lunedì 23 marzo 2009

Io, Disinformatore


Per quanto possa sembrare incredibile, molto spesso in Rete e non solo, si sente dire:


"se la faccenda delle scie chimiche è una bufala perchè tanti sedicenti esperti si precipitano come mosche in ogni blog, forum, spazio aperto per confutare e bla bla bla"


Probabilmente a costoro sfuggono alcuni punti del problema, che possiamo provare a riassumere in uno solo:

"anche le persone intelligenti sanno usare Internet, e nel loro piccolo, s'incazzano"

A beneficio di chi si pone, comunque, questa domanda, propongo a tutti gli amici, prezzolati o non, di raccontarci come sono diventati Straker Enemy, Banfer Enemy, o, più attivamente, debunkers.

Si scoprirà perchè così tante intelligenze brillanti dedicano una parte del loro tempo a confutare le idiozie degli sciachimisti.

Vi prego di dare la massima diffusione a questo post, in modo da utilizzarlo come "risposta" a questa ricorrente e fastidiosa insinuazione.


AGGIORNAMENTO 24 Marzo 2009 h.11
Ringrazio tutti voi che state onorando il mio modesto blog con le vostre "biografie" di debunker.
E' molto importante che chi si approccia a questa tematica si renda conto del perchè la confutiamo e quali sono stati i meccanismi che ci hanno portato ad investirci del tempo.
BRC.

151 commenti:

Nico ha detto...

Primo!!!

E ora scrivo un'altro commento con la spiega.. :P

Nico ha detto...

Io seguo da moltissimi anni il blog di Attivissimo. Fin da quando ho iniziato a salvare amici dalle catene di sant'antonio ed al relativo spam che portavano in giro. Ha sempre messo a disposizione risorse importanti per queste ed altre bufale che fanno guadagnare soldi a persone di dubbia onestà. Poi l'anno scorso una mia amica mi disse che aveva letto di queste cose e sapendo che mi interesso di volo e di internet ha chiesto a me. Devo dire che prima di allora non avevo proprio mai sentito parlare di questa roba e le scie in cielo (amando gli aerei) mi ero posto il problema da bambino chiedendo a mio padre che mi mostrò la MACH1 con la risposta: contrails. Ne ho anche avuto una seconda riprova con il padre di una mia ex che era pilota Alitalia.
L'anno scorso quindi, per trovare risposte documentate per la mia amica sono capitato sul forum di scie chimiche e sono stato pesantemente offeso dal nostro rosarione, del tutto gratuitamente e con una cattiveria che mi han lasciato allibito. Così sono andato sui suoi blog e ho notato che si faceva pagare per i libri, che poi sono copiaincollaggi vari e usa foto non fatte da lui e, per quanto ne sappiamo, nemmeno molto realistiche (visto l'ultimo elicottero spia).
Fa piacere vedere che sul forum di scie chimiche anche loro lo prendano per un peracottaro.
Ah, poi.. ora non smetto finchè non vedo dal vivo il telemetro che misura un aereo con scia a 2500 metri.

BigRedCat ha detto...

BigRedCat.
Scientista da sempre, scettico e ipercritico, mi imbatto nel "mito" sciachimista su forum di meteo e sottoforma di spamming su alcuni blog famosi tra cui B.Grillo. In principio erano incredule risate, e innocue schermaglie con Vibravito e Saimon, ma dopo aver visto il nostro Rosarione Nazionale in TV in prima serata ho capito che bisognava fare qualcosa di concreto per fermare questa follia dilagante. Ricercatori precari, licenziati, sottopagati e Straker in tv a dire idiozie a mie spese? Ma che, scherziamo? E' questo il paese che vogliamo?

Claudio Casonato ha detto...

Da sempre mi interessa la Scienza (con la S maiuscola), ed ho sempre cercato di tenermi aggiornato (per esempio leggendo Le Scienze).
Da 2001 sono socio del CICAP, e da Novembre 2007 ho una rubrica sul maggior settimanale della mia zona, che diventa poi il mio blogghete.

Non avevo mai considerato il 'problema' delle scie chimiche fino all'agosto 2008, quando il direttore del settimanale mi ha chiesto un articolo sul tema (la sera prima era stato martellato al riguardo da suoi ex compagni di liceo). Non sapendo nulla sull'argomento, ho sentito tra i soci CICAP ed ho scoperto Simone Angioni, che mi ha preparato un articolo sull'argomento.
Simone ha quindi tenuto una ormai famosa conferenza a Novi Ligure, dove ho avuto la felicità di scoprire il volto degli sciachimisti nella persona del MITICO Vibravito.

A quel punto ero ormai 'agganciato' dalla incredibile storia delle 'mortali scie', ed ho iniziato a seguire i diversi blog 'pro' e quelli di 'debunking'.

Io non posso essere definito un 'debunker', in quanto mi limito a leggere le castronerie che vengono scritte, ed a prendere per i fondelli chi le mette in giro...

In pratica, MI DIVERTO!!! Gli sciachimisti sono meglio di Gianni e Pinotto, di Rick e Gian, meglio del gruppo di ZELIG!!!!

Hanmar ha detto...

La mia "storia".

Giorno di cazzeggio al lavoro.
Nulla da fare, un pc ed una connessione.

Idea brillante!
Andiamo a cercare la trasmissione del collega Tozzi.
E cosi' finii nei forum RAI, dove come primo post commentai alcune foto del nostro, smontandole, e come risposta ricevetti dal comandante un messaggio personale con la seguente "emoticon": (|)

Dato che non la avevo mai vista in anni di frequentazione della Rete, domandai, in chiaro, cosa volesse dire.

La risposta fu "Fottiti".

Da quel giorno io ed il comandante siamo legati con un filo indistruttibile.
Dove va lui, vado io.

Poi non dite che sono suscettibile :D

Saluti
Michele

Enrico ha detto...

Sono un giornalista, e secondo logica strakeriana, di conseguenza sono un disinformatore.

La prima volta che ho sentito la storia delle scie chimiche è stata sul forum di Attivissimo, che seguivo inizialmente per via degli articoli sull'informatica.
Via via che la guerra cross-blog si inaspriva, la teoria mi sembrava sempre più ridicola. Ma le dinamiche intorno erano e sono incredibilmente coinvolgenti. Un mesetto fa, leggendo del caso Vibravito, mi sono chiesto: perché non organizzare un dibattito sulle scie chimiche? Ho posto la domanda sul blog di Attivissimo e su quello di Straker. Potete leggere come è andata a finire qui o su sciechimicheinfo.blogspot.com.

Da allora sono anche sulla lista dei cattivi di Straker, che considero una delle cose più odiose presenti sulla rete. Se ce ne fosse stato bisogno, ora sono ancora più convinto che smontare questo genere di idiozie sia un dovere per le persone dotate di cervello.

tripponzio ha detto...

ormai imperverso nei vostri commenti anche se non sono nessuno, ma dato che sono stato definiti "framassone di 33° livello" dico anche la mia esperienza, a puro titolo statistico.
circa un anno fa, l'amico kash mi ha convinto a frequentare un forum su argomenti "insoliti". leggendo teorie alternative alternate a cazzate alternative, ho cominciato a fare qualche domanda a chi proponeva le più disparate teorie o a far notare le incongruenze. cose banali come "scusa, mi mostreresti una foto della pietra da 200 tonnellate messa in cima alla piramide con la levitazione sonica?" oppure "per spostare un peso di 1 tonnellata bastano 10 persone in grado di spostare un peso da 100kg ognuno". a dire il vero, mi sono sempre tenuto distante dall'ambiente sciachimista, dedicandomi di più a fare domande "critiche" ad altre teorie complottiste o teorie economiche (tra cui spicca quella del signoraggio). tutto questo fino al momento in cui sono stato allontanato senza spiegazione ("è una regola degli amministratori" come motivazione ad un ban permanente NON è una spiegazione) da quella comunità, dopo essere ripetutamente stato insultato da gente maleducata e ignorante.
credo di essere stato definito debunker quando ho fatto notare che il granito non pesa 100 tonnellate a metro cubo, o quando ho fatto notare che atlantico e atlantide hanno la stessa etimologia e non che l'oceano è stato chiamato così a causa del continente sommerso (la cui esistenza invece è stata insabbiata).
giuro che ci ho messo un pochino a capire cosa volesse dire.
dopo essere stato insultato anche "postumo" in altri forum (ringrazio forumfree che censurava al volo le mie segnalazioni sul forum di supporto e ha lasciato più volte per giorni e giorni che venissi diffamato sulla loro piattaforma come massone/disinformatore/assassino/satanista con tanto di fotografie mie reperite in rete), mi sono preso una pausa, rassegnato al fatto che l'evoluzione umana ha fallito miseramente.
poi kash (sempre lui, madraco!) mi ha coinvolto in questo giro di disinformatori e, vista la crisi, ho pensato anche io di diventarlo, nella speranza di essere assunto a tempo indeterminato dall'NWO e poter, finalmente, cambiare l'auto.

e se non ve ne fregava una cippa, sono solo fatti vostri.

p.s. per quale motivo "combattere" l'ignoranza e la superstizione? credo per vergognarsi meno di fare parte di un certo tipo di genere umano...

ilpeyote ha detto...

Sono un semplice fan di youtube che circa due anni fa si e' imbattuto su alcuni video che denunciavano la presenza di scie chimiche.
All'inizio ci ho anche creduto,poi dopo una semplice ricerca in rete, mi sono accorto che era una bufala e ho smesso di interessarmi dell'argomento.
Cio' nonostante spulciando video vari su youtube,mi capitava di incontrarne alcuni sulle scie chimiche e sempre piu' spesso li trovavo correlati a storie di UFO,alieni, cospirazioni, malattie e stranezze varie.
La scorsa estate purtroppo non mi sono potuto muovere piu' di tanto per le vacanze e a fine agosto, complice un po' di noia e altri hobby un po' in stallo, ho deciso di approfondire il discorso scie chimiche.
Ho iniziato a seguire sia le varie pagine dei cospirazionisti, che il sito antibufala di Attivissimo, spostandomi poi al sito di aviazione md80.it e in due biblioteche per togliermi un ulteriore sfizio.
Quando mi sono accorto della profonda malafede dei sostenitori di certe teorie cospirazioniste, della loro arroganza con cui propinano castronerie pazzesche e dello squallido modo con cui si prendono gioco di persone credulone, paranoiche e col bisogno di credere in qualcosa, non ho piu' resistito e ho deciso di dare anche il mio piccolo contributo.

Tra le altre cose devo dire che sono sempre stato affascinato dal modo di comunicare delle persone e se da una parte leggevo stupidate pazzesche, dall'altra leggevo blog davvero geniali dove con ironia,precisione e spirito di gruppo, si faceva una sana opera di smantellamento bufale.

Mi sto interessando sempre di piu' a questi discorsi, sto conoscendo molta gente con gli attributi e sto imparando un mucchio di cose nuove, percio' difficilmente mi togliero' dalle balle. :)

RobyX® ha detto...

Come appassionato di aeronautica ho scoperto per caso MD80 (e da lì il disinformatico) e ho letto l'interessante articolone sulle scie chimiche e sui loro sostenitori! Mi sono preso la briga di indagare su chi fossero questi buontemponi facendo un giretto sui vari sciechimiche.ecc. La cosa che mi ha sorpreso di più era che questi tizi erano davvero convinti delle boiate che dicevano! Per carità siamo in un paese libero, possono credere a quello che vogliono, ma quando sento spacciare certe cagate per verità assolute, per par condicio mi sento altrettanto libero di prenderli per il culo!

Luciano ha detto...

Sono un pensionato che ha lavorato solo 33 anni in aviazione.

Perito industriale in costruzioni aeronautiche, ho svolto molte mansioni nel settore aeronautico: operaio, impiegato tecnico della manutenzione (piccoli progetti, cicli di lavoro etc), flight engineer su a/m DC.8/62, B727, DC.10 e B747/200, pilota (brevetto commerciale IFR).

In macchina ascolto sempre Radio DJ e così una mattina ascoltai distrattamente Fabio Volo che intervistava una persona sulle scie chimiche (?). Non segui con attenzione il discorso e mi sfuggirono molte frasi, ma mi rimase impresso il fatto che parlavano di un fenomeno legato agli aerei di cui non avevo mai sentito parlare. Qualche giorno dopo feci una ricerca in Internet e scoprii un mondo d'incompetenti completamente matti.

Scrissi un articoletto sul mio blog
e subito arrivarono dei "signori" con le loro solite frasi di cui vi cito la prima in assoluto di un certo fuckchem: "Penso che sei un idiota all’ultimo stadio. Vai a cagare!!!"

Per un po' di tempo ho cercato di seguire l'aspetto tecnico dell'argomento, ho anche tradotto il sito della NASA sulle contrails, ma da quando ho capito che era inutile faccio come Claudio Casonato: mi limito a prenderli per i fondelli!

FYI: sono stato inserito subito nella lista ufficiale dei disinformatori.

MicheleV ha detto...

Ho conosciuto la faccenda tramite il sito di Attivissimo, durante una noiosa giornata di lavoro
Non sono un vero debunker, non ne ho le competenze, sono solo un Geometer
Quando posso mi distraggo dai problemi reali leggento le novità sull'argomento (e sono sempre tante) ed alla sera non accendo nemmeno la TV, tanto ci sono le scie

theDRaKKaR ha detto...

anche io non sono un vero debunker (sono un periter informaticher) però mi piace leggere i deliri dei complottisti e le prese per i fondelli delle persone competenti

il "primo contatto" anche per me è avvenuto tramite il blog di attivissimo che seguo da prima del 2000 (quando era in formato newsletter!)

quello dei complottisti in generale e dei sciocchimici in particolare è un "pezzo" di internet che visito frequentemente per farmi due risate e se non ci fossero bisognerebbe inventarli

^__^

Fioba ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fioba ha detto...

