mercoledì 23 dicembre 2009

Condizioni attuali a Sanremo (Portosole)

Notiamo subito che la piovosità annuale supera ad oggi la media annuale per Sanremo che si colloca intorno ai 770 mm annui.
Questo dato non corrisponde alle osservazioni del ricercatore indipendente Straker, che ha ripetutamente parlato di siccità indotta.
Chiediamo al ricercatore indipendente di controbattere con eventuali dati in suo possesso.

Comitato Banfer Enemy

fonte: http://portosole.altervista.org/davis/kiki.htm

Temperature
14.6°C
Humidity
73%
Dewpoint
9.8°C
Wind
SW at 15.7 kt
Barometer
999.7 hPa & Rising Slowly
Today's Rain
0.0 mm
Rain Rate
0.0 mm/hr
Storm Total
72.6 mm
Monthly Rain
117.1 mm
Yearly Rain
1059.2 mm
Wind Chill
11.3°C
THW Index
10.9°C
Heat Index
14.3°C
UV
--- index
Solar Radiation
104 W/m²

martedì 22 dicembre 2009

Straker ha detto...


Straker ha detto...

Dalle satellitari (ma anche osservando il cielo) sono evidenti le irrorazioni all'interno della perturbazione. Pioverà poco o niente nelle zone interessate da questi aerosol.

Daniel, grazie per le preziose informazioni.
(...)
21 dicembre, 2009 13:18



Treni e aerei, pesanti disagi
Neve, Milano è nel caos


20:51 CRONACHELa morsa del gelo pesa ancora sull'Italia.
In tilt le ferrovie nel Nord-Est

Trasporti caos, la mappa dei disagi
Milano, tram fermi: traffico in tilt, domani scuole chiuse
Lombardia, disagi per treni e aerei Bologna ghiacciata
Fiumicino, ritardi e cancellazioni Firenze sotto zero: allerta meteo La nevicata nei vostri clic
Europa in ginocchio. In Polonia 42 assiderati
Francia, due milioni di persone senza elettricità.
21:27 CRONACHE L'ad di Ferrovie: «Una situazione paragonabile alle nevicate del 1985-86.

In campo l'Esercito. Il prefetto Gian Valerio Lombardi, al fine di accelerare le operazioni di sgombero neve dalle strade e dai marciapiedi cittadini, ha chiesto l'intervento di un congruo contingente di militari delle forze armate: la richiesta è stata accolta dal ministro della Difesa, Ignazio La Russa.

Le scuole al freddo. In città cinque scuole materne, un asilo nido e un’elementare sono rimaste al freddo, con gli impianti di riscaldamento messi fuori gioco dal gelo. Alla materna Soderini i bambini sono stati mandati a casa a metà mattina, mentre i bambini sono rimasti in classe al nido e alla materna Merloni e al nido Valdossola, servito solo da acqua fredda. Riscaldamento rotto alla materna di via Mantegna 8 e alle elementari di via Mantegna 10, mentre al nido di via Tadino non funziona al primo piano. Al freddo anche la materna Barrili e quella di via Bergognone 6.

Emergenza clochard. I servizi sociali stanno cercando in ogni modo di aiutare i senzatetto. Dopo la morte di un senza dimora nel quartiere di Gratosoglio, la scorsa notte 25 clochard hanno dormito nella tenda riscaldata allestita dalla Croce Rossa di fronte al cimitero Monumentale. Altri 20 si sono riparati nel punto d’accoglienza della stazione Centrale.

I trasporti. Forti ritardi per i treni, da una media di 30-50 minuti fino a picchi di 140. Ritardi anche negli scali, dove sono stati attivati i mezzi antineve. Traffico talvolta bloccato e code sulle autostrade, anche al confine con la Svizzera. Ritardi medi tra i 25 e i 30 minuti per i treni regionali e suburbani e 30 soppressioni dovute all'effetto domino scatenato dai disagi alla circolazione. Ritardi e cancellazioni sia a Linate sia Malpensa.

Il resto della regione. Il prefetto di Cremona ha deciso che domani tutte le scuole resteranno chiuse per neve. La stessa misura è stata adottata a Lecco, mentre la Provincia di Varese ha stabilito la chiusura delle superiori.Nel Mantovano un pensionato 71enne rimasto solo in casa con il riscaldamento spento ha rischiato di morire per il freddo ed è stato ricoverato per ipotermia: la sua temperatura corporea era inferiore ai 34 gradi.

venerdì 18 dicembre 2009

Straker? Indovina.


Poppa? (magari)
Pippe? (sempre)
Pappa? (troppa!)
Peppa? (no)
...
PUPPA!!!

venerdì 27 novembre 2009

Il Mistero della Donna Abbacchio.

Oramai è un classico, ma mi fa sempre ridere.

giovedì 26 novembre 2009

Confutatis Maledictis!!


Straker ha detto...
Scienza maledetta.
26 novembre, 2009 20:29

Zret ha detto...
"Forse bisogna ammettere che tutta la scienza è maledetta". (M. Magat)

Scusa Straker ma non si era detto Scienza .. escort, mi pare? Non mi ricordo.

martedì 27 ottobre 2009

E meno male che hanno "a lungo studiato!"

Da Tankerenemy.com:


"Dopo aver a lungo studiato le manipolazioni meteorologiche e climatiche e dopo aver esaminato le mappe satellitari,





(n.d.r.)

siamo giunti alle seguenti conclusioni.

Allorquando i militari decidono di non neutralizzare o di rinunciare ad indebolire una perturbazione, rafforzano il vortice depressionario in modo che la sua energia si concentri su un'area circoscritta in cui poi cadono piogge torrenziali e rovinose: l'energia compressa della perturbazione su una superficie limitata si sprigiona violentemente in poche ore con effetti distruttivi. E' quello che accadde in Sardegna il 22 ottobre 2008. E' quello che è occorso tra il giorno 1 ottobre ed il 2 ottobre 2009 in Sicilia, in provincia di Messina. Nella mappa satellitare si notava una raggiera di scie chimiche, ortogonali alla circonferenza della spirale. La Sardegna e la Sicilia costituiscono solo due esempi italiani di disastri innaturali dovuti alla criminale aviazione chimica. A questi esempi se ne potrebbero aggiungere molti altri riferiti ad altri stati del mondo."

