venerdì 12 giugno 2009

Lettura Consigliata: "Ci mancava anche la comica dell'Asperatus...". Da Meteolive.it

Definire l'Asperatus la nube simbolo della modificazione climatica artificiale va aldilà di ogni possibile previsione sull'ignoranza umana e ci accorgiamo sempre più che davvero poche sono le persone che hanno passato la vita ad osservare nel cielo le varie formazioni nuvolose. Molte invece quelle che alzando finalmente gli occhi al cielo, dopo aver trascorso la vita a guardare per terra e avendo osservato formazioni nuvolose più rare rispetto a quelle classiche che solcano i nostri cieli, hanno subito gridato al miracolo, o meglio, alle manovre climatiche segrete dell'uomo.

14 commenti:

vale56 ha detto...

Direi che il passo che hai riportato descrive perfettamente il classico cospirazionista:

Non capisce un cazzo di ciò di cui parla, ma le sue stronzate le spara lo stesso.

Fratelli Marcianò e fisco bestiale incapace di fare i conti docet

PS Primo

ilpeyote ha detto...

quoto vale56

kassovitz ha detto...

Se anche delle banali lenticolari vengono prese come "strane formazioni nuvolose", figuriamoci se il cielo si inventa qualcosa di più complesso...e non dimentichiamoci che oramai i cirri sono parte integrante della cospirazione delle scie chimiche. E la nebbia viene definita cappa chimica...

Orsovolante ha detto...

Straker definisce nebbia chimica anche cumuli e cirri qualdo li vede nelle foto da satellite.

underek_ ha detto...

e non avete ancora visto la mefistofelica (e segretissima) nuvola brematurantis. Posso anticiparvi che trattasi di un cirro con scappellamento a destra. Ma non come fosse antani, un pò meno.

Nico ha detto...

Da notare che nessuno dei "protettori del cielo" è iscritto a questo sito istituzione http://cloudappreciationsociety.org/

brutta bestia la malafede e la ricerca (di denari facili).

AMD ha detto...

E.L.F. waves in Berlin

secondo 13 e 15.

Riccardo ha detto...

Ma non te l'ha detto ancora nessuno che le onde e.m. viaggiano a una velocità indipendente dalla frequenza, che in aria è circa uguale alla velocità della luce?

@orso:
anche quando li vede dal vivo (oddio, non saprei distinguerli neanch'io, visto che le nuvole chimiche sono una sua invenzione.

Orsovolante ha detto...

Io mi domando davvero che infanzia hanno avuto da piccoli.

Mr.Jones ritiene che comuni (e tra le altre cose bellissime e conosciutissime) nubi lenticolari siano UFO.

Tutti loro si stupiscono che i cumuli si disfano e i cirri si formano (perché si sà... le nubi sono preconfezionate. Le tengono in magazzino poi quando è ora di farle vedere le tirano fuori... e dopo le ripongono...)

Chi crede a straker è, hai me, senza speranza.

BigRedCat ha detto...

Una cosa che mi sfugge, AMD, è perchè le nuvole dovrebbero comportarsi da oscilloscopio.

Paul Gatti ha detto...

Già, amici, già... This is life.

zanzara ha detto...

visto che non risponde posto ovunque posso scusate lo spam:

@ pirata Mi sorge un dubbio se veramente sei un militare e probabilmente un sottufficiale della nostra marina militare come fai a non denunciare sterker che accusa i militari di genocidio? Indirettamente accusa anche tè. Tecnicamente il vilipendio delle nostre forze armate è reato e tu che ne fai parte o sei ingenuo o non ti frega nulla del tuo lavoro che è quello di servire la Nazione cioè noi.Nella seconda ipotesi ti consiglio di dimetterti perche non hai onore.

Fioba ha detto...

Vi segnalo il nuovo post sul Cialtrone che istiga a non donare sangue:

http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2009/06/donazioni-di-sangue-gli-sciacalli-di.html

Ciao

Fioba

Fioba ha detto...

Ho aggiornato il Post con le ultime novità:

http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2009/06/donazioni-di-sangue-gli-sciacalli-di.html

Gli aggiornamenti sono in fondo al Post.

Massimo