Io non sapevo assolutamente niente di scie chimiche, tranne quello che leggevo sul sito di attivissimo che frequentavo per le bufale.
un bel giorno, il 23 ottobre scorso, ascoltando Controradio, sento un'intervista del mentecatto capo che mi fa inorridire per le cialtronate che venivano affermate. Tale intervista è stata accompagnata anche da un post sul blog della radio nel quale lascio un commento. Purtroppo un invasato della radio, tale Pepe Ramone, forwarda la mia mail (compresa di indirizzo) al Marcianò, per chiedere se sapeva chi ero, se ero un debunker etc. etc. solo perché avevo mostrato dei "dubbi" sulle affermazioni espresse nella trasmissione e .........come per magia......... dopo poco mi arrivano 2 e-mail minatorie di Marcianò che mi diceva di tacere e che mi poteva anche denunciare......
E così il mio nome viene immediatamente inserito tra i "disinformatori" di tankerenemy.
A quel punto ho deciso di mettere a disposizione di tutti i Debunkers le mie conoscenze e la mia esperienza per contrastare questa deriva di ignoranza, di cialtronaggine scientifica e di arroganza di Rosario Marciano', dovere morale di qualunque persona dotata di un cervello pensante.

Wasp ha detto...

Io seguo queste discussioni solo da febbraio di quest’anno. Perché ho cominciato? Perché un mio amico mi aveva stressato per un anno circa con questa storia delle sciechimiche. Io mi limitavo ad annuire e cambiare discorso per non litigare. Poi, ad un certo punto questo mio amico mi confidava che aveva preso le distanze per divergenze di vedute da Straker e da Zret: ha cominciato a dirmi che si spanciava dal ridere, che nessuno lo aveva mai fatto ridere tanto, che trovava che i “debunker” erano dei ragazzi favolosi che prendevano per i fondelli i “fratelli della costa”.
Questo mi ha convinto a dare un’occhiata al sito strakeriano e a convincermi che si trattava di gente che ad essere buoni bisognava ricoverare subito in una casa di cura per malattie mentali. Ho letto di profezie, di disastri immanenti, di malattie incurabili e tutto attribuito alle scie!
Allora ho deciso di farmi una cultura in merito e ho cominciato a leggere i vari blog da sciechimiche.org a focus.it e tutti quelli dei ragazzi dell’isola di Man.
Ed ho cominciato a ridere anch’io.
Ho provato a fare un post da Straker e ovviamente è rimasto nel limbo; ho mandato altri post e sono diventato un “multi fake”!
Attualmente il mio scopo è quello di aiutarVi a sgamarli quando parlano di Sanremo (vedi la storia dell’elicottero). Mi fanno troppo incavolare! Non sopporto la loro faccia a culo! La loro supponenza! I voti che ogni tanto ‘o prof dà a chi sbaglia un apostrofo o omette uno spazio (tranne che ai suoi amici ai quali è permesso e pubblicato qualsiasi errore sia di grammatica ma soprattutto di logica)! L’umanità non perderebbe niente se gente così non esistesse! Coraggio, perseguiamoli.
Una risata li seppellirà :) :) :)
Van600ros

kassovitz ha detto...

Il mio primo contatto con gli sciachimisti avviene nel giugno dello scorso anno, su Youtube. Essendo un semplice appassionato di meteorologia, mi incuriosì un filmato dal titolo "Caroselli teme le scie chimiche ?". E che cavolaccio sono queste scie chimiche? Mi informo velocemente e nel giro di un quarto d'ora ne deduco che effettivamente, "le scie chimiche...sono una cagata pazzesca".
Qualche giorno dopo, faccio la cordialissima conoscenza dello strakkino nazionale. Questa volta il video si intitola "Chemtrails Italy.Scie chimiche Terni.25 giugno 2008" di "erpazzo" (nomen omen). Al commento di strakkino "Vorrei sapere come le spiegano i disinformatori come il Colonnello De Simone, o Giuliacci, oppure Betti etc. scie persistenti con 35 gradi all'ombra e 35% di umidità al suolo." io gli rispondo semplicemente "ma come fai a stabilire, stando al suolo, come è la situazione in quota?". Risposta di strakkino: "8000 metri? Ma tu ci fai o ci sei?
watch?v=026B5GB0h6U Ma no... semplicemente sei un disinformatore...Eppoi, scusa se insisto (anche se con gente come te non vale la pena), ma quando si parla di 35° C alll'ombra, si indica la temperatura al suolo. Fatti due calcoli e vedrai che i 42 sotto zero non li raggiungi nemmeno se piangi in arabo, ad 8000 metri. Tantomeno a quota da cumulo. Idem per i valori di umidità vicini al 72%. Le radiosonde parlano chiaro! Chi cacchio vuoi prendere per scemo con le tue argomentazioni da debunker?"
...dopodichè altre tre-quattro affettuosi scambi di opinione fino a che "erpazzo" decide democraticamente di bloccarmi: L'utente kassovitz79 è stato bloccato. A me non piace fare censura. In questi casi però, di fronte a determinate persone, che puntano anche a farti incazzare, non c'è altro da fare. I commenti del sig. kassovitz79 rimarrano (quelli già scritti). I futuri non potranno essere pubblicati. OCCHIO AI DISINFORMATORI!! NON MERITANO RISPOSTE E NON MERITANO DI AVERE LA POSSIBILITA' DI COMMENTARE.". Tankerino: BEN FATTO. Comunque quel tipo è solo stupido....ehhh, che maschioni!!!:-D

E da quel giorno divenni un debunker :-)

P.s.: scusatemi la lunghezza del commento (sembro o'prof), ma è sempre un piacere rimembrare le prime esperienze...in qualsiasi campo:-)

Fozzillo ha detto...

Sono sempre stato attratto da bufale e leggende metropolitane.
Quando al lavoro mi passavano qualche mail "dubbia", appelli per lo sciopero della benzina, allarmi virus hoax ecc... mi si accendeva una spia rossa in testa.
Facevo una ricerchina in google e scoprivo la bufala.
Rispondevo alla mail ed a tutti i destinatari, mi indignavo di ricevere in risposta che ero cattivo perché gli avevo tolto un sogno, che era bello crederci.

Poi ho notato che spesso a fornirmi la soluzione già pronta era un certo Paolo, che scriveva anche su zeusnews e sono diventato un suo lettore fisso.

Quello che mi attira di più ancora adesso, sono quelle bufale stupide, facilissime da verificare.

Il mio motto è:
CAN YOU GOOGLE?

Il primo commento su blogger, un paio di anni fa, per rispondere all'arroganza di un lunacomplottista (Jean Lafitte).

Credevo di essere incapace di sostenere un contraddittorio allucinante con un complottista, volevo imparare a farlo e devo dire che sono molto migliorato.

Sono un astrofilo ed ultimamente ho fatto un paio di video su youtube anti Nibiru e UFO, credo che continuerò.

Karl ha detto...

Io sono un gran appassionato di aereonautica, e lurkavo spesso il forum di md80.. un giorno di due anni fa lessi dei post di diatriba al riguardo e il successivo documento di md80. Poi persi di vista questa storia. QUest anno visti i varii video di youtube ritornai ad interessarmene per capire la mente distorta dei complottisti.. e devo dire che praticamente son identici a tutti i tipi di complottisti... anche se la variante strakeriana si distingue e brilla per le perle che snocciola. Letto in giro dei vari blog di hanmar e alxman son entrato nel circuito lurkando i vari post e commenti, devo dire che mi rallegrano la giornata :D

Karl

Gianni Comoretto ha detto...

Sono un astronomo, mi sono costruito il mio primo telescopio a 12 anni, con un tubo di plastica da archivio e 3 lenti acquistate da un ottico. Mio padre si commosse e mi regalo' un rifrattore "vero". Con quello, già allora, guardavo anche gli aerei, e le scie che facevano.

20-25 anni fa cominciai a osservare il cielo da professionista (l'osservatorio infrarosso TIRGO), e le scie degli aerei erano un ottimo strumento per capire cosa succedesse lassù, all'umidità. L'umidità atmosferica rompe parecchio anche alle osservazioni interferometriche, dove devi calibrare il ritardo atmosferico a pochi millimetri (non troppo alla trasparenza, come dice Straker, almeno se non vai sopra i 100 GHz).

5 anni fa lessi un documento in cui si affermava che negli Stati Uniti spargevano polvere di alluminio per contrastare il riscaldamento globale. Mi sembrava una gran c***ata ma non si sa mai, ne fan di peggio. E anche oggi non posso escludere categoricamente che da qualche parte qualche pazzo faccia cose strane con le scie degli aerei.

Ma le "prove" che portava quel documento erano demenziali. Analisi al suolo in cui si trovava che era presente alluminio (elemento, non polvere metallica). Ma la crosta terrestre non si chiama SiAl? E le scie, che non son più quelle di una volta. Ma questi han guardato DAVVERO il cielo prima del 1996?

Comunque la fisica delle scie e' interessante, come mostrano i post di sciemilano. Cosa succede al vapore a basse temperature e pressioni lo so, altrimenti con il cavolo che fai funzionare i dewar da un metrocubo che uso per la strumentazione astronomica. Mi sono preso le tabelle e le formule, e rifatto per conto mio i calcoli di Appleman. Guarda caso tornano circa uguali.

Nel frattempo la cosa approda in Italia, e si colora delle cose più amene. Gli effetti più incredibili dei campi EM di HAARP (pure i terremoti, il controllo mentale e le nuvole elettromagnetiche), Nibiru, l'orgone. E fin qui ci si fa due risate. Ma quando vedo che la cosa approda in parlamento,
che si accusa seri enti di ricerca che studiano i cambiamenti climatici di complottare contro di noi, che ci credono anche tante persone "normali", forse e' il caso di spiegare perché quelle cose sono bufale.

E scopro di essere al soldo della CIA; Che le mie sono accuse ad personam (dire che una spiegazione non sta in piedi e perché, o perché un filmato è un evidente falso), mentre le "loro" sono argomenti validissimi. Non mi ci raccapezzo proprio più.

Giovanni ha detto...

Correva l'estate del 2007, e mi arrivò la catena sulle scie chimiche. Generalmente, sono solito bloccare le catene con un paio di ricerche su google, e così ho fatto.

Mi sono imbattutto in vari siti, tra cui il sciechimiche.org, in cui ho letto un po' di articoli e di post, il blog di attivissimo (che è sempre stata la fonte principale per le bufale da anni) e anche il blog di Straker, che al tempo non conoscevo affatto e credevo assolutamente marginale al "movimento".
Guardando un paio di link ho visto due affermazioni che ho trovato assurde.
La prima affermava che le scie sono una cosa solo recente, ma io ricordavo bene le scie quando ero piccolo, poichè mio zio mi aveva insegnato a fare previsioni meteorologiche tramite la persistenza delle scie (ricordo addirittura di aver cercato sull'enciclopedia come si formassero, e di averlo spiegato agli amici).
La seconda diceva che un fascio laser si troncasse di netto a 3500m.
Se ricordo been, feci uno o due post cortesi in cui facevo notare queste inesattezze, che vennero censurati entrambi. Non capendone il motivo, scrissi altri post.
La risposta fu in primis di silenziosamente cambiare il testo dell'articolo omettendo il "di netto" (mi aspettavo una modifica un po' più sostanziale, e, come è d'uopo, un ringraziamento per la correzione almeno nei commenti, ma non mi formalizzo su queste cose), in secondo luogo un "menti", seguito poco dopo da un "ma comunque le sperimentazioni sono cominciate 40 anni fa".
Sono rimasto molto seccato dall'essere stato censurato (avevo speso del tempo a scrivere un paio di buoni post, non avevo pensato di salvarli a priori, non ne vedevo il motivo) e dall'essere accusato di menzogna su un ricordo.
Ho continuato ad indagare continuando a trovare contraddizioni logiche, inesattezze, ecc.
In quel periodo stavo invidiando gli americani perchè avevano la possibilità di fare delle ottime discussioni sugli errori di logica con i creazionisti, mentre a me, che piace discutere, questa possibilità era negata (i testimoni di Jehovah non vengono più da me =( ), e ora avevo trovato un equivalente accessibile, mi sono iscritto al forum di focus con il nick niio, e da li il resto è storia.

Giovanni

Alessandro ha detto...

Non sono un debunker, solo uno che segue i vostri siti. Sono uno storico e, udite udite, un complottista. Nel senso che sono uno scettico, che non mi fido delle realtà preconfenzionate e che mi piace approfondire. D'altronde il mio lavoro mi ha portato a questa naturale inclinazione, distinguere i fatti storici dalla propaganda e via dicendo.
Il che non significa, come alcuni complottisti pensano: tutto ciò che dicono la scienza, i media, i politici, gli accademici, etc... sono balle e io che sono un genio riesco a intuire la realtà. Significa soppesare le informazioni, fare ricerche personali e cercare di chiarire i propri dubbi. Per un breve periodo mi sono lasciato incuriosire dalle teorie del complotto sull'undici settembre. Il sito di Attivissimo mi ha aiutato a capire anche quali erano i miei errori nell'approcciarmi all'argomento. Seguendo il medesimo sito ho letto alcune cose sulle scie chimiche di cui avevo sentito parlare alcuni anni fa da un vicino di casa (un carabiniere peraltro). Non ci avevo mai badato molto, la ritenevo una cosa piuttosto assurda (e badate bene ero discretamente credulone all'epoca). Insomma mi sono incuriosito a vedere così tanti paranoici che spendono ore e ore a far foto a cieli tutt'altro che strani ritenendoli avvelenati e ora perdo quei venti venticinque minuti al giorno leggendo i blog dei "disinformatori prezzolati" per farmi due risate e, quando ritengo di poter dire qualcosa, commentare.
Approfitto per ringraziare il Grande Gatto Rosso e tutti gli altri per le ore di interminabile divertimento. :P

ShadowRider ha detto...