(Seguono pasquinate e sicofanterie sesquipedali da codice penale che non riporto per pudore)

Invece tu e tuo fratello rappresentate due esempi italiani di disastrosa arroganza, malafede squallido sciacallaggio e cialtroneria. Vuoi sapere come stanno le cose e perchè accadono queste tragedie?

Sono sicuro che non ti interessa. Ma se qualcuno volesse approfondire ecco un paio di spunti:



Intanto tu e tuo fratello continuate a giocare...




venerdì 23 ottobre 2009

Panzer! La nuova Enciclopedia del Banfone!


E' finalmente disponibile in tutte le edicole la prima dispensa di PANZER(c) la nuova opera enciclopedica di Banfer Enemy Editore.


Con Panzer(c), in sole 24 comode uscite, potrai padroneggiare in breve tempo tutte le tecniche del complottista pallonaro.
Impara anche tu a scrivere idiozie in italiano arcaico come Zret!
Scopri come si costruisce una bufala partendo da un filmato tremolante o da una foto sfuocata!

In Panzer(c) tutti i trucchi per montare filmatini con la musichetta giusta per spaventare i gonzi!E anche tu, un giorno, potrai aprire il tuo blog dall'aspetto assolutamente professionale.

Con la prima uscita: La Tavola Periodica degli elementi e il pendolino, per stabilire con metodo assolutamente scientifico, la composizione delle scie chimiche.


In omaggio, il dizionario "Sinonimi Putrescenti e altre Parole Morte" a cura di Jacopone da Todi e Zret.


PANZER(c)! E anche tu potrai sparare panzane a coppie di due!



Banfer Enemy Editore. Tutti i diritti riservati.
________________________________
Aggiornamento delle ore 14.12 (ora di MAN).
Molti lettori ci stanno giustamente facendo notare che alcune indiscrezioni avevano fatto trapelare che, in allegato alla prima dispensa, ci sarebbe stato in omaggio il primo pezzo del kit "costruisci il tuo telemetro". Purtroppo dobbiamo annunciarvi che, inspiegabilmente, qualcuno ha annullato l'ordine di oltre 14.000 telemetri in scatola di montaggio. Tale sicofanteria non resterà impunita. Vi terremo aggiornati sullo svolgimento dei fatti.

lunedì 19 ottobre 2009

THE SPACE POISONER (ROSICA)



Il comitato Banfer Enemy, nell'ambito della sua attività di ricerca istituzionale, ha individuato un grave episodio di inquinamento della biosfera ad opera di sicofanti militari satunitensi, finalizzato allo sterminio della razza umana e di alcune specie di insetti utili quali api, scolopendre e zanzare tigri. Immediatamente alcuni volontari del comitato si sono recati sul posto e hanno raccolto alcuni campioni che attualmente sono sotto esame in una località segreta, ma dalle prime indiscrezioni pare sia stato rilevato un alto tasso di carbonio, ossido di diidrogeno e nitrogeno.
Gli avvistamenti dal terrazzino magico, in definitiva, a noi, ci fanno una pippa. Noi abbiamo il terrazzino SPAZIALE.

Dal sito http://www.spaceweather.com/
ROCKET FUEL DUMP: A Centaur rocket caused a minor sensation on Sunday night, Oct. 18th, when it flew over Europe and dumped a load of excess propellant. "We saw it at 9:15 pm local time (1915 UT)," report Federico and Chiara Bellini of Bodio Lomnago, Italy. "It looked like a comet with a fan-shaped tail." They took this 30-second exposure using a Nikon D70s:

"About 20 seconds later, a second object appeared." That was a US military weather satellite (DMSP F-18), which the Centaur booster had helped launch earlier in the evening from Vandebergh, Air Force Base in California. "And then," the Bellinis continue, "a big circular halo followed the two across the sky." The halo, shown here in a movie recorded by Jonas Förste of Jakobstad, Finland, was probably an expanding puff of gas emitted during an earlier firing of the Centaur.
This remarkable display took observers by surprise in England, France, Germany, Italy, Finland, and many other places. Stay tuned for additional reports and photos.

venerdì 16 ottobre 2009

Un'idea che mi frulla nella testa da ieri sera....


1561 mt, e oltre.
Coraggio, Strakkino, fatti mandare i disegni, armati di telemetro, goniometro, cronometro e... vola!
Facci sognare!

giovedì 24 settembre 2009

Intervallo


Chiedo scusa a tutti i miei lettori/amici. Vicissitudini personali assorbono al momento la mia concentrazione al cento per cento. Vorrei rassicurare anche tutta l'allegra compagnia di cialtroni che ci rallegra la vita: presto tornerò ad occuparmi di voi, abbiate fede!


BigRedCat.


lunedì 3 agosto 2009

Il "Benaltrismo" Complottista. Il caso del Rev. Stone

il reverendo stone ha detto...

è curosioso come vi preoccupi il "terribile" inquinamento dei nostri "talismani", davanti alle migliaia di antenne che spuntano come funghi ovunque, davanti agli inceneritori, alle discariche, ai roghi o ai 30 km di coda di oggi a mestre (con macchine tutte rigorosamente accese, altrimenti i condiziontori non funzionano)...

è curioso come ritenete condannabile chi, come noi, giusto o sbagliato che sia, sta cercando una strada altrnativa che porti fuori l'umanità da quest'incubo osceno che chiamiamo modernità.

è curioso come siamo noi "fuffari" il vero pericolo che tanto v'affanna in questa quotidianità sempre più priva di prospettive, senza mai una vostra parola contro il potere, la massoneria, le lobbies, le mafie, le banche, gli eserciti e tutti gli altri mille modi con cui i lupi ci tengono dentro il recinto.

