione terrestre.

Il Reverse Engineering è già stato spiegato anche se...:
Gattone, non si tratta di "risalire al codice sorgente di un software partendo dal linguaggio macchina". Quello si chiama "decompilazione" ed è non solo quasi sempre illegale, ma anche spesso inutile e/o impossibile, per vari motivi.

Il Reverse Engineering, viceversa è pratica legalissima (fatti salvi naturalmente eventuali violazioni di brevetti e/o di copyright) in quanto si basa sull'analisi del funzionamento di un dispositivo o di un software per riprodurla su altro dispositivo diverso.

S ha detto...

Ditemi percheeeeeee'
c'e' un dirigibile marrone
senza elica e timone
dentro me.

Che sia quello a cui si riferiscono i fratelloni?

BigRedCat ha detto...

Noi lo chiamavamo "reverse" quando dall'esadecimale tornavamo all'assembler simbolico. Di più temo non si possa fare, hai ragione.
Ma sono troppo incazzato ragazzi. Leggete il mio ultimo post.

Hanmar ha detto...

In porta sono una schiappa.

Meglio in seconda linea :D

Saluti
Hanmar

Hanmar ha detto...

Comunque il comandante ha sbagliato a scrivere, la dizione corretta e' "rettoingegneria" :P

Saluti
Hanmar

gg ha detto...

Bazzicando sul blog di zret leggo:

"le nebbie oggi non sono più avvolgenti, romantiche nel loro melanconico umidore, ma livide e cadaveriche come larve esangui."

Vi sembrerà strano ma qualche volta Zret scrive qualche cosa di interessante e carino.

Poi quel qualche cosa di interessante e carino va a legarsi con le banferate di suo fratello.
Come le fatidiche nebbie chimiche del Rosarrcianò.
Mi potete definire la differenza tra:
..."nebbie romantiche..." e "...nebbie livide e cadaveriche..."?