Non so se posso definirmi 'debunker', dato che non ho ne' un mio sito ne' un mio blog dedicato all'argomento. Per ora mi sono limitato a commentare su blog altrui e a lavorare a tempo perso a un articolo sul volo a bassa quota, per smontare una delle teorie complottiste legate all'11/09. Mi piace credere di aver dato ogni tanto qualche piccolo contributo a qualche discussione...comunque, sono sempre stato appassionato di aeronautica fin da bambino, questa passione mi ha portato a studiare ingegneria aeronautica. Benchè dopo la laurea sia finito a lavorare in un settore diverso, il mio interesse per tutti gli aspetti del mondo aeronautico non è mai venuto meno. Questa è la prima premessa.

Mi considero una persona paziente e tollerante, ma alcune cose non sopporto: l'ipocrisia, anzitutto, poi la pretesa di 'censurare' le idee che non piacciono, e (last but not least) l'arroganza di chi pretende di parlare, ergendosi magari ad 'autorità', di argomenti di cui non sa nulla senza nemmeno provare a informarsi meglio...ci sono altre cose che non mi piacciono, come la disonestà, ma questo è un altro discorso. Fine della seconda premessa.

Prima dell'11/09 non conoscevo il complottismo. Certo, ogni tanto sentivo parlare di questa o quella teoria, e talvolta (Kennedy, ad esempio...) vi prestavo fede senza verificare. Che posso dire, ero alquanto stupido all'epoca. Erano gli anni in cui "X-Files" andava molto di moda, quindi a mia parziale scusante posso dire che 'l'atmosfera' era propizia...
Comunque, quando avvennero gli attentati di New York e Washington, la mia prima reazione fu di rifugiarmi nelle teorie complottiste. Non fu una scelta motivata...all'epoca avevo già diversi anni di studi ingegneristici alle spalle, abbastanza da capire quanto assurde fossero quelle teorie pur non essendo, ad esempio, esperto di strutture civili, ma sul momento non pensai nemmeno di applicare le mie conoscenze a questo argomento. A posteriori, mi rendo conto che la mia fu una reazione dettata dalla difficoltà di accettare le vere e complesse motivazioni dietro quella tragedia e il mio desiderio di rifugiarmi in una realtà più semplice e fiabesca, dove "il cattivo" chiuso nella fortezza tetra complotta contro l'umanità e basta eliminarlo perchè tutti vivano felici e contenti.

Comunque, fu proprio la mia passione aeronautica a 'salvarmi': su un forum motociclistico che frequentavo partecipai a una discussione sull'11/09, e qualcuno tirò fuori lo 'stand down' per i caccia e la supposta impossibilità per Hanjour e compagni di pilotare aerei moderni. Qui non avevo bisogno di riflettere: le mie conoscenze aeronautiche erano sufficienti a farmi capire immediatamente dove e come queste teorie facessero acqua. Lo dissi, spiegando brevemente quali fossero secondo me i punti deboli. La reazione degli altri sostenitori del complotto è prevedibile: fui insultato, accusato di essere 'disinformato' e di non saper 'tirar fuori il naso dai libri'. Non fui accusato di essere del NWO, ma allora l'idea non era ancora di moda...comunque, l'effetto per me fu di una doccia fredda: di colpo mi resi conto che stavo dando retta a gente che non solo ne sapeva meno di me, ma non sapeva nulla, pure io avevo preso per buone le loro teorie senza nemmeno uno straccio di verifica.

Da lì il passo fu breve: iniziai a leggere il blog di Paolo Attivissimo, lessi i pareri degli esperti che lì venivano raccolti, feci qualche verifica e qualche calcolo per conto mio. Le teorie complottiste che avevo sostenuto, di fronte alle più elementari verifiche, duravano quanto una palla di neve in un forno a 200°.
Da allora divenni, nel mio piccolo, un oppositore delle teorie complottiste, ovunque ne avessi l'occasione...

Venendo alle scie chimiche, l'argomento venne alla mia attenzione per la prima volta...vediamo...credo nel 2003-2004, non sono sicuro. Sempre su un forum di motociclisti, qualcuno tirò fuori questa cosa dicendo cose tipo "Guardate! Siamo fottuti! Dobbiamo ribellarci finchè siamo in tempo!". Andai a vedere i siti linkati: qualche foto sgranata di aerei ad alta quota con la scia di vapore, foto ravvicinate (chi le aveva fatte, visto che 'sto progetto doveva essere super-segreto?) di 'misteriosi apparati' montati su aerei (in realtà sonde per strumentazione o apparati di rifornimento in volo), e in un caso una foto presa dall'interno di un volo passeggeri di un'inconfondibile treccia di Berenice. Scrissi due righe spiegando cosa erano realmente quegli 'strani fenomeni' e la cosa, per quel momento, finì lì...
successivamente notai che l'argomento tornava fuori ogni tanto, ma non vi diedi troppo peso: avevo altro a cui pensare all'epoca, inoltre mi sembrava una innocua stranezza...
Poi una mia amica una sera mi venne a trovare agitatissima: aveva sentito parlare di un mostruoso crimine in atto, di un complotto per sterminare l'umanità. Le persone che gliene avevano parlato sembravano oneste, gli avevano indicato siti con istruzioni per proteggersi...il complotto, ovviamente, erano le scie chimiche. Lei c'era cascata...quasi. Sapeva che me ne intendevo, si fidava di me, voleva il mio parere. Mi disse i siti in oggetto, e così scoprii sciechimiche.org, l'orgonite, i chembuster e tutto il resto. Insieme a lei scrissi un commento, credo proprio su sciechimiche, spiegando che in realtà le cose erano molto più semplici...la reazione anche qui fu prevedibile: nel giro di mezz'ora (il tempo di andare a prendere una pizza...) ero stato insultato, accusato di complicità, era stata passata la voce di non rispondermi. La mia amica si rese conto che quelli erano solo cialtroni, e questa fu una cosa positiva. Io mi resi conto che, come lei, molta altra gente avrebbe potuto cascarci, e da allora aggiunsi le scie all'elenco delle frottole da smontare ad ogni occasione. Il resto è storia dei giorni nostri...

[Hmm...mi è venuta lunghetta...eppure ci ho messo 15 minuti effettivi a scriverla...beh, se non altro sono ancora uno scrittore veloce...]

eSSSe ha detto...

Dunque... da dove cominciare...

Anni e anni e anni fa, quando ho cominciato a smanettare con Linux, sono finito sul sito di Paolo Attivissimo (non il blog, il sito che aveva prima) e mi sono letto il libro "Da windows a Linux".

Nello stesso sito ho cominciato a trovare un po' di conferme delle mie idee sulle varie catene di S.Antonio. Di conseguenza, se nemmeno prima le inoltravo, dopo ho comincito a rispedirle al mittente dicendo di smettere.

Ma le catene e lo spam aumentavano e mentre la mailbox si intasava di cagate varie, la mia tolleranza verso i cialtroni di tutti i tipi diminuiva.

Un giorno di un annetto fa in televisione non c'era niente e son ofinito su Boyager. Era la farsesca puntata in cui Giacobbone presentava Rosario come "Ricercatore". Non ci ho piu' visto. Conosco dei ricercatori veri, conosco il metodo che usano per fare ricerca e vedere alla TV di stato un peracottaro del genere senza arte ne' parte presentato come ricercatore mi ha mandato in bestia.
Ho cominciato a scrivere a Giacobbo chiedendo quali titoli avesse la persona che lui aveva disinvoltamente presentato come ricercatore, in che campo e per quale istituto facesse ricerca, e che tipi di ricerca. Inutile dire che Giacobbo non ha mai risposto.

Ho continuato a seguire la bufala delle scie ancora per un po' e ogni tanto tentavo di commentare, educatamente, il blog dei fratelloni. Mai che mi pubblicassero un commento.

Era la prova definitiva: cialtroni e in malafede.

Allora, sull'esempio di quello che avevano fatto altre persone col blog di Mastella, ho deciso di aprire StrakerEnemy con il solo scopo di permettere liberi commenti a chiunque avesse avuto voglia di dire la sua.

Poi e' arrivato Vibravito con le sue investigazioni supportate dalle indagini del "ricercatore" e sto ancora ridendo...


Ad ogni modo, c'e' da dire che i fratelloni non sono peggio di Chiesa e compagni di merende di ZeUro. Sono solo un po' piu' presuntuosi.

Saluti
eSSSe

Danilo Salvadori ha detto...

Sono sempre stato appassionato di leggende e di fantascienza, quindi l'attrazione verso le teorie del complotto è stata ovviamente irresistibile. Ad alcune, qualche anno fa, ammetto di esserci pure cascato. Poi ho conosciuto la rete debunker, sia grazie al blog di Paolo Attivissimo, sia grazie al fatto che ho iniziato a seguire le trasmissioni televisive americane ed inglesi per affinare il mio inglese (sono un cinefilo che odia il doppiaggio italiano) e quindi sono incappato su programmi come Mythbusters o Bullshit!.
Proprio per il fatto che ci sono cascato anche io alcune volte, non mi sento di poter annoverarmi come esperto ne' come debunker. Inoltre mi sento psicologicamente vicino a quelli che ci cascano in buona fede e cerco di fare opera di recupero sia nella realtà di ogni giorno, sia nelle community internet che frequento.
Ho saputo delle Scie Chimiche per la prima volta dalla classica mail forwardata da amici. Le ho immediatamente catalogate come stron*ata galattica e le ho dimenticate. Poi ne ho sentito riparlare sempre più spesso e da sempre più gente e sono tutt'ora basito del "successo" che stanno riscontrando. Ho pubblicato un solo post nel mio blog dedicato alle scie chimiche su cui faccio facile ironia e sono finito immediatamente nella "Rete dei Disinformatori".
Posso dire quindi di essere felice di avere il mio nome elencato insieme a quello di persone che stimo senza aver fatto un beato ca**o. :-)

eSSSe ha detto...

A proposito della rete dei disinformatori... io non ci sono ancora. Cioe', il comandante ci ha infilato un signore che si chiama Michele e che non c'entra niente. So che l'ha fatto in buona fede e che in cuor suo (del comandante) l'inclusione nei disinformatori l'ha dedicata a me, pero'... mi dispiace non esserci col mio nome vero.
Stavo pensando di cambiare il mio nick da eSSSe al mio nome e cognome completo, magari aggiungento una lettera al mese in modo che in circa un anno il comandante sapra' come mi chiamo...

che dite?

usa-free ha detto...

Sono un apprendista agente NWO attualmente dislocato alla Sezione Disinformatori Ovest Piemonte.

Sono stato contattato circa 2 anni fa, ma non posso rivelare i particolari.

All'inizio le mie mansioni consistevano nel disseminare, con vari pseudonimi, notizie false e di regime sui siti di "controinformazione" sull'11/9.

Dopo che i vertici del NWO decisero di porre fine alla questione istituendo il gruppo di disinformazione Undicisettembre, venni destinato all'operazione Straker.

Straker è in realtà un nostro agente , come lo è Arturo. Entrambi sono stati "creati" per mettere in ridicolo il movimento per la verità sulle scie chimiche, ed in tal modo insabbiare le operazioni di irrorazione messe in atto dal NWO per il CMC (Controllo mentale Totale).

Attualmente svolgo una fuunzione di supporto ai nostri 2 agenti, disseminando vari blog di commenti irridenti verso i medesimi, nel quadro delle nostre azioni protocollari di OST (Operazioni di Screditamento Triviale).

markogts ha detto...

Io ho scoperto le scie chimiche sul sito comedonchisciotte.org. Avevo già commentato un paio di volte sul tema "scie chimiche" da giugno 2006, ma la molla che mi ha fatto diventare debunker con tanto di contratto a tempo indeterminato presso l'isola di Man è stato questo gentile scambio di battute con Zret, che all'epoca neanche sapevo essere fratello di Straker.

Da lì, googlando, ho conosciuto axlman, hanmar ed il fantastico mondo di debunkers vs complottisti. Paolo Attivissimo lo conoscevo per le ricerche sulle catene di S.Antonio, la mia crociata anti-sci(e)muniti partì indipendentemente da (e forse anche prima di) lui.

Altro capitolo che merita menzionare nella mia storia è il feroce "dibattito" sul meetup Beppe Grillo Trieste. Dopo 137 pagine, persino i sostenitori della Biowashball si resero conto che la congettura delle scie chimiche era impresentabile e cancellarono mesi di duro lavoro di noi poveri debunker. Un po' come recentemente i verdi toscani.