è curioso come si definisca "insana" la nostra percezione della realtà e della verità che non è (e non sarà mai) come la vostra...tutto ovviamente nel nome del più democratico progressismo ed illumismo di cui vi siete eletti alfieri e paladini.

è tutto davvero molto curioso, se non fosse tragico...

pertanto, orsovolante, non ha senso rispondere alla tua domanda (...)

Benaltrismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

benaltrismo è un neologismo italiano utilizzato nell'ambito delle scienze politiche e derivante dall'espressione "ci vuole ben altro", ovvero dall'individuare origine o soluzione di un problema in qualcos'altro rispetto all'affermazione dell'interlocutore o a quanto creduto comunemente.

Il termine indica un'affermazione (tesi benaltrista) formulata nel mezzo o alla conclusione di una discussione, in opposizione sia all'individuazione di un problema che di una soluzione allo stesso, sostenendo che i problemi sono ben altri. In questo modo l'autore si sottrae ad ogni valutazione oggettiva delle posizioni e soluzioni altrui, pronunciando de facto un giudizio di inutilità su ogni risultato raggiunto nel campo, come sulla legittimità della discussione, rimandando sine die la questione. (...)

giovedì 30 luglio 2009

"nel caso farò sapere"


Questi qui non hanno capito niente, prima o poi gli esperimenti andranno così bene che la milizia si impossesserà senza chiedere dei brevetti e gli scienziati verranno messi a tacere con le buone o con le cattive.. ma questi scienziati qui non hanno mai visto questo tipo di B-Movies ?

In genere lo scienziato è il primo che fanno fuori.. mah sono proprio degli ingenui.. 

Articolo eccelso, ora mi metto a vedere come si Cracckano questi giocattoli.. se sono elttrici sono anche magnetici quindi forse si possono destabilizzare con pochi microAmpere .. e altro.. nel caso farò sapere.

Ciao.
Ubi.

By Blogger Ubi Morazzoni, at 29 luglio, 2009 23:57

mercoledì 29 luglio 2009

Orgonomia

Stimolato dagli esperimenti scientifici compiuti dal Peyote, ho deciso di indagare per conto mio.
Ho provato a realizzare una rudimentale orgonite e ho effettuato il famoso esperimento con il ghiaccio.
Si è formato il solito "cornetto" di ghiaccio sulla superficie del blocco. Ho notato però delle stranissime striature sulla superficie del conetto stesso. Incuriosito, mi sono procurato un visore a 400 ingrandimenti, con microtelecamera incorporata.
Immaginatevi la mia sorpresa quando ho scoperto questo.

domenica 26 luglio 2009

Ipse Dixit IV: Senza Vergogna

Sai Mike, i più fuori di testa sono qui in Italia. La prossima settimana, ad esempio. Piero Angela, in Superquark, affronterà il tema: "Come nasce il cospirazionismo?". E pensare che la R.A.I. osa ospitare certi disinformatori con i soldi dei contribuenti.


By Straker, at 24 luglio, 2009 22:08

lunedì 20 luglio 2009

43° Celsius. Ripeto, 43° Celsius!

La Fantasia:
"Sanremo, 15 luglio 2007, ore 10:47: il termometro segna 43° Celsius.. Sopra di noi il cielo è sfregiato da scie chimiche di tipo persistente.Considerata la temperatura di 43 ° Celsius sul livello del mare e valutando un gradiente di circa 6,5 ° Celsius per ogni Km di aumento di quota, possiamo concludere che che a 9.000 metri di altitudine si potevano rilevare, quel giorno, -16,4 ° Celsius. "



La Realtà
Situazione generale del 15 luglio 2007 (per chi la sa leggere) Fonte: Meteociel

Dati Meteo stazione di Genova del 15 luglio 2007 Fonte: Weather Underground Qui

Dati stazione di Albenga del 15 Luglio 2007 da Il Meteo qui

Dati registrati dalla stazione meteo di Albenga.

15 Luglio 2007 Dati rilevati
Temperatura media: 26.9 °C
Temperatura minima: 15 °C
Temperatura massima: 31 °C
Punto di rugiada: 7.3 °C
Umidità media: 29 %
Visibilità media: 10 km
Velocità del vento media: 12.4 km/h
Velocità massima del vento: 20.6 km/h
Pressione media sul livello del mare: 1021 mb
Condizione Meteo: Sereno


Due precisazioni per il Sig. Comandante.

1 Mettere il sensore della stazione meteo al sole non è una buona idea.
2 Se la situazione dell'atmosfera fosse sempre regolata dal gradiente adiabatico secco, come vai cianciando nei tuoi articoli, come potrebbero, ad esempio, formarsi dei temporali? (ma è solo un esempio).

mercoledì 15 luglio 2009

Luna Storta


Post fata resurgo

A chi non è mai capitato, in prossimità di un lieto evento, di sentirsi dire: "Nascerà domenica, con la luna nuova". Oppure "Nascerà il 22, con la luna nuova/calante/crescente/gibbosa crescente/gibbosa calante/ultimo quarto" e chi più ne ha più ne metta. Non è infrequente poi trovare degli addetti ai lavori (medici compresi) che tendono a confermare ora un'ipotesi rispetto ad un'altra. Il tutto, naturalmente, nasce da esperienze personali per cui quella famosa notte di luna nuova/calante/crescente/gibbosa crescente/gibbosa calante/ultimo quarto il reparto maternità era "incredibilmente pieno, una cosa mai vista". Appunto. Perchè se si ripetesse forse se ne troverebbe traccia nella turnazione del personale. Invece no.


Molti amici, poi, sono pronti a stracciarsi le vesti se dichiari che in nessun manuale di enologia (professionale) o in nessuna cantina che ho visitato (e ne ho visitate tante) vengono citate o praticate particolari cautele nel travaso o imbottigliamento del vino con luna nuova/calante/crescente/gibbosa crescente/gibbosa calante/ultimo quarto.

E che dire di una sapienza contadina più che millenaria che attribuisce alle fasi lunari un'importanza fondamentale per determinare i tempi di semina delle varie piante?

Purtroppo ciò quello che sono riuscito a trovare di serio sull'argomento è il calendario di Frate Indovino, oltre, naturalmente, all'ottimo ed arcinoto articolo di Claudio Casonato.


Scettici allegri, astronomi, fisici, botanici, medici ... cosa ne pensate? Esiste, oltre alla naturale tendenza dell'uomo a misurare il tempo con i cicli lunari, un fondamento di verità in almeno una di queste credenze?


Aggiornamento delle h. 14.48 (ora di MAN)

Mi viene giustamente segnalato un rigoroso lavoro di Gianni Comoretto sull'argomento:
Effetti della fase lunare sulla frequenza dei parti
Un ringraziamento a Skeptic per la segnalazione.

mercoledì 1 luglio 2009

"UNA COSA MAI VISTA; IMPRESSIONANTE": Straker ed Arturo scoprono i temporali.

questa ve la devo proprio dire:qui da me c'è il sole schermato come al solito dagli aerosol dell'aeronautica. la cosa strana è che da 15 minuti si sente tuonare fortissimo!! però non ci sono nuvole!!UNA COSA MAI VISTA; IMPRESSIONANTE è evidente che l'attività elettrica nell'atmosfera presenta delle palesi anomalie....dovute con tutta probabilità agli aerosol militarisarebbe bello se i meteorologi facessero il loro lavoro, invece di sprecare i soldi dei contribuenti per organizzare false conferenze nei casinò liguri
By
arturo, at 01 luglio, 2009 14:45

Situazione identica a Sanremo. Pare che gli unici a non vedere questa realtà siano i soliti disinformatori. Loro dichiarano: cielo azzurro!
By
Straker, at 01 luglio, 2009 15:25

Temporale tra Pisa e Livorno ed un altro segnalato sull'alta Garfagnana. Temporale tra Pisa e Livorno -->14:56 1/07/09 by MeteoToscana:

Da Meteolive.it:
01 Luglio ore 15.54
Temporali in atto anche su Alpi Marittime, Cozie, alto Piemonte, in sconfinamento verso le pianure adiacenti.

01 Luglio ore 14.39
Temporale da sconfinamento appenninico in atto a Genova.

01 Luglio ore 14.01
Temporali già in atto tra l'Appennino ligure di levante, quello emiliano e l'Oltrepò Pavese, altri sono in formazione nelle vallate trentine, altri ancora più diffusi lungo la dorsale appenninica centro-meridionale.

01 Luglio ore 12.25
Anche questo pomeriggio intensi temporali si stanno formando alle spalle di Genova e su gran parte dell'Appennino Ligure.
(cliccare sull'immagine per attivare l'animazione)

lunedì 29 giugno 2009

Assuefarsi alle Idiozie

Qualche giorno fa leggevo questo passaggio sul Blog del Banfone Supremo:


"Lo scopo del Codex alimentarius pare essere quello di ridurre di circa il 92 per cento la popolazione mondiale, causando tumori, patologie cardiovascolari, diabete, malattie da carenza vitaminica: i consumatori saranno costretti a nutrirsi di alimenti irradiati, degradati, demineralizzati e pieni di insetticidi. La F.A.O. e l’O.M.S. hanno stimato che, con la sola introduzione delle direttive su vitamine e minerali, nell’arco di un decennio, si avranno almeno tre miliardi di decessi; un miliardo sarà dovuto ad inedia, gli altri due miliardi saranno l'esito di inevitabili malattie degenerative da alimentazione insufficiente e non salutare, come, ad esempio, cancro, patologie cardiovascolari e diabete."
E sono passato oltre con un sorriso.

Ripensandoci, però...TRE MILIARDI DI DECESSI. Sono tanti. E siccome io sono un tantinello sfigato e pure in sovrappeso, vuoi vedere che...

"Il Codex Alimentarius è un insieme di regole e di normative elaborate dalla Codex Alimentarius Commission, una Commissione (suddivisa in numerosi comitati) istituita nel 1963 dalla FAO e dall'OMS. " (Da Wikipedia)


FAO e OMS? Gli stessi che hanno stimato che le regole da loro stessi introdotte porteranno al decesso di TREMILIARDIDIPERSONE?

Con una breve ricerca in rete ho realizzato che questa storia sembra essere un'icona complottista.
Il che ha l'effetto "strakerare" (sin. sputtanare) anche un'eventuale critica legittima a questi provvedimenti. E le sparate del Comandante e di Nexus non aiutano certo a capire.

Strani giorni, viviamo strani giorni (F. Battiato)

lunedì 22 giugno 2009

Ipse Dixit III



Guardate come le schifezze irrorate oggi tengono lontane le perturbazioni in arrivo dalla Francia.
By
Straker, at 18 giugno, 2009 22:35

venerdì 12 giugno 2009

Lettura Consigliata: "Ci mancava anche la comica dell'Asperatus...". Da Meteolive.it

Definire l'Asperatus la nube simbolo della modificazione climatica artificiale va aldilà di ogni possibile previsione sull'ignoranza umana e ci accorgiamo sempre più che davvero poche sono le persone che hanno passato la vita ad osservare nel cielo le varie formazioni nuvolose. Molte invece quelle che alzando finalmente gli occhi al cielo, dopo aver trascorso la vita a guardare per terra e avendo osservato formazioni nuvolose più rare rispetto a quelle classiche che solcano i nostri cieli, hanno subito gridato al miracolo, o meglio, alle manovre climatiche segrete dell'uomo.

mercoledì 10 giugno 2009

ZIO PORCO!!