I motivi per essere debunker:

1) La congettura delle scie chimiche è vasta, e servono esperti di vari settori per smentirla bene. Io mi reputo esperto in alcuni di questi campi (fisica dell'aria umida, ottica, per dirne due) e ho sempre pensato che, se si sa una cosa, è un imperativo morale raccontarla a chi ancora non la sa. Tra l'altro, spiegando una cosa, la si capisce ancora meglio.
2) Si imparano un sacco di cose. Senza questa stronzata, avrei impiegato secoli per scoprire cose come il "mach tuck" (grazie shadow!), l'airnav, i radiosondaggi, i proxy, i headers ecc. ecc.
3) Si impara l'italiano: grazie ai commenti di Zret, ora so dire, ad esempio, che sono un protervo sicofante con sesquipedale guiderone.
4) Si impara la psicologia. Anche se di psicologi ce ne sono pochini, qua, sull'isola di Man (Anna!?)
5) Si ride: Hanmar, il Peyote, Tripponzio, il gattone ospite e tanti altri mi fanno letteralmente piegare in due dalle risate.
6) Si fa del bene, disinfestando la rete da questi cialtroni fascisti (o comunisti, vedetela come volete, fattostà che chi censura avrà sempre la mia disapprovazione)
7) Si conosce gente interessante: astronomi, chimici, geologi (a chili questi, come le talpe :-P), piloti (prima o dopo un giro sul jump seat di un tankerone lo scrocco...) per non parlare dei complottisti, sul motto di Barnum: "Più gente entrano, più bestie si vedono!"
8) Ovviamente, altro motivo banale è che sentirmi dire che sono un prezzolato, un venduto, un disinformatore, ogni tanto mi spinge a rispondere per le rime, anche quando ciò mi costa tempo rubato ad altre attività (Gianni, Michele e Shadow hanno già confermato qui)

Poi, grazie al cielo, tra rss feed e tracking via mail dei commenti, è abbastanza facile seguire i deliri e far credere a Pepe Ramone che siamo davvero organizzati come la Spectre.

underek_ ha detto...

Brevemente.
La nomina "ufficiale" a Debunker me la diede Straker l'anno scorso, (oltre a darmi contemporaneamente dell'ignorante). Tutto ciò non avvenne su tankerenemy, ma su un blog di un'altro "grande" del complotto made in web, la singolarità inoltre, è che non stavo argomentando neanche con straker!! :):) Il proprietario del blog, (il Penna) iniziò a censurare i miei commenti, e a darmi anche lui del debunker, disinformatore, ecc. In soldoni, mi tolse la libertà di parola, di pensiero e d'opinione, togliendomi di fatto il diritto di replica. La cosa mi fece rotare abbodantemente gli orgoni, a quell'epoca non comprendevo "appieno" la portata del complottone e dei suoi adepti. Scoprì e constatai che la mia "esperienza" di censura ecc. ad opera dei paladini della verità non era un caso "singolo", ma normale routine verso tutti quelli che dicevano qualcosa di diverso e contrario. Da quel momento, l'entrata nel club di Man fù una naturale conseguenza. L'unica mia opera di "debunking" fù effettuata nel blog del Gran Visir, post in merito alla storia del Fuel Dumping/m80.it, avevo fatto una ricerca approfondita, ma avevo tralasciato una variabile, cancellai tutto e spiegai pubblicamente che mi ero sbagliato su un dettaglio, mi pentì subito di aver cancellato il tutto, ma fortunatamente il Gran Visir conservò una copia del mio operato. :) attualmente sono di istanza presso il reparto ROTFL_CHMTRL /5766 nonchè presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, in qualità di semplice studente, ultimo anno. In ultimo, quoto e condivido quanto elencato da Markogts.

Riccardo ha detto...

Arrivato, a questa storia ci sono arrivato perché "usavo" il blog di Paolo per identificare le bufale.
Rimasto, ci sono rimasto perché mi danno fastidio gli imbrogli.
Altro non saprei dire, senza ripetere cose già egregiamente dette da chi mi ha preceduto.
Posso solo aggiungere che nel mio modo di comportarmi c'è anche, evidentemente, una componente professionale dovuta al lavoro che faccio, che mi rende estremamente inviso tutto ciò che non è supportato da criteri scientifici. Attenzione: questo non implica che io non sia un romantico, e che non abbia anch'io una sorta di misticismo. Il problema è che quando si tratta di questioni che possono essere affrontate con criteri scientifici, questi dobbiamo usare, non le ideologie. Così come quando parliamo di ideologie temo che sia difficile usare il metro scientifico.

underek_ ha detto...

Siamo a quota 26, suvvia, dobbiamo superare almeno i fantomatici iscritti al comitato tanker enemy, sennò che organizzazione mondiale di disinformatori siamo?? Pierluigi! Axlman! Anna! Vale56! Cuorenero! Andreafab! (si, anche lui è un debunker) :) Primosecondoterzo! Chi manca?
Cribbio!! Stavo dimenticando il disinformatore capo!! Straker!!! Vieni anche tu a scrivere come sei stato arruolato dal NWO per screditare gli scioni!!!

ROTFL

underek_ ha detto...

aspettate, mi son sbagliato, siamo a quota 36, Attivissimo vale 10 unità di disinformatori semplici.

:)

Andreas.B.Grogan ha detto...

Premessa: Essendo sostanzialmente un lurker, purtroppo non sono nella lista degli Occultatori, ma chissa', un giorno....

Anche io ho cominciato grazie al buon Paolo, ai tempi in cui si occupava di bufale (e il link al suo sito era la mia risposta standard ai "feticisti delle catene" )

Dopo il 9/11, ho trovato grazie a lui molte risposte ai miei dubbi causati dalla vera DISinformazione vedi ad esempio le telefonate fatte "con i cellulari" che in realta' erano fatte con gli airphone od il "blocco di metallo fuso" contenente pezzi di carta e colorato con the Gimp (anche io sono contro lo strapotere di Photoshop :) )

Per di piu', siccome ho un odio atavico verso i ciarlatani che si approfittano della buona fede/ignoranza altrui, apprendere che un "signore" aveva fatto molti soldini vendendo un libro in cui si affermava che "i carrelli degli aerei scendono automaticamente", mi sono messo a seguire sempre piu' approfonditamente la questione.

E piu' i "paladini della verita'" intervenivano vomitando insulti gratuiti o accuse da denuncia penale (ovviamente nascosti dietro un nick) piu' mi convincevo del contrario.

Per le scie chimiche il discorso e' il medesimo: le prime avvisaglie, i dubbi di rito, la constatazione del fatto che spesso le affermazioni dei sostenitori erano in conflitto con la logica e le leggi fisiche e gli immancabili attacchi a suon di insulti, minacce ed auguri di fare una fine orribile a chi osava contraddirli.

O, forse i nanocosi controllati dai rettiliani mi stanno facendo creder di fare la cosa giusta :)

Itwings ha detto...

Fin da piccolo appassionato di aerei e di aeronautica. Poi aeromodellista in in adolescenza. Ho cominciato a frequentare aeroporti e aerei veri nel passaggio alla maggiore età. Un periodo come articolista aeronautico poi il lavoro vero. Prima nella telefonia ed ora come "communication manager" in una grande realtà. Da ormai molti anni storico aeronautico (anni 1935-1945) con qualche libro a qualche CD-ROM all'attivo. E una consistente attività anche nel campo dei simulatori di volo.
Sentii parlare di scie chimiche da qualche parte. Non ricordo bene dove. Google mi indirizzo sul forum di Focus dove, pensando di avere a che fare con gente normale, postai una foto di scie di aerei in combattimento sul Pacifico.
Ed incontrai il mitico Saimon*. La storia di quel fantastico incontro è descritta qua:

http://complottismo.blogspot.com/2008/01/sciachimisti-i-tanker-di-saimon.html

Un po' di scontri successivi con l'altrettanto mitico Egregora (bei tempi...c'era più fantasia). E in seguito qualche battuta qua e là. Ora sono in attività ridotta, ma ho un progettino per il futuro... vedrete!

Itwings ha detto...

Dimenticavo. Il mio più caro amico, conosciuto in prima superiore, è un Geologo.

Non sto scherzando!!

Claudio Casonato ha detto...

Da un altro blog parrebbe esistere una relazione tra debunkers ed una passata attività di DJ.

http://tinyurl.com/deut4s

Che dite, trattasi di relazione casuale o di nesso causale? (***)

Per definire la cosa, occorre che tutti i debunkers specificno l'eventuale passato discotecaro o radiofonico.

Ciao

(***) chissà se i nostri affezionati lettori sciachimisti apprezzano la differenza nella posizione della lettera 'u'...

Itwings ha detto...

Beh, proprio DJ no, ma a suo tempo ho curato una specie di rubrica Rallystica per una radio locale.
Può contare?

Luciano ha detto...

Ma na' bella pizzata de debunker se po' fa oppure no?

Ad esempio,
io propongo Sanremo :-)













Scusate, so' cascato dalla sedia a forza de ride!

Luciano ha detto...

Non è uno scherzo, ma una proposta seria: tutti i debunkers a cena da Straker!"

markogts ha detto...

Straker mi sa che non ci fa entrare, ma una pizza in compagnia si dovrebbe fare...

PS Zero esperienze da DJ. Anzi, in genere la gente in macchina con me comincia a studiare metodi di suicidio o salto attraverso il finestrino in corsa dopo il secondo dei sei dischi che ho nel caricatore.

Skeptic ha detto...

Anche se non ho le competenze per definirmi debunker vorrei dire la mia. Scrivo poco, ma leggo moltissimo (tutti i blog dei deb ma anche quello dei fratelloni da quando, 6 mesi fa, ho scoperto questa enorme bufala.
Quoto Claudio Casonato, che ho avuto il piacere di conoscere lo scorso week-end ad un incontro dei soci CICAP, quando dice che si diverte: non potrei più stare le ca..ate del duo comico sanremese, le prese per i fondelli di eSSSe e BRC, i video del peyote etc...

ShadowRider ha detto...

@Markogts: fammi indovinare...metallaro? ;-)

death ha detto...

Ma non vi vergognate? Secondo voi Straker è un povero fallito, un ignorante incapace di calcolare la tangente di un angolo, uno che propala teorie così assurde che non si reggono in piedi, uno che tarocca video così goffamente che persino un bambino è in grado di sbugiardarli... e ve lo siete scelti come nemico da combattere? Cos'è... avevate paura di confrontarvi con un avversario più capace e potente?

BigRedCat ha detto...

Caro death.
il problema non è Straker, paradossalmente.
Il problema è che quelli come straker vanno in diretta TV, nelle emittenti nazionali ad dire idiozie, accusando di genocidio intere categorie professionali, mentre le persone serie in TV non ci vanno. E questo a noi non sta bene. Chiaro, no? Leggiti il manifesto Banferenemy in home page.

BigRedCat ha detto...

Il problema non è tanto lo sciachimismo, quanto l'antiscienza sempre più diffusa (cancro curato col bicarbonato, giocattoli da merendina presentati come UFO, 2012, Nibiru, eccetera). Come se la scienza fosse un male da cui fuggire: come se fosse meglio tornare ai tempi delle erbe, delle streghe e della Santa Inquisizione.

E' questo che mi preoccupa: questa voglia strisciante di oscurantismo, di paranoia e di catastrofi. Non voglio che la mia vita, e quella dei miei figli e dei miei parenti e amici, sia decisa da chi crede a oroscopi o cartomanti o scie chimiche o a qualsiasi cosa detta dal primo imbecille che apre un blog su Internet e pensa di saperne di più di tutti i tecnici di settore.

Perché i primi risultati di questa paranoia sono le leggi idiote che cercano di imbavagliare Internet. Sono Voyager in prima serata su una rete nazionale. Di questo passo, si cresce una nazione di idioti.

PAOLO ATTIVISSIMO 22/2/09 22:10

markogts ha detto...

Death, se non ci fossimo stati noi, nessuno si sarebbe accorto che "geometer" Straker non sa calcolare la tangente di 30° e tarocca video a manetta. Non abbiamo scelto noi, è stato lui, col suo modo di fare, a scegliere. Se uno è ignorante, ma umilmente si mette da parte quando gli si fa notare di aver detto una boiata, lo rispetto. Se invece insiste e passa alle offese, allora metterlo alla berlina diventa un obbligo morale.

@ Shadow: no, Paul McCartney, anni 80, musica sintetizzata, colonne sonore, musical evita, queen. E' da quando ho comprato l'auto che non cambio i cd. Dico sempre che lo farò...

Giovanni ha detto...

@Death
no, Death, per me Straker non è un nemico, come non lo è mai una persona con cui discuto, non è nemmeno un'avversario. Anzi, ha smesso di essere un interlocutore nel momento in cui mi ha confermato quello di cui già avevo il dubbio dicendo "io non ho bisogno di prove perchè sò già qual'è la verità".

Quando una persona è arrivata a questo punto è al di la di ogni tentativo di discussione logica, infatti non ho più tentato di intavolare discussioni con lui, limitandomi a fare qualche precisazione sugli errori più clamorosi (tipo quando ha tradotto carbon powder con nanotubi di carbonio, o facendogli notare che il clima in sudafrica non è più caldo che in sicilia, per fare un paio di esempi tra tanti) fino a quando non ha deciso che i commenti dei "disinformatori" non sarebbero stati accettati indifferentemente dai contenuti.
Come per dire che la verità è di importanza secondaria rispetto alla persona che la dice.
Ho fatto qualche discussione con vibravito, prima che si chiudesse a riccio anche lui, poi con i rimanenti non c'è nessuna possibilità di confronto o dialogo, per quanto (come credo chiunque possa dimostrare) educato e rispettoso.

Oramai mi limito a intervenire raramente oramai quasi più spesso a fastidio dei "debunker" che altro (avendo interesse nel confronto e non nel dileggio)... =)

Giovanni

death ha detto...

Caro BigRedCat,
se il problema non è Straker, allora perchè bastonate con tanto accanimento proprio lui? Cos'è, una specie di "colpirne uno per educarne cento"?
Non mi pare che Straker sia in televisione un giorno sì e uno no. Nè mi pare che in televisione non ci siano mai uomini di "scienza ufficiale". In televisione ci sono anche astrologi, cartomanti, gente che vende prodotti inutili se non dannosi... loro vi vanno bene?
Ma se il problema fosse davvero questo, perchè ve la prendete con Straker e non con i responsabili dei palinsesti tv?
E poi non noti la terribile arroganza di Attivissimo? A lui non piace Voyager, quindi nessuno deve vedere Voyager?
A me la trasmissione piace, pago il canone RAI e voglio vederlo. Attivissimo che vive in Svizzera lo paga il canone RAI? Probabilmente no, e pretende di decidere cosa io posso o non posso vedere sulla televisione italiana?
Mi dispiace che Attivissimo sia preoccupato dalla "voglia strisciante di oscurantismo, di paranoia e di catastrofi". Ma è un problema suo. Se non gli piace Voyager, può usare il telecomando e cambiare canale. Se non gli piace il sito Tanker Enemy, la rete gliene offrei altri milioni da visitare. E' lui che la va a cercare, la "voglia strisciane di oscurantismo, di paranoia e di catastrofi".
E per favore, davvero credete che la vita di Paolo Attivissimo e dei suoi figli sia DECISA "da chi crede a oroscopi o cartomanti o scie chimiche o a qualsiasi cosa detta dal primo imbecille che apre un blog su Internet"? Non percepite l'assurdità di questa affermazione? Straker decide la vita di Paolo Attivissimo e dei suoi figli? Ma state scherzando?
E questo perchè? "Perché i primi risultati di questa paranoia sono le leggi idiote che cercano di imbavagliare Internet."
Giusto, le leggi che imbavagliano Internet si fanno a causa di quello che scrive Straker sul suo blog. Non certo per combattere la pirateria o per limitare la libertà di espressione (libertà di cui si avvale lo stesso Straker). Ma per quello che scrive Straker sul suo blog...
BigRedCat se riesci a spiegarmi questa assurda affermazione di Paolo Attivissimo, se mi fai l'esempio di una legge o proposta di legge che è il risultato di queste paranoie... te ne sarò eternamente grato!

ShadowRider ha detto...

@markogts: Beh, dai, tutto sommato non è male. Tra l'altro i Queen li ascolto pure io. Chiedevo perchè lo stesso fenomeno (della gente che cerca di scappare dal finestrino...) capita anche a me, ma nel mio caso a scatenare questo sono i Rhapsody, i Manowar, Yngwie Malmsteen et caetera...;-)

@Death: abbiamo qui l'interessante caso di uno che scrive come il Marcianò e che è apparso dal nulla a tirar botte da orbi in sua difesa, ma che assolutamente non è Marcianò, no no e poi no. Per cui lo chiamerò...vediamo...Marcianò-no. Non è un gran che, ma non è che il soggetto meriti sforzo in più...
Quanto ai motivi per cui talvolta mi interesso alle frottole sparate da Herr Kommandanten Marcianò, i motivi dovrebbero essere evidenti. Non mi piace l'arroganza di chi parla senza sapere, e Herr Kommandanten ne dispensa a palate. Non mi piace la disonestà, e Herr Kommandanten è un bugiardo conclamato, un falsificatore di prove e forse anche un truffatore. Non mi piace chi cerca di censurare idee diverse dalle proprie, e Herr Kommandanten cancella sistematicamente ogni voce di dissenso ovunque ne abbia la possibilità. Et caetera et caetera. A parte tutto quanto elencato sopra, c'è il fatto che Herr Kommandanten è a suo modo divertente e rilassante. I suoi errori sono così banali ed evidenti (e sempre gli stessi!), le sue reazioni talmente prevedibili e scontate, che leggere le sue sparate è un vero divertimento, un po' come certi giochi della Settimana Enigmistica. Quindi, almeno per me, Herr Kommandanten non è "il Cattivo". Al massimo è la spalla comica del cattivo, lo scagnozzo tronfio e spaccone ma alla fine imbranato e fifone il cui unico scopo nell'economia della storia è far ridere il pubblico. Intento nel quale spesso Herr Kommandanten riesce ammirevolmente, almeno per ora. Non è 'il mio nemico'. E' lo svago a cui mi dedico quando ho bisogno di distrarmi da altre cose più importanti.
Ci sarebbe poi da sottolineare il fatto che un simile personaggio vada a parlare alla TV di Stato (a proposito, caro Marcianò-no, non trovi una piccola contraddizione in questo? Non è strano che gli onnipotenti cospiratori, che vanno anche dai meteorologi delle radio locali a dire "non parlare di questo, ti conviene..." permettano a quello che dovrebbe essere il loro nemico di parlare indisturbato...neanche una telefonatina al direttore di RaiDue, niente...) e venga pagato con soldi pubblici, ma questa dopo tutto non è nemmeno tutta colpa sua, ovvìa, semmai della stupidità collettiva e dell'oscurantismo antiscientifico dilagante (questo sì, è mio nemico, e io nel mio piccolo cerco di combatterlo come e dove posso)...quindi rimane spalla comica. IMHO, ovviamente...;-D

BigRedCat ha detto...

Death, fai un paragone tra le attenzioni che vengono prestate dai cosiddetti debunker ai deliri di sciechimiche.org rispetto al Rosarione nazionale.
Perchè?
Eppure su sciechimiche.org se ne dicono di tutti i colori.
La differenza sta nell'invasività e nell'arroganza.
Te ne stai buono buono nel tuo blog a sparare fesserie? E' un problema fino ad un certo punto.
Inizi a spammare su ogni canale di comunicazione che questa società corrotta e imbavagliata (secondo loro) ti mette graziosamente a disposizione? Ti rispondo, ti correggo, preciso, al limite, se faccio il meteorologo o il pilota, poniamo il caso, MI DIFENDO . Posso?
Bene.
Cosa ottengo, secondo te?
Insulti, arroganza, accuse infamanti, e il dileggio di una sgangherata banda di tirapiedi irreggimentati inclini alle allucinazioni collettive.
Tu come reagiresti?

BigRedCat ha detto...

Per quanto riguarda Attivissimo e quello che ha scritto, è del tutto evidente che il discorso è generico.
Lo sciachimismo è solo parte di un sordido (sì, sordido) sottobosco di pseudoscienza che va dai guaritori da "striscia la notizia" al vega test per le intolleranze alimentari, ai cartomanti, tarocchi e fattucchiere fino a toccare credenze popolari più innocue come quelle relative alla luna, impossibili da contestare a chiunque. :-)
Noi, per i motivi meravigliosamente esposti proprio in questo post, ci occupiamo di questo. Altri amici del CICAP, ad esempio, si occupano di altre cialtronerie. Che ci vuoi, fare, è una questione di gusti...

BigRedCat ha detto...

Scusa.. dimenticavo.
(poi mi zittisco, giuro).
Secondo te, gli interventi volti a regolamentare i Blog equiparandoli (per farla breve) a delle testate giornalistiche non sono anche conseguenza del delirio diffamatorio di persone come Straker che li utilizzano come clave per i loro scopi? Certamente non solo lui, ma il problema esiste. Il blog "sconcio" "Gli Occultatori", secondo te, non è una cosa che può ingenerare in qualcuno la richiesta alla magistratura per una immediata chiusura? E le incredibili affermazioni su ignari ( e ti assicuro) miti meteorologi che vengono accusati di complicità in genocidio? Gente che non ha mai fatto male ad una mosca, che ama smisuratamente la natura, accusata di contribuire a sterminare il genere umano.
Ma ti rendi conto di che spirale di follia sia tutta questa storia?

markogts ha detto...

E per favore, davvero credete che la vita di Paolo Attivissimo e dei suoi figli sia DECISA "da chi crede a oroscopi o cartomanti o scie chimiche o a qualsiasi cosa detta dal primo imbecille che apre un blog su Internet"? Non percepite l'assurdità di questa affermazione?

Il referendum fallito sulla procreazione assistita non ti basta come esempio?

Alessandro ha detto...

@Death:

Non considero Straker un nemico. Vabbè che non sono neanche un Debunker. Temo che il problema sia un altro. Non è che qua la gente ha bisogno di un nemico e se ne sceglie uno, è che l'intera questione scie chimiche viene giudicata, dalla maggior parte delle persone che legge questo blog, una cosa infondata. Qualcuno si diverte a far notare l'infondatezza della cosa qualcun altro no.

Se ti consola non mi vanno giù gli oroscopi, i maghi e gli altri idioti che passano in TV. Se cerchi ci saranno sicuramente blog che si occupano anche di queste come di altre superstizioni.

Nessuno ti proibisce di guardare Voyager e non trovo nemmeno che se ne debba proibire la messa in onda. Ma francamente l'ho visto più e più volte e,permettendomi solo di commentare ciò che conosco molto bene, ho notato che facevano affermazioni anche assolutamente false. In particolare ho notato errori per quanto riguarda la storia dei templari e nella puntata in cui parlavano di Hitler. Dei templari ho letto parecchio per passione personale, ma sul nazismo ci lavoro, da anni. Se vuoi che io sia più preciso giuro che faccio anche la fatica di cercare le vecchie puntate e citarti uno per uno gli errori.
Ora, se si avesse un minimo di onestà, si dovrebbe quantomeno premettere che si sta uscendo dalla storia per entrare nella fantastoria o nel romanzo. Siccome non lo fanno e fanno passare per vere informazioni false trovo che sia un modo disonesto di fare informazione. Se però tu gradisci ricevere informazioni false purchè "interessanti" fai pure. Ma devi esserne consapevole.
Saluti.

death ha detto...

Markogts: perchè, astrologi, cartomanti e "seguaci" delle scie chimiche si oppongono alla fecondazione assistita?
Non mi pare.

death ha detto...

BigRedCat: se ti senti diffamato da quanto scritto sul blog Tanker Enemy ti puoi difendere dal punto di vista legale già adesso, senza aspettare le "nuove" leggi, perchè quel blog un responsabile con nome e cognome ce l'ha già.

Giovanni ha detto...

@death
non voglio parlare a nome di marko, ma ipotizzo, che abbia scritto sulla base del fatto che la lista originale fosse separata da disgiunzioni e comprendesse anche
"o a qualsiasi cosa detta dal primo imbecille che apre un blog su Internet"?"

Giovanni

eSSSe ha detto...

@death,

Straker e' come Vanna Marchi.

Personalmente non mi piace chi mente sapendo di mentire (e.g., fa video falsi o tarocca foto), chi millanta titoli che non ha (e.g., chi si dichiara architetto e ricercatore - sara' perche' la laurea me la sono sudata e perche' conosco vari ricercatori veri...), non mi piace chi si spaccia per esperto quando non lo e' (e.g., uno che ha creato due partizioni su un hard disk) e via dicendo.

Ma soprattutto non mi piace chi censura (e.g., i commenti di quasi tutti i blog complottisti), chi specula sulle disgrazie altrui per avvalorare le proprie cazzate (e.g., scie chimiche a Gaza, scie chimiche che fanno impazzire i cani e via dicendo - e qui ci avviciniamo molto a Wanna Marchi). Non mi piace chi ad una domanda educata risponde "fottiti" solo perche' non ha argomenti per rispondere, e non mi piace chi pubblica dati personali di persone che non c'entrano niente.

Rosarione nostro e' tutto questo. Mi sta anche sulle palle il fatto che cialtroni tipo Giacobbo gli diano spazio, ma mi consola il fatto che il canone RAI non lo pago.

Detto questo, Rosario ha tutto il diritto di pubblicare le sue cazzate, anche perche' e' divertentissimo sbufalarlo. Mi dispiace un po' per Vibravito, che si e' eclissato dopo l'ultima figuraccia con Attivissimo, ma chissa'... magari Arturo aprira' un blog tutto suo. Oppure potresti aprirne uno tu.

Saluti
eSSSe


PS hai seguito i link che ti ho dato per trovare il mio nome? QUI: parola di Straker

BigRedCat ha detto...

Death..
il problema non sono io, e ti assicuro che se venissi inserito in quella ignobile lista mi farei pagare la pensione da Straker. Il problema è che utilizzare il web in questo modo barbaro genera come conseguenza reazioni inconsulte che a loro volta generano leggi idiote.
Questo è il senso di quello che dice Paolo.

michele peev agliato ha detto...

sono un pilota quindi ho ricevuto precidi ordini di stare zitto e negare tutto altrimenti mi licenziano.
Scherzi a parte cominciò tutto quasi 2 anni fa quando mio zio giornalista per una testata locale in emilia pubblicò con leggerezza un articolo sulle scie chimiche, immaginate la reazione mia, e quella di mio padre, ex pilota, lo chiamammo immediatamente per informarlo sulla micidiale cantonata presa, se ne rese conto immediatamente cercando di correre ai ripari.
Poco dopo approdai al forum di focus e via via tutti gli altri.

markogts ha detto...

Death, il problema è che una stragrande maggioranza di persone non capisce una cippa di qualsiasi argomento scientifico, dall'aria umida agli embrioni. E gente come Straker non fa altro che peggiorare la situazione. Vivendo però noi in democrazia (evitiamo di fare battute inutili), questa maggioranza ignorante è in grado di avvallare leggi sbagliate. Questa è la paura che io ho inteso nelle parole di Attivissimo, la paura di quell'ignoranza diffusa che nella storia ha causato caccia alle streghe e roghi di libri. Nello specifico delle scie "chimiche", siamo già arrivati alle interrogazioni parlamentari e a partiti che, almeno su scala regionale, avvallano questa congettura. Certo, oggi temere un politico populista che vieti i voli per eliminare le scie di condensa può apparire ridicolo. Ma anche la congettura delle scie chimiche è ridicola, eppure prospera. Dunque, meglio prevenire, invitando chiunque a ragionare, ad approfondire, a verificare, e smentendo le bugie palesi.

ssss ha detto...