CAZZA DI UNA LORDA !!!3 minuti fa 2 luci luminose che hanno poi aumentato luminosita'(attraendo la mia attenzione)..che culo,luna piena e stelle.
Poi dopo averle osservate 10 sec hanno abbassato la loro luminosita' fino a spegnersi ed essere invisibili.Non erano aerei..rotta notturna mai vista !
Viaggiavano lente e sincronicamente !!

ZIO PORCO ,MI SON DETTO !!

Oggi ho ritrovato il barman dell'aeroporto a cui alcuni mesi fa ho dato a mano volantino chimico!Mi promise che avrebbe chiesto a suoi 3 amici piloti !Risposta :"non c'è niente di anormale...non è come dici tu,è sbagliato (!)",avrebbero detto i piloti !Poi gentilmente si è concesso 4 minuti dove gli ho fatto capire che qui la questione è militarizzata,etc etc......bah...sti piloti !! hanno sempre la testa tra le nuvole....chimiche !!
By
Mr.Jones, at 09 giugno, 2009 23:40

mercoledì 3 giugno 2009

Se Potessi Avere 6000 Euro al Mese...


Perbacco. Percepisco 6000 euro al mese dal Vaticano. Credevo dal NWO.
Resta da capire cosa diavolo sia lo SMOM. Riempie bene la bocca, però.
SMOM. Suona sinistro, ammettiamolo.
"Pierino, fai il bravo o chiamo lo SMOM!"
"Dammi subito la manina o arriva lo SMOM e ti porta via!"
Che sia un acronimo di "Siderali Minchiate Oscene del Marcianò"?
Non mi chiedete di più oggi, perchè non so se c'è da ridere o piangere.
Anzi, apriamo un sondaggio.

mercoledì 20 maggio 2009

COMPLOTTO!!!




Infatti, le molecole vengono sottoposte a squotimento ed è per questo che la temperatura sale, come nel forno a microonde. Ciò in aggiunta all'"effetto serra" provocato dallo strato anomalo di copertura elettroconduttiva, che riduce l'escursione termica durante le ore notturne (radiazione infrarossa).


By Blogger Straker, at 20 maggio, 2009 15:53

La ricerca di squotimento non ha prodotto risultati.

Ti suggeriamo di controllare l'ortografia e di ritentare oppure di provare la ricerca nelle forme flesse.

La redazione del Dizionario Italiano è stata avvisata e, se il lemma esiste, sarà esaminato e prontamente inserito. Ci scusiamo per l'inconveniente.

venerdì 15 maggio 2009

Lettera Aperta di Rev. Stone (dal sito sciechimiche.org)


Quest’oggi, in occasione di una data particolare e a seguito di una mail sconcertante che ho ricevuto, farò una cosa diversa dal solito e userò questo spazio per rivolgermi direttamente al debunker.

A chi, per necessità o per virtù mi considera oggetto di scherno e costante derisione.

Chi negando l’esistenza di un cosiddetto complotto, nega per estensione persino l’esistenza di ciò che io, come molti, chiamo Matrice, ossia quel “sistema” invisibile che attraverso la costante ipnosi dei 5 sensi attraverso i media, la società, la scuola, le religioni e soprattutto attraverso la nostra meravigliosa antenna naturale che è il meccanismo DNA-RNA ci manipola emozionalmente inducendo in noi pensieri e comportamenti “programmati”.

Tralascerò in questa sede di dilungarmi oltre su questi argomenti, peraltro facilmente approfondibili sulla rete o con qualche lettura dedicata, per focalizzarmi su uno degli aspetti fondamentali del Sistema/Matrice: la sua preservazione.

La Matrice per esistere ha bisogno di polarizzarsi poiché il suo potere è determinato dall’esercizio degli opposti. Questo lo si può vedere in ogni aspetto della realtà: tutto ha il suo contrario…giorno/notte, bene/male, alto/basso, ecc… Questo serve a tenerci lontani dall’essenza della realtà stessa che, lungi dall’essere polarizzata, è in realtà unitaria. Tutto infatti è una cosa unica, ad un dato livello di approfondimento. Concezione che persino la fisica di frontiera sta ammettendo.

La polarizzazione crea lotta e la lotta crea staticità, come esemplificato magistralmente nell’antico simbolo del tao. Ebbene, anche tra i “cospirazionisti” ed i “debunker” si è instaurata una polarità (peraltro sempre più estrema e virulenta) e così facendo entrambe torniamo ad essere congeniali al sistema. Un po’ come accade per gli anticorpi nel nostro organismo, la Matrice contrappone con infallibile costanza ad ogni singolo pensiero od azione, il suo uguale contrario affinché tutto resti immobile. L’effetto di tutto questo è noto a tutti: due visioni del medesimo fenomeno contrapposte ed arroccate sempre più sulle rispettive posizioni… Così, se da un lato c’è la consapevolezza di essere in qualche modo dei “risvegliati” dalla Matrice, dall’altro c’è la fede indissolubile sulle Maschere della Matrice: illuminismo, razionalismo, scientificità ( o, più opportunamente, scientismo).

L’unica chiave di volta a me nota per uscire da quest’empasse consiste nel sovvertire il Sistema comportandosi in un modo che egli non ha previsto…stupirlo con un comportamento non codificato, non conforme. Certo la sua reazione sarà immediata, ma per qualche istante esso si troverà a dover modificare il piano reale stesso per ripristinare l’equilibrio che lo alimenta. Così io oggi mi rivolgo al cuore del debunker, mio presunto nemico e gli dico: Ok, rovesciamo completamente la prospettiva del problema scie chimiche da un altro punto di vista. Dimentichiamoci per un istante dei mille dettagli, del telemetro, delle quote, del bario, dei gigabyte e di tutto il resto. Ripartiamo dal principio. E il principio risiede nell’osservazione umana del cielo.

Ebbene, se sospendiamo per un istante tutte le nostre conclusioni e le loro implicazioni. Se sospendiamo i giudizi ed i pre-giudizi e ci limitiamo ad osservare quel che vediamo, converremmo tutti su un punto specifico e neutrale: il cielo è costantemente solcato da, chiamiamole genericamente, scie che sempre più spesso lo ricoprono a tal punto da formare una vero e proprio velo che filtra la luce solare e modifica sensibilmente il clima. Questa osservazione è oggettivamente fuori da ogni discussione.