Anch'io seguo il blog di Attivissimo da moltissime lune. La fiaba delle scie chimiche mi arrivó un dí via mail tramite un amico che mi fece una capa tanta con vari argomenti tipo: 9/11 comblotto, scie comiche ecc.

Mosso da insostenibile voglia di nuove e grasse risate seguo i vari blog Marciani et similia.

Considero O' Comandante come la vecchia specie del Azzeccagarbugli, uno che si crea le professioni, che prova questo e quel campo per un paio d'anni. Diciamocela tutta: ma se non ci guadagnasse nulla cosa cavolo lo spingerebbe a tenere aperti n blog? Amore per l'ambiente? Difesa verso il prossimo? Da piccolo lo schernivano perchè faceva le scie chimiche?
Con la FastService chiusa che lavoro fará costui??

E fu cosí che divenni presidente condominiale del comitato Servizi Sempiterni Super Segreti.
Il nostro manifesto prevede la costante lettura di TUTTI i blog chimici o a loro legati, e relativi commenti. Lo so che é un mazzo tanto ma visto che ho la partita IVA, e Straker dice che tutti i debunker ne possiedono una, fatturo a piú non posso all'NWO.

Vostro se.se.su.se

Ps. pizza vicino casa Marcianó di fisso eh!

Gianni Comoretto ha detto...

@death

Mi sembra che ci sia una sorta di "diritto di parola a senso unico". Tizio può dire le castronate più tremende, ma io non posso dire che sono castronate. Perché? Come fa la gente a sapere che sono castronate se qualcuno non glie lo dice?

A me Straker e' pure simpatico, in fondo ero un fan del serial UFO.
E non mi importa nulla che certa gente creda che viviamo all'interno di una sfera cava, per fare un esempio. Cavoli loro. E finché non incontro gente in giro che comincia a dire che gli astronomi sono venduti al sistema perché nascondono che la Terra è cava, non mi preoccupo troppo.

Se Voyager poi ammicca a questi, non mi piace, ma basterebbe che ci fosse qualche trasmissione seria da contraltare. Se non c'e', tento di farla io, in rete, mettendo a disposizione le conoscenze che ho. La gente ha diritto di sapere che quelle sono scie di condensa.

Per far questo devo per forza riferirmi ad affermazioni specifiche. Se Tizio dice che le scie di condensa sono impossibili, e non è vero, e bastano due conti di fisica per stabilirlo, anche se resto nel vago accuso di fatto Tizio di non farli, di non saperli o di non volerli fare. E' inevitabile.

I problemi sono quando si accusa ufficialmente (in interpellanze parlamentari, ma anche in giornali, riviste "serie", TV) persone concrete di cose come quelle che ho citato nel mio blog . Persone che possono, in linea di principio, perdere il lavoro perché per qualcuno sono collegate alle scie. O vedersi sotto casa qualche esaltato.

I problemi ci sono quando chi si sente offeso dalle mie argomentazioni mi rovescia addosso accuse ed ingiurie.

E infine quando alcune cose sono evidentemente in malafede. Se pubblichi una fattura falsa, stai truffando. Non si tratta più del pazzo che sostiene idee assurde.

Nico ha detto...

death, ma quanto ti paga per fargli da guardia del culo.. corpo.. scusa.

Sei così violento..

Non abbiamo paura di confrontarlo.. è lui che non vuole confronti. Peggio per lui.. si ridicolizzerà fino a uscirne pazzo.
Ma poi dovrà ringraziare solo se stesso e voi che gli date man forte.
Bella responsabilità ti sei scelto.

ssss ha detto...

Tutti a mangiare la pizza a Sanremo e poi sotto casa di Straker a suonare al citofono per vedere O' Telemetro...pardon...i Telemetri...

secondo me tira fuori la lupara caricata a sale grosso...

pizzeria

Giuliano ha detto...

io sono un minidebunker, e non mi sono mai occupato di scie chimice. Nel 2004, insieme ad una mia amica, scrissi un post che parlava della leggenda metropolitana che vuole HIV inesistente, allo stato attuale so di certo che il mio post è linkato da altri a chi scrive post dissidenti, quindi so di aver fatto un buon lavoro.

Ho conosciuto le scie chimiche tramite Paolo, che seguo anche io da quando aveva solo il sito e la newsletter, e così ho conosciuto Straker e le sue barzellette, da un annetto circa seguo assiduamente, molto lurkando e poco intervenendo, questa divertente storia che non sembra avere fine e che da sempre spunti di ilarità, per i concetti espressi, per il modo di esprimerli e soprattutto la facilità di sbugiardare tutto :-)

ssss ha detto...

oh! invitiamo anche te Death...

sempre che non ti prenda un pó fuorimano....

...oppure che tu non abbia il dono dello sdoppiamento....

Giuliano ha detto...

...a me piaceva di più l'idea della cena a lugano, però...

ssss ha detto...

tranquillo Giuliano, Lugano la potrai vedere dal balcone di Straker con il telemetro...dicono che di sera si vedano le luci sul lungolago...

0-0

Hedges ha detto...

Avendo già avuto esperienze di questo tipo (mazzucco, blondet, benettazzo) riguardo ad altri presunti complottoni (9/11, ebraismo, signoraggio) ero comunque avantaggiato nel riconoscere il "fumus" che si agita attorno a certi "ricercatori della verità", e così diventai presto un assiduo lettore dei blog in cui i "Debunkers" mettevano alla berlina quest'altro "ricercatore" che in più offende il nome del personaggio mito della mia giovinezza.
Mi sono avvicinato infatti all'argomento delle scie incuriosito dal nick "straker", sono un appassionato della serie tv UFO e la prima cosa che mi ha amareggiato è stata l'appropriazione di un nome per me così caro da parte di un uomo così misero.
Ho letto tantissimo, di quanto ha scritto il sig. marcianò e molti altri "cospirazionisti" riguardo alle scie, e per quanto mi sia dato da fare per cercare conferme alla presenza di sciechimiche, haarp e quant'altro, niente è venuto alla luce, nulla di nulla a conferma "provata" di quanto questi assericono.

Ora, per rispondere a DEATH, vorrei consigliarlo di leggere i commenti agli articoli del blog tankerenemy (mi sa tanto che lo abbia già fatto ma con superficialità) specialmente quelli in cui si dice che "qualcuno sta rischiando di finire male", "mai che nessuno di quegli aerei venga giu", "vi conviene scappare prima che sia troppo tardi", "quando tutto sarà chiaro, saranno i primi", "pesteremo i pagliacci" ecc... ecc... ecc...., allora?
Ancora convinto che marcianò sia innocuo? Oppure lui le sue invenzioni (e soprattutto tutti quelli che le avvalorano per interesse tipo boyager o per ignoranza tipo arturo) stanno passando il limite del diritto di parola e di pansiero e si sono già spinti al di la del limite del dover star zitti?

Hedges

markogts ha detto...

la prima cosa che mi ha amareggiato è stata l'appropriazione di un nome per me così caro da parte di un uomo così misero.

Evidentemente non sai di Senna in sciechimiche punto org.

Hedges ha detto...

Si, lo sapevo, si poteva fare di peggio?
"Yes they can"

Hedges

Jabba_The_Hutt ha detto...

Ciao...

Mi aggiungo anche io alla lista, anche se non frequento massicciamente i siti dedicati al debunking delle scie chimiche.

Il primo "contatto" con questa questione l'ho avuto sul sito di astrofili che frequento da quasi 3 anni: nella sezione "Scienze Astronomiche" compaiono di tanto in tanto argomenti "alternativi"...
Un giorno tra questi un bel post dedicato alle scie: comincio ad interessarmi alla questione per curiosità. Manco farlo apposta, finisco sul sito di Straker proprio quando compare il suo "famoso" post in cui usa un laser verde per misurare l'altezza a cui si trova un scia. Dopo aver letto poche righe mi sono accorto che, posto che il laser l'avesse sul serio, non poteva aver ottenuto quanto dichiarava: io stesso posseggo, proprio ad uso astronomico, due laser verdi da 5mW e per esperienza diretta so che cosa ci si può fare e cosa non s otterrà mai!
Ho letto poco altro su alcuni altri siti e mi sono convinto che la validità dell'aromento era paragonabile ad un "epsilon" (chi ha fatto analisi all'università sa che cosa voglio dire ;-) ).

Di recente ho ripreso ad interessarmi alla cosa, soprattutto perchè seguo il sito antibufala di Attivissimo da anni...

Che dire d'altro?

Ah sì... sul forum di astrofili che seguo, sono stato bollato come "agente" non appena mi sono permesso di fare due critiche (ben giustificate sia scientificamente che con "conti alla mano".... mi sono fermato a pochi esami dalla laurea, ma certi "esamucci" li ho fatti ;-) ).

J.

PS.
Qualcuno sa quando ci pagano i nostri HR del NWO? Purtroppo aspetto un paio di assegni arretrati e, visto il periodo, direi che mi farebbero comodo!!!
:-p :-D

death ha detto...

eSSSe: Straker non è come Wanna Marchi. A meno che non sia riuscito a farsi pagare un suo libro sulle scie chimiche qualche decina
di migliaia di euro, magari minacciando il poveretto di turno, non mi pare un paragone calzante.
BigRedCat: Il timore di censura del web a causa di siti come quello di Tanker Enemy mi pare tanto remoto da sconfinare nel pretestuoso. Anche perchè, ripeto,
i disegni di legge previsti tendono ad attribuire delle responsabilità a chi pubblica qualcosa sul web. E Straker le sue responsabilità se le
è sempre prese.
Markogts: Ti pare che la congettura sulle scie chimiche prosperi? A me invece pare che siamo 4 gatti e i timori di Attivissimo su una nostra influenza legislativa siano davvero risibili.
Gianni Comoretto: Anch'io ho la stessa impressione, che ci sia il diritto di parola a senso unico. Ma a vostro favore.
Se Straker finisce in tv, è davvero un dramma per voi?
Nicoglione: io violento? non sono io ad aver aperto un blog per mettere alla berlina un "povero fallito".
Hedges: davvero credi che quelle siano minacce concrete? Davvero vi spaventate se qualcuno scrive "adesso compro un bazooka usato e tiro giù un tanker"? Tanta ingenuità non vi fa sorridere?
Comunque non sono solo io a dire che Straker è innocuo. Alcuni di voi la pensano come me... dicono che si fanno crasse risate a leggere Straker, altro che brividi di paura.

Hedges ha detto...

@Death
straker non si espone di certo a dire queste cose, o scriverle per giunta, ma le fa dire ai suoi puppazzetti, o ai suoi falsi iscritti.
Poi, un conto è se mi dai del coglione, un altro è se dici che mi vuoi pestare o ammazzare, ne convieni?
Non mi spaventi te lo assicuro, ma il senso è un pò diverso, le zuffe partono quasi sempre per un insulto, e dopo (rarissime volte per fortuna) diventano omicidi.
Ma non è questo che dovresti capire, alzare il tono dello scontro verbale in questa maniera è comunque pericoloso, se non per me, per la paranoia di chi si esprime in questa maniera (di solito debole e suggestionabile).
In certi casi, comunque, di fronte ad una minaccia verbale o fisica, chi se ne intende più di me consiglia sempre di farne memoria alle autorità. Sia mai che l'ingenuità smetta di essere ingenua.

Hedges

BigRedCat ha detto...

death, te lo ripeto ancora una volta. Non sarà il blog di Straker a far scaturire una iniziativa del legislatore in materia, ma certamente *questo* modo *il suo* modo di fare informazione(?) diffamando gravemente il prossimo rappresenta oggi una distorsione e una pessima interpretazione del diritto di espressione.
Punto.
E non sarà il suo contraddittorio disclaimer a cambiare le cose (leggetelo. riesce a essere ridicolo anche in quello).
Si, se Straker va in tv a Vojager, anzi, l'esistenza stessa di una trasmissione come Vojager in una tv pubblica (=pagata con le mie tasse ) è per me inaccettabile. Lo è nel metodo. Nel merito posso anche farmi quattro risate su Templari in nord America o Atlantide.
Per quanto riguarda le minacce, voglio essere chiaro. E' un mio vecchio pallino dai tempi di Focus.
Sì, sono personalmente convinto che tra mille vaneggiamenti a vuoto esiste la concreta possibilità che qualche persona psicologicamente più debole o più influenzabile, commetta qualche puttanata.
Non mi fraintendere, non parlo di bazooka o stinger, parlo magari anche solo di stalking nei contronti di chi maggiormente si espone a viso aperto.

Luciano ha detto...

@ death

Te lo dico seriamente: io non riesco a capire se voi sciachimnisti scherzate o dite sul serio.
Credimi, a me sembra impossibile che una persona normale possa credere a certe bufale e dar credito ad una persona come Rosario Marcianò.

Possibile che non hai fatto una piccola ricerca per informarti sul personaggio? Guarda che in rete il Rosarione lo conoscono tutti fin dai tempi che si spacciava per esperto informatico.

Comunque, dammi retta, credi pure alle scie chimiche quanto vuoi, ma non seguire i consigli sulla salute che vengono suggeriti in quel blog.