È sufficiente osservare quotidianamente il cielo. Ebbene, sempre restando fuori dalla querelle “contrails/chemtrails” tutti saremmo d’accordo nel dire che è uno spettacolo invero deprimente dove non apertamente pericoloso. Il debunker sventola spesso infatti studi più o meno reali/stici sulle implicazioni del traffico aereo sulla qualità dell’aria e del clima. Bene, restiamo su questa frequenza. Continuiamo a non discutere di cosa sono le scie, ma rimaniamo focalizzati sulla loro incontestabile presenza… Io credo che a nessuno di noi piaccia quel che si vede in cielo e credo pure che chiunque dotato di un minimo di coscienza ed empatia si chieda quale tipo di ripercussione a lungo termine può avere un simile costante oscuramento… Ed è proprio qui che la matrice si palesa. Infatti il debunker, preso dal dimostrare che le scie non sono chimiche, finisce con il fare virtuosi voli pindarici che lo portano ben lontano dall’esistenza comunque oggettiva del problema scie e, parimenti, anch’io, spesso preso nel dimostrare la natura chimica del fenomeno, ho speso troppo tempo su rilevazioni e analisi sempre più fine a se stesse. Di nuovo quindi la matrice ci costringe a fissare un singolo albero per non vedere la foresta di cui fa parte.

Di nuovo permettiamo di lasciarci manipolare affinché tutto resti immutato. Io credo in tutta franchezza che serva fare questo piccolo passo indietro per poterne poi fare dieci in avanti. Il negazionista deve convenire sul fatto che le scie sono e restano un grave problema per l’umanità, quale che sia la loro origine. È impensabile dare per accettabile il fatto che il traffico aereo finisca con il mutare il clima terrestre, perché è questo che sta facendo, per non parlare delle conseguenti implicazioni. In questo senso egli dovrebbero dare un po’ meno retta alle rassicurazioni dello status quo e chiedersi in cuor suo se davvero questo cielo è il tipo di cielo che vuole consegnare ai suoi figli…un cielo il cui blu sta diventando rapidamente solo un bucolico ricordo. Stabilito questo, il resto viene da se. Che si tratti di una casualità dovuta ad un aumento indiscriminato del traffico aereo o che sia un progetto atto ad irrorare chimicamente, in realtà poco cambia. In ambo i casi è una vera e propria minaccia per noi ed il nostro ambiente. Ora, come giustamente ci si incazza e si tenta di combattere, chessò, l’inquinamento delle fabbriche, piuttosto che per quello delle automobili, mi sfugge completamente come mai a nessun livello ci si sia sinora indignati per l’orripilante spettacolo del cielo a scacchi che sempre più spesso ci copre la testa.

Mi chiedo come non si possa provare un reale disgusto dinanzi a cieli come quello di questi giorni. Così, e concludo questa mia piccola riflessione, uscire dalla Matrice significa usare il cuore e riconoscerci come fratelli, ognuno dei quali costretto in un “ruolo”. Ognuno dei quali chiuso in un “programma”, non dissimile da quelli del computer. Questo è all’origine del fatto che io NON odio il debunker, nemmeno quello subdolo ed antipatico come l’iperattivissimo. Provo pena per lui e per tutti i suoi adepti. La stessa pena che si prova per il parente sfortunato o per l’amico nei guai…la mia empatia mi permette di capire che costoro non hanno colpe, esattamente come non ne ho io. Ognuno realizza il reale come può e come sa. Ognuno interpreta attraverso la propria cultura, la propria elevazione spirituale e la propria personalità quel che i suoi occhi registrano. Quindi non mi rivolgo al “nemico” che mi deride per le scie, per gli illuminati o perché mi curo con lo zapper e le erbe. Non mi rivolgo alla sua lingua che fa da altoparlante del suo cervello: quella è la Matrice. Mi rivolgo al suo cuore. Amico mio, come puoi schierarti con le Istituzioni ed il Potere, che per definizione sono corrotti e corruttori. Come puoi credere allo zeitgeist della tua epoca, proprio tu che sai benissimo come il Potere manipola la realtà per esistere. L’hai visto con i regimi passati e presenti, ma non riesci a vederlo nel tuo, di regime. Un regime la cui forza risiede nel farti convinto di essere libero. Di non aver bisogno di alcun tipo di ribellione. Un regime che subdolamente ci sta guidando verso un superstato fascista sempre più alienante dove si ammazzano quotidianamente (in mille forme diverse) gli esseri umani e ci si cosparge il capo di cenere per i crimini del passato. Come puoi schierarti con la scienza tout court, la stessa scienza che ha ucciso galilei, bruno, hamer, reich, tesla e tutti coloro che hanno osato provare a cambiarne le regole. La scienza che, per definizione, dovrebbe essere costantemente “in divenire” ed invece è sempre più un dogma che la avvicini pericolosamente alla religione. Come puoi schierarti con i militari, da sempre dediti solo ed unicamente al dolore e alla sofferenza. Come puoi fidarti di coloro che mentono per professione. Di coloro che vivono tutta la vita su una rigida struttura gerarchico-piramidale che ne inibisce i sentimenti e la crescita spirituale. Io non posso credere che tutto questo sia talmente parte di te da preferire la lotta verso di noi a quella verso chi ci opprime e spaventa. Io non posso credere che per te sia più importante deridermi e schernirmi piuttosto che concertare con me un mondo a misura di essere umano. Un mondo dove l’imposizione dei pochi sui molti non serva più, perché tutti hanno raggiunto un’elevazione spirituale per cui il potere, le guerre e tutto il resto non hanno più alcun senso.

Un mondo con il cielo azzurro.


Il prolisso reverendo
Rev. Stone. Ho deciso di ospitare sul mio sito la tua lettera aperta. Sono sicuro che qualcuno ti risponderà in modo civile. Per conto mio non condivido quasi nulla di quello che scrivi, nemmeno per quanto riguarda i reali effetti dell'albedo indotto dalle contrails. Tuttavia non faccio fatica ad ammettere che quando il cielo è a scacchiera, lo spettacolo in sè non mi entusiasma. Purtroppo però poi incrocio quello che vedo con i dati meteo, le satellitari, le GFS e inizio a divertirmi. Trovo riscontri, azzardo previsioni, mi lascio affascinare dallo spettacolo dell'atmosfera, in cui, le scie di condensazione, giocano il ruolo di comparsa.
BRC

Tra Conferenze e Trasmissioni...

...l’art. 121, ultimo comma del Tulps (approvato con RD n. 773/41) vieta espressamente il mestiere di ciarlatano e l’art. 231 del relativo regolamento d’esecuzione, approvato con R.D. n. 635/40, chiarisce - ai fini dell’applicazione del divieto sancito dall’art. 121 - che sotto la denominazione di “mestiere di ciarlatano” va compresa ogni attività diretta a speculare sull’altrui credulità o a sfruttare od alimentare l’altrui pregiudizio, ed esemplifica - quali mestieri che possono rappresentare l’indice di ciarlataneria

- «gli indovini, gli interpreti di sogni, i cartomanti, coloro che esercitano giochi di sortilegio, incantesimi, esorcismi, o millantano o affettano in pubblico grande valentia nella propria arte o professione, o magnificano ricette e specifici, cui attribuiscono virtù straordinarie o miracolose». Tale elencazione non esaurisce tutte le ipotesi di ciarlataneria, ma è meramente esemplificativa, con la conseguenza che è necessaria un'approfondita analisi della fattispecie concreta per verificare se tale attività si sostanzi in un effettivo abuso della credulità popolare e dell’ignoranza.


lunedì 11 maggio 2009

Yes, We Can.


Un post veloce per un commento a caldo (tiepido) sulla trasmissione di ieri sera, andata in onda su LA7. Tutto sommato il mio giudizio è positivo anche se, temo, occorra fare di più.
E per fare di più intendo smontare in modo rigoroso ed inequivocabile a tutti i dogmi sciachimisti e relativa fuffa.

Credo che con lo stesso minutaggio di quel servizio, si sarebbe potuto affrontare la questione con molto più rigore ed efficacia.
Si può fare.

Chi lo può fare?

Noi lo possiamo fare!

Abbiamo le competenze tecniche e scientifiche, conosciamo le tecniche e filosofia dei pataccari e dei loro seguaci. Abbiamo anche un giornalista, o forse anche più di uno. Esperti di montaggio video, di montaggio 3D, gente che conosce bene l'inglese...

Autorevolezza, intelligenza, capacità di comunicazione, bella presenza (astenersi Arturo). Che ci manca?



domenica 10 maggio 2009

Il Disinformatico: Scie chimiche, Mario Tozzi scende in campo#links

Il Disinformatico: Scie chimiche, Mario Tozzi scende in campo#links: "Domenica 10 maggio la trasmissione La Gaia Scienza di La7, in onda alle 21.30, dedicherà un corposo servizio alle scie chimiche, smontandone le tesi di complotto."

venerdì 8 maggio 2009

Il contraddittorio lo garantisco io, Maurizio Decollanz


"Dimenticavo: il contraddittorio lo garantisco io, Maurizio Decollanz, con le mie domande."


Carissimo Decollanz. Noi di Banfer Enemy, insieme a tutta la Società degli Scettici Allegri la vogliamo prendere in parola. Ci auguriamo che le nostre recenti divergenze di opinione le abbiano fatto capire che per noi non è importante chi invita in trasmissione. Ma è invece importantissima la possibilità per intere categorie professionali nel mondo militare, dell'aviazione civile e mercantile, delle forze di polizia ambientali e tantissime altre, di difendersi dalle accuse di genocidio e di complicità in avvelenamento ambientale.

Certamente sarebbe stato meglio invitare degli esperti "sciacondensisti" alla trasmissione perchè un conduttore per definizione non può arrivare ad uno scontro, anche duro, con le affermazioni di un ospite.

Ma tant'è.

Sospendiamo quindi il giudizio in attesa di prendere visione della trasmissione.

martedì 5 maggio 2009

Chi ci ricorda?

Ultimi secondi del filmato.
L'ho visto di sfuggita mentre mangiavo. A momenti soffoco dal ridere.

lunedì 4 maggio 2009

La Risposta in Frequenza di YouTube.


Ciao Paolo, prova a fare il refresh della pagina. oggi mi pare
vi siano un po' di problemi con la banda passante su You-Tube
(almeno da me).

Oops.. un altro lapusus?! Forse dovresti riprendere in mano le dispense della Scuola Radio Elettra, Comandante.
Come la misuri la banda passante di Youtube, in Gigabyte di Watt?

martedì 28 aprile 2009

Ipse Dixit III


(...)

come un disco rotto continuano a ripetere le stesse frasi prive di ogni senso logico.


(...)

sarebbe bello leggere un articolo contenente tutti i curriculum di queste persone...così da vedere quali sono i settori in cui operano....che poi sono: geologia, aeronautica e meteorologia....


Arturo
Eccoti servito, amico Arturo, ma permettimi di ricordarti che su quel post che vorresti tanto leggere, ci hai pure messo qualche acuto commento.

lunedì 20 aprile 2009

Grazie di Esistere!!!!


Grazie ragazzi!
Questa immagine adesso me la stampo e poi la metto in un portafoto di Bario!


Approfondimenti qui





Original Photo by AT
---Aggiornamento ore 19.15

Ok.. visto che è diventata una simpatica gara... sotto con la fantasia! (mi raccomando buon gusto e misura, eh?)













Aggiornamento del 21 Aprile

venerdì 17 aprile 2009

Un altro Maledetto Genio


"Mostri contro alieni" è un film d'animazione dedicato ai bambini in cui si vedono cieli completamente solcati da scie chimiche, addirittura in alcune sequenze si vedono gli aerei che rilasciano chemtrails! Anche il cinema ormai si è impossessato del diritto di fare “formazione” o “educazione”, chiamatela come vi pare, ed è un gravissimo comportamento

(... bla bla bla ..n.d.r.)

Gente istupidita dai cellulari, dalle palestre, dalle chats insignificanti, dagli assurdi reality televisivi, dal sesso, dallo svago becero: ecco i nuovi obiettivi e divertimenti degli adulti, in un degrado sempre più travolgente. Questa è la realtà: arroganza, ignoranza, maleducazione e mancanza di rispetto che stupiscono per la loro grettezza. Quando questi bravi genitori, tanto interessati all'avvenire dei propri figli, che sono per loro più un ingombro che un piacere, li accompagneranno al cinema o acquisteranno o noleggeranno questo film o acquisteranno il videogioco, in che modo spiegheranno ai bambini che è tutto falso? Come chiariranno che quello che osservano è tutto creato dall'uomo e non esiste in natura?

(... bla bla blaaaa ..n.d.r.)

R. Capponi.


Senti amico R.Capponi, quando sei uscito dal cinema dopo aver visto Bianca e Bernie i tuoi ti hanno preso da parte e ti hanno spiegato forse che i topi non volano sulla schiena degli albatross in comode scatolette di sardine?

Come dici?

ehm..

ah si?

Capisco. Scusa. Scusa tanto.


mercoledì 8 aprile 2009

...

In memoria delle vittime del terremoto.

venerdì 3 aprile 2009

Quando la Cialtroneria Uccide.



Articolo di Medbunker. Se ne consiglia vivamente la lettura a tutti.


mercoledì 1 aprile 2009

Banfer Enemy va in TV

Aggiornamento delle ore 12.00. Nemmeno 47 minuti sono durato. Che dilettante! :-)

BUON 1 APRILE A TUTTI E ARRIVEDERCI .. IN TV :-)



Ormai è fatta e ve lo posso dire. Non è solo Straker quello capace di andare in onda su TV o radio nazionali.



Banfer Enemy, nel suo piccolo, è riuscito a convincere un Direttore di Rete e un autore televisivo della bontà dell'idea: una striscia settimanale dedicata a bufale, complottismi, antiscienza e paranoie del nuovo millennio.


Questa striscia di otto minuti sarà mandata all'interno di una trasmissione "cult" di una rete privata nazionale a target giovanile con il nome (provvisiorio) di "Occhio al Tarocco" e sarà presentata da una ex-jena con la collaborazione del sottoscritto (che però non andrà in studio in diretta) ed altri esperti (spero anche amici del blog) di volta in volta coinvolti.


Inutile dire che il primissimo argomento trattato sarà... indovinate?!


Si comincia a metà Maggio con contratto garantito per sei uscite.


Tutto ciò non sarà privo di conseguenze anche per questo blog che dovrà essere rivisto graficamente, con la cancellazione di alcuni contenuti. Non sarà il blog ufficiale della trasmissione (ci mancherebbe) ma è del tutto evidente che ne risulterà in qualche modo collegato.


Fatemi gli auguri!

mercoledì 25 marzo 2009

Segni dal Cielo


Ieri c'è stata una dissolvenza di scia chimica molto particolare..praticamente se avete presente le scie del tipo che rimangono come due cavi bianchi perfettamente paralleli,molto lunghe,e che spesso una di esse si ricongiunge in punti equidistanti formando questo (mettete questi simboli in serie) ( ( ( ( (....dopo un po in due punti diversi le scie si sono unite e poi distorte dopo che si erano formate in questo modo :-.-.-.-.-.-.-. (un tratteggio e un cumuletto,un tratteggio e un cumuletto )..cioe' sembravano come dei veri e propri cavi metallici che avevano un'unica struttura ed in piu' erano intorcigliate come quando si getta a caso per terra ,una corda che alterna ogni metro un nodo (lunga dieci metri),e osservare che forma prende,un po a spirale un po intorcigliata appunto !!Mi dava di "zona elettrificata",lassu' !!
By
Mr.Jones, at 24 marzo, 2009 18:46

ma guarda cosa combina l'ipercomunucazione,praticamente come le scie presenti in foto...quelle due parallele a onda !O.T. :a proposito mi capita sempre piu' spesso che mi imbatto in pre pensieri e poi visioni materiali,di cose che non vedo da molto tempo,oppure pensare dei probabili avvenimenti/movimenti e che accadono ogni tanto dopo qualche giorno/settimana..mah !Spero di prevedere in anticipo che Attivissimo faccia il biglietto di sola andata per Silicon Valley,perche'devono disattivarlo in quanto "non idoneo" per il piano diabolico della sinarchia !!
By
Mr.Jones, at 24 marzo, 2009 19:00

Mr Jones, le scie che hai descritto sono veramente anomale. Kattivix sta per essere terminato? Probabile.
By
Zret, at 24 marzo, 2009 19:37


Scusate,la mia "preveggenza" è limitata all'interno della mia citta',cioè cose comuni,tipo incontrare persone dopo averle pensate,o passaggi di auto poco prima pensate !Non vorrei passare per alcolizzato da parte di Kattivix!
By
Mr.Jones, at 24 marzo, 2009 20:05

Mr Jones, le scie attorcigliate sono probabilmente composte da nanopolimeri contenenti microsensori: vengono usate a bassa o a bassissima quota sui centri abitati al fine di controllare la popolazione. Le ho viste anch'io rilasciate da aerei che incrociavano a bassa quota sulla città dei fiori del Male. Ti consiglio la visione del filmato in cui è spiegato con quali scopi sono diffusi i microsensori wireless diffusi nelle città.Ciao
By
Zret, at 24 marzo, 2009 20:06