Ciao

BigRedCat ha detto...

"Alcuni di voi la pensano come me... dicono che si fanno crasse risate a leggere Straker, altro che brividi di paura.

25 marzo 2009 17.49"

mmm.. crasse risate? Dove ho già sentito questa cosa?
Interroghiamo il mainframe del NWO.
Trovato bambooboy!

http://www.focus.it/Community/cs/forums/2/202553/ShowThread.aspx

BigRedCat ha detto...

scusa death ma mi piace giocare al piccolo Straker..
Adesso magari guardo anche i Log e scopro anche il tuo gruppo sanguigno.
;-)

Nico ha detto...

death, no infatti.. sei solo qui per non farci esprimere le nostre idee?
E non è quello che ha sempre fatto straker con chi non la pensa come lui?

E non è violenza questa?

Io combatto la violenza, la censura, la manipolazione.. poco importa che chi la perpetra sia un mostro o un povero fallito.. il danno causato da questo è comunque pericoloso per le persone deboli e va osteggiato.

OrboVeggente ha detto...

"all'aumentare del controllo, il fenomeno diminuisce: quando il controllo è 100, il fenomeno dichiarato diventa 0"

Questa massima cicappina riassume il mio percorso nei confronti delle scie chimiche.
Il "problema" mi coinvolge 5 anni fa e mi interessa, ne sento parlare da più parti (conosco bene i fenomeni di condensa e le contrails almeno da 30 anni, ma faccio finta di niente e come un niubbo voglio "capire") fino a che mi trovo circondato, nella vita privata e in quella internettiana, da "convintissimi del complotto" delle scie chimiche.

Al che propongo la mia idea.
Ho la possibilità di volare con un monomotore turboelica, ho la possibilità di contattare vari laboratori di analisi... perché non mettere queste possibilità al servizio della conoscenza et verità (tanto sbandierate quanto vituperate e nascoste, a sentire gli sciachimisti?)

Propongo quindi a MOLTI sciachimisti la mia idea: ditemi voi qual'è la scia sospetta, e io vado su col cessnino a catturarne un pezzo! poi la portiamo in laboratori che scegliete VOI, ed eccoci pronti a svelare al mondo la verità sulle scie chimiche!

Qual'è stata la risposta? La stessa che si ripete ogni volta che propongo a uno sciachimista questa "prova empirica"?

Semplicemente, chi crede alle scie chimiche ODIA E RIFUGGE ogni tentativo ragionato, logico e scientifico per VENIRE A CAPO del problema.

Quindi, memore della massima cicappina in apertura, ho compreso come l'unico tipo di conversazione possibile ricada sempre negli stessi canoni.

"Di cosa sono fatte le scie chimiche?"
-Boh.
"Ti interessa saperlo?"
-No.

"Cosa ci sarebbe di diverso nel mondo, se le scie chimiche non esistessero?"
-Boh.
"Ti interessa saperlo?"
-No.

"E allora cosa continui a predicare allarmismi e seminare menzogne infantili, se sei tu il primo a non voler capire??"
-Maledetto debunker.

scie-nziato ha detto...

credo che siano passati ormai 3 o 4 anni da quando ho sentito parlare di scie chimiche su una radio locale che intervistava proprio straker.
Sono controllore di volo da quasi 30 anni, molti dei quali passati in aeronautica militare in qualità di ufficiale controllore del traffico aereo. So come funziona anche la parte militare e so che è una grande sciocchezza.

raramente partecipo alle discussioni nei forum dei "debunker", discutere con persone che so avere le mie stesse idee in proposito lo considero poco utile, e molto spesso tali discussioni si limitano ad insultare e ridicolizzare straker.
I miei interventi preferisco farli nei siti e blog "pro-scie chimiche", (ovviamente dove me li lasciano fare).

Inoltre(e qui sono in gran parte d'accordo con death)non credo proprio che straker e seguaci possano avere un minimo di pericolosità così come non credo affatto che possano rubare soldi alla gente se non qualche spicciolo di coloro i quali hanno donato pochi euro per il telemetro o per aquistare un libro o una maglietta.
Le persone che veramente possono considerarsi disposte a dare soldi a straker (e comunque al massimo qualche decina di euro, a parte il medico cagliostro che se non sbaglio il radarnav lo ha pagato lui) non credo superino qualche decina, a voler essere ottimisti.

In definitiva sono quattro gatti, sono anni che fanno conferenze, che gestiscono siti dedicati, che fanno segnalazioni ai carabinieri e ad altre autorità, ma sempre quattro gatti rimangono. E' un fenomeno mondiale tenuto in piedi da quattro gatti, e da altrettanti quattro gatti, io compreso, che dicono si tratta di una colossale bufala.

In mancanza di argomenti seri e sceientifici su cui basare la discussione da parte degli "sciachimicari" essi se ne escono con la solita vecchia domanda:
"perchè se tutto ciò è una bufala perdete tempo a scrivere sui forum?"

nel mio caso vi sono due motivi fondamentali uno collegato alle mie conoscenze professionali e un'altro semplicemte ludico, di divertimento.
Come ho già detto, da controllore, so come funziona il mondo aeronautico (anche se ogni tanto vi sono cose che ancora mi sorprendono) e ogni volta che sento dire delle fesserie faccio una fatica bestiale a starmene zitto.
Il secondo motivo è semplicemnte un passatempo, invece di cercare la soluzione di un rebus sulla settimana enigmistica cerco il tarocco di straker. Nonostante le interviste in TV e alle radio, a mio avviso, straker è la persona che più fa allontanare la gente dalla problematica, solamente un manipolo di irriducibili lo segue nonostante tutte le cazzate che ha fatto (telemetro in primis). Sono convinto che una persona normale senza alcuna paranoia innata, non appena legge quello che scrive straker capisce con chi ha a che fare e lascia perdere.


Insomma se straker non ci fosse bisognerebbe inventarlo.

scie-nziato ha detto...

Scusate, ho pubblicato due volte lo stesso messaggio!

Si può cancellarne uno?

Ragno ha detto...

Death, vai a lavorare, vai..

Giovanni ha detto...

diritto di parola a senso unico a "nostro" (il nostro è virgolettato per l'inesistenza, in realtà del "nostro" - al massimo siamo "gli altri", "il resto del mondo") favore? C'è una differenza tra l'argomentare contro, il dichiarare sbagliato, anche il dichiare falso, ma anche il deridere, ma lasciare aperto il dialogo e la censura, la cancellazione, la modifica retroattiva.
Non è forse orwelliano, censurare tutti i commenti del "nemico" indifferentemente dal contenuto, modificare di nascosto gli articoli per cancellare gli errori o i cambi di posizione, negare sempre e comunque qualsiasi errore, anche il più banale o il più evidente?

Giovanni

Giovanni ha detto...

Orboveggente, credo che il tuo dialogo ironico riesca, purtroppo, a inchiodare drammaticamente la situazione.
Una persona viene appellata debunker o disinformatore per i motivi più assurdi.
Gli esempi più assurdi riguardano la matematica.
Santacroce ha spiegato in modo dettagliatissimo come fare la stima fotografica dell'altezza di un aereo noto. Tutti gli danno del disinformatore. Nessuno ha provato a rifare i calcoli. Nessuno li ha provati sbagliati.
Comoretto recentemente ha detto che un 747 a 10km è grande quasi quanto la luna (4/5 della luna per essere un po' più precisi, ma vado a memoria). Un 747 a 4000m è grande il doppio della luna (o del sole). Anche lui disinformatore. Però i risultati sono quelli. Qualcuno ha confutato i calcoli? No.

Giovanni

Anghelos ha detto...

Ho sentito parlare delle scie chimiche sul sito di Paolo Attivissimo, e anche se non posso definirmi un debunker (al massimo riesco a confutare le argomentazioni più labili, tipo certi video idioti sparsi per il tubo - dove tra l'altro ho incrociato Kassovitz nel commentare una boiata di tale Maustrin) mi interesso molto dell'argomento.
Studio scienze politiche, la politica è il mio interesse principale da sempre, e non sopporto le persone che, dicendo di lottare "contro il potere" o "per la verità", blaterano di complotti impossibili o di macchinazioni fantascientifiche, oscurando e a volte anche macchiando tante persone di buona volontà che davvero si impegnano per cambiare un po', in meglio, la società in cui viviamo.

death ha detto...

Luciano: grazie per il consiglio, al momento ringraziando Dio la mia salute è buona.
BigRedCat: nella dichiarazione di Attivissimo che mi hai citato (e che io ritengo una gran sciocchezza), si fa riferimento a "questa voglia strisciante di oscurantismo, di paranoia e di catastrofi". E' da questa che secondo Attivissimo possono nascere le leggi liberticide. Tu invece tiri in ballo come possibile fonte del problema i toni violenti di alcuni commenti del blog Tanker Enemy. Se ci rifletti su un attimo, non sono la stessa cosa. E' possibile esprimere idee che vanno contro la scienza ufficiale anche con toni pacati e moderati. In tal caso come ti comporti? In realtà l'oscurantismo citato in quell'affermazione può essere quello degli integralisti cattolici, ma mi rendo conto che per Attivissimo è molto più semplice prendersela con Straker per la storia delle scie che prendersela col Papa per la storia dei preservativi, o prendersela con Simoncini per il bicarbonato che con le gerarchie ecclesiastiche per i viaggi a Lourdes.
Nicoglione: è interessante notare l'insistenza con la quale imputate a Straker e a chi la pensa come lui la pratica degli insulti e della censura. Nella mia finora breve esperienza nel campo delle scie chimiche, mi è accaduto di essere chiamato "sciacallo" da un tizio che nemmeno conoscevo per aver espresso una mia legittima opinione e che qualcuno di voi ha fatto cancellare un mio video da youtube. Curioso no? Imputate a Straker e agli altri quello che alcuni (o molti) di voi praticano abitualmente!

genesis61 ha detto...

Io ho fatto il giro inverso; ho cominciato interessandomi all'11/9 e sono arrivato a LC, qui ho scoperto l'altra metà del cielo, cioè Paolo Attivissimo e quindi si sono aperte le cateratte celesti in quanto a BUFALE di ogno tipo.
Per formazione professionale non posso disquisire sul lato tecnico (fisico-aeronautico) delle SC, ma resto basito per la capacità di Straker & Co. di fare finta di nulla davanti ad un castello di sabbia di fandonie che gli si disgrega intorno e che ormai non c'è più...
Come lui ce ne sono tanti che spalmano il web di me..a solo per poterci montare sopra e sentirsi importanti (come andare in TV, a Boyager o Rebus ... o in Radio a farsi prendere per il c..o da Volo che lo mostra al pubblico come si faceva tempo fa con la "donna barbuta"...).

Meglio lui che gente come Simoncini, comunque...

Andiamo a Milano il 19/4 !!!

Ciao

Giovanni ha detto...

@death
personalmente, mi sono già attirato le antipatie dei miei "amici e colleghi" debunker per aver sottolineato la troppa ricorrenza agli insulti, e ancora lo faccio. Ad ogni modo, la tua opinione sulla faccenda dei cani era a tutti gli effetti di cattivo gusto, più che altro perché completamente ingiustificata.
Riguardo alla censura, non è possibile difendere Straker su questo punto.
La censura c'è e non ha nessuna giustificazione.
Dall'altro lato, stai scrivendo qui senza che nessuno censuri i tuoi messaggi. Perchè?

Giovanni

genesis61 ha detto...

"...qualcuno di voi ha fatto cancellare un mio video da youtube..."

Nico ha detto...

death:

"alcuni toni violenti del blog tankerenemy"?

ALCUNI?

Ovviamente sei di parte, quindi non sei nella posizione di poter discernere il giusto punto di equilibrio tra le affermazioni di uno e dell'altro, come me del resto.

E' per questo che la soluzione non può essere risolta a parole ma con un confronto pubblico sulle prove.

Ed è molto rivelante il fatto che ci sia SEMPRE una ritrosità da parte del comitato tanker enemy ad un incontro pubblico, sotto i riflettori, con quanta stampa radio e tv che preferisce, per portare le prove.. ne ha citate tante sul blog di "prove inconfutabili" che però nessuno può vedere e bisogna credere alla sua parola che ci sono.
A me farebbe piacere ad esempio conoscere il dottore che ha fatto il primo referto ufficiale di Morgellons e sentire dalla sua viva voce la spiegazione. C'è anche la paziente diagnosticata.. se è davvero così malata e la cosa è provata da un pool di medici, ma mi associo anche io a fare collette per trovare le cure. Per che genere di persona mi prendi?
Certo voglio essere sicuro che sia tutto vero prima.. e penso di averne diritto.

Nico ha detto...

death:
non ti senti ridicolo a chiedere a me compassione perchè uno ti chiama sciacallo, quando tu mi chiami nicoglione?

Hai davvero un metro di misura che ti permette di reputarti così tanto sopra di me?

WeWee ha detto...

Salve, sono un MedBunker.
:D

Nono, diciamo che io ho "scoperto" il mondo del fanatismo complottista navigando in rete, qualche video di You Tube, qualche articolo di Attivissimo.
Notavo sempre con stupore come i gruppi di complottisti (dagli sciachimisti a quelli dell'11 settembre) usavano la violenza (verbale, su internet) per ottenere ragione e così risolvevo tutto con un sorriso.

Poi un giorno un collega (sono un medico) mi segnala una discussione su un forum, Luogocomune: "Guarda che in questo sito, c'è un articolo su un medico che ha guarito una donna dal cancro con del bicarbonato"...incredulo vado a vedere...e lì inizia la mia storia, entro nel forum, faccio presente che il video della presunta guarigione afferma cose false e vengo espulso (perchè diffamo il guaritore del bicarbonato, dicendo che pubblica cose false...).

Visto che mi aveva colpito l'atteggiamento di molti partecipanti a quella discussione (per loro quello che dice il guru è vero, senza dubbio, senza rifletterci), non volevo perdere alcune analisi che stavo preparando per quel forum e ho aperto un blog.
Ora, anche notando che non esiste almeno in Italia un blog del genere, mi sto dedicando all'analisi delle truffe in medicina, che sono tante.
Devo fare un po' di esperienza e devo migliorare, non è il mio lavoro, ma mi sto impegnando...

Devo dire che mi sto divertendo, visto che alla fine ho notato che l'argomento cancro, drammatico, in quei forum è trattato come quando si discute di calcio o di mezze stagioni e quindi se da un lato sto solo facendo il mio dovere, dall'altro le loro risposte e le loro controanalisi, sono di una banalità sconcertante.
A presto!

markogts ha detto...

Death, se stiamo parlando del video che associava le mai provate scie chimiche con un povero bambino morto sbranato da cani abbandonati, francamente penso che fai meglio a tacere. Non è censura la mia, è un consiglio per la tua dignità.

Se poi siete in quattro gatti, me ne rallegro, e mi prendo una piccola porzione di merito. Siete in quattro gatti perché c'è gente come noi che si sbatte per togliere dubbi a chi, ingenuamente, potrebbe cascare nelle balle dei "8000--40-70%" o dell'interno di un tanker chimico o del servizio della RTL tedesca o dell'ugello irroratore ecc. ecc.

Sul discorso degli insulti, assolutamente d'accordo. Passiamo a fatti e misure concordate ed eseguite insieme. Quando possiamo vedere questo telemetro e gli aerei a 2000 metri all together?

PS come vedi, qua non ti censura nessuno.

death ha detto...

Nicoglione ma assumi sostanze stupefacenti che alterano la tua percezione prima di leggere i commenti di questo blog? Non ho chiesto la tua compassione, ti ho solo chiesto se ti sembra normale o strano che molti debunker, usi ad insultare e a chiedere la cancellazione di video, ascrivano fra le colpe di Straker la pratica dell'insulto e della censura. E te l'ho chiesto solo perchè mi avevi testè lanciato la farneticante accusa di "essere solo qui per non farvi esprimere le vostre idee".
Visto che invece io le vostre idee ve le sto chiedendo eccome!
Giovanni: lo stesso Attivissimo si preme di precisare che "Le critiche sono ben accette. Gli insulti, a me o ad altri, no". Posso accettare una critica sul cattivo gusto (e posso anche difendermi argomentando), ma non un posso accettare un insulto.
Per quanto riguarda la censura sono sostanzialmente d'accordo con te, se però qualcuno ti lascia nel blog qualche decina di commenti con scritto "MONGOLOIDE" qualche misura di contrasto va pure presa, no?

Nico ha detto...

death, quello delle sostanze è Corrado Penna e se ne vanta.

Comunque vedo che eludi.

Se hai voglia di prendere in considerazione le cose con merito, incontro pubblico con le prove.
Tutto il resto è solo distrazione.

eSSSSe ha detto...

@death

straker e' riuscito a farsi pagare qualche migliaio di euro per il telemetro invisibile. OK, non e' qualche decina di migliaia di euro... vuol dire che Wanna Marchi e' un ordine di grandezza piu' furba di Straker (il che e' tutto dire).

Che dici della mia identita'? Ti fidi abbastanza di straker per scrivermi alla email di lavoro che lui ha pubblicato in modo cosi' disinvolto?

Giovanni ha detto...

@death
perfettamente d'accordo con te sul censurare i commenti offensivi, ma come valuteresti tu la censura di un commento in cui fai notare gentilmente e rispettosamente, che la luce di un laser non si tronca di netto a una distanza prefissata? O che carbon dust è polvere di carbone (la stessa dei toner) e non si traduce in nanotubi di carbonio?
Questo sono esempi che mi ricordo, ma i casi sono stati molti, al punto che avevo l'abitudine di scrivere il post a parte prima di postarlo. E se non viene pubblicato? Butto via?
No, lo posto in qualche altro blog. E' da questa censura che nascono i tanti blog, compreso il blog copia di eSSSSe. E' un po' come un blog che commenta le inesattezze di un giornale o di un telegiornale.

Tieni conto di due cose, se Straker non avesse insultato in primis, ci sarebbero molti meno "debunker", se Straker non censurasse così pesantemente, ci sarebbero molti meno blog che commentano.

Giovanni

Gianni Comoretto ha detto...

@death

Innanzitutto apprezzo moltissimo che tu ti metta in gioco scrivendo qui. Ho l'impressione tu sia rimasto l'ultimo o quasi, se escludiamo Arturo che non dialoga, ma afferma senza rispondere.

Sulla censura.
Se guardo con Google "scie chimiche" trovo praticamente solo siti pro-scie. Se cerco trasmissioni di intrattenimento, tipo Voyager o radofonici, trovo una buona fetta di cose pro-scie.
Se voglio che la cosa compaia a livelli più alti, devo convincere con qualche PROVA che le mie idee sono valide.
Se voglio pubblicare un articolo in una rivista seria di meteorologia che affermi che le scie persistenti sono impossibili, devo essere davvero MOOOLTO convincente, visto che 80 anni di esperienza dicono il contrario e lì lo sanno.

Se qualcuno vuol fare affermazioni contro la scienza attuale, è libero di farne. Ma siccome la scienza è un modo di organizzare l'esperienza, di solito le idee scientifiche attuali sono ben basate su dei fatti, e chi arriva da "fuori" deve conoscerla bene per riuscire a presentare cose che non siano automaticamente smentite dai fatti conosciuti. Se non lo fa, e fa le sue affermazioni basandosi su stime ad occhio, sensazioni, fraintendimenti grossolani, si espone a critiche molto dure.

Guarda che funziona così anche DENTRO la scienza. Io posso proporre tutte le teorie che voglio, ma se non reggono i miei colleghi me le fanno a pezzettini. Sono arrivato dove sono proprio con un atteggiamento di presentazione delle mie idee paziente e "umile". Sono un "cane sciolto" senza padrini scientifici, e la prima reazione è sempre stata di sufficienza. Poi qualcuno nota che l'idea potrebbe funzionare, e poi sono gli altri a chiederti di collaborare, la volta che l'hai azzeccata.

Le volte che non l'hai azzeccata, che l'idea era buona ma non giusta (la maggior parte, altra cosa che i "non scienziati non capiscono, per loro un'idea "bella" DEVE essere per questo giusta), sono il primo ad essere contento di vedermela sbufalata, e quando ho sbufalato colleghi molto più esperti di me, alla fine mi han pure ringraziato.

Quel che mi fa paura è un atteggiamento per cui l'esperienza, il bagaglio di cose che abbiamo imparato in millenni, vale come l'ultima balzana idea che è venuta al primo tizio che passa. Che han pari dignità, e soprattutto che non serve andare a confrontare quest'ultima i "fatti" (cosa automatica se la confronti con la scienza ufficiale). Straker è relativamente innocuo, ma la logica che ci sta dietro no.

E siccome questa logica non reggerebbe un confronto diretto, lo evita, appunto con censure, con il non voler scendere al livello del nemico, con la denigrazione, le accuse di malafede (io non accuso nessuno di malafede finché non vedo un falso, e non accuso chi nel falso ci è cascato).

Penna mi accusa di averlo diffamato. Io ho detto, senza riferirmi a lui, che un fisico sa fare certi conti, da cui risulta che le scie di condensa si formano, e potrebbe smentirmi in qualsiasi momento facendoli. Non lo fa, NON LO SO se perché sa che verrebbero come dico io, o perché tanto a chi lo ascolta dei conti non importa, o perché convinto a tal punto di aver ragione di non aver bisogno di controlli.

E poi ci sono le diffamazioni. Io non posso dire che Tizio e' un assassino perché fa ricerca su clima ed aerosol, e QUINDI studia come spargere aerosol per alterare il clima. Sono cose che hanno un peso, soprattutto se finiscono in una interrogazione parlamentare.

E' chiaro che nessuno nel Tankerenemy ha un bazooka per tirar giù gli aerei. Ma nessuno ha mai suggerito di prendere a bazookate, neppure per scherzo, la sede del Comitato. Qualcuno ha telefonato alle due di notte a persone che han dichiarato che quelle sono scie di condensa, e non pochi si premurano di spedirmi mail per augurare morti atroci a me e ai miei figli.

Anche questo è un modo per evitare il contatto e il dialogo, alcune persone a cui avevo proposto una amichevole chiacchierata (perché al dialogo ci credo) o di organizzare qualche confronto un po' più serio basato su fatti ha fatto marcia indietro, perché sono "il nemico".

Se qualcuno vuole un confronto, sa dove trovarmi, e rispondo a tutti.

BigRedCat ha detto...

Death.
Nico si chiama Nico.
Alla prossima intervengo.
L'italico gioco del benaltrismo non attacca. Qui stiamo parlando del perchè ci sono così tanti (e lasciatemelo dire con orgoglio) preparatissimi professionisti che dicono che la questione Scie Chimiche è una bufala e, corollario, Straker è un millantatore.
Non buttiamola sui massimi sistemi per piacere.
Come mi comporto nei confronti di chi fa affermazioni pacate che vanno contro la scienza ufficiale?
Beh, se non mi accusa di essere un venduto verme disinformatore, riprogrammato, microchippato cerco un dialogo con lui. Sai quante cose si imparano da un confronto leale? Ti costringe a pesare ogni parola, a verificare ogni reminescenza, a rifare i calcoli...
Già, rifare i calcoli..
Hai letto l'articolo di Gianni Comoretto La Fisica delle Scie Chimiche?"
Dicci, cosa ne pensi?

Nico ha detto...

BigRedCat,
apprezzo.. ma non ti preoccupare, a me proprio non da fastidio. Anzi lo prendo come un segno di affetto.

E' un tipico trucchetto per scatenare una reazione (con te ha funzionato, fila al corso di recupero NWO-nuntefafregà) ma una cosa bella dell'aver vissuto all'estero è la pratica nel debate team ;-)

BigRedCat ha detto...

Lo so Nico, ma sono il padrone di casa e tentavo di non fare andare in vacca questo prezioso post.
Vorrà dire che ne farò copia escerpendo (wow, termine alla Zret) le mini biografie, separando il grano dal loglio (di nuovo!), eliminando le sicofanterie (!!!)..
Ci siamo capiti! ;-)

Janez ha detto...

Il mio curriculum di disinformatore si ferma ad una e-mail di protesta alla redazione di Vojager.
Visto che poi il NWO non mi ha mai pagato, ho continuato solo come lurker e con qualche commento nei blog.

death ha detto...

Markogts: sì, parlavo di quel mio video. in cui esprimevo la mia idea che a causare la morte di quel povero bambino fossero, indirettamente,
le scie chimiche. Un'idea disgustosa? farneticante? D'accordo, se anche fosse, perchè negarmi il diritto di esprimerla?
O volete addirittura negarmi il diritto di CONCEPIRLA questa idea?
eSSSSe: qualche migliaio di euro, con donazioni volontarie e non estorte con minacce di morte. Questo a mio modo rende differente le situazioni.
Ci sarà un motivo se le vittime di Wanna Marchi hanno denunciato la truffa ma le "presunte vittime" di Straker no? O forse anche tu hai contribuito alla colletta e ora ti lamenti perchè ti sembrano soldi mal spesi?
Per quanto riguarda la tua identità, ero curioso di sapere se appartenevi alla schiera di coloro che insultano firmandosi e quindi assumendosi
la risponsabilità di quello che dicono, o alla schiera di coloro che riescono a farlo solo ben protetti dall'anonimato. La curiosità in tal senso
è stata pienamente appagata, il tuo vero nome è a questo punto un dettaglio irrilevante.
Giovanni: la censura di commenti educati e pertinenti è senz'altro sbagliata. Posso però immaginare che rispondere a tutti i commenti porti via una gran mole di tempo e
quindi per motivi pratici vengano cancellati quelli che vanno contro la linea del blog.
Gianni Comoretto: dissento solo sulla diffusione delle informazioni sulle scie chimiche. Ho "bazzicato" per anni la rete e solo di recente mi sono imbattuto nell'argomento.
Per il resto la tua posizione, pur con la sua venatura di scientismo, mi pare ineccepibile.
BigRedCat: So come si chiama Nico, so leggere, e se le chiamo in altro modo lo faccio a ragion veduta.
Ma se la cosa ti infastidisce, essendo tu il padrone di casa qui,
eviterò di chiamarlo in qualsiasi modo e lo ignorerò.
Non sono stato io a buttarla sui massimi sistemi. Non sono stato io ad affermare che bisogna "combattere" Straker
perchè c'è in giro "una voglia strisciante di oscurantismo, di paranoia e di catastrofi" che potrebbe portare a
leggi liberticide. Ho semplicemente cercato di capire il motivo di tanto accanimento contro Straker, evidenziando
quelle che a me sembravano delle contraddizioni.
Alla fine sono arrivato alle mie personali conclusioni e, ironia della sorte, penso si possa applicare il rasoio di Occam anche a questa situazione.
Ho letto l'articolo di Gianni Comoretto e mi complimento sinceramente con lui. E' esemplare per chiarezza espositiva e rigore scientifico.

Giovanni ha detto...

@death
la tua argomentazione sulla censura non sta in piedi. Leggere e censurare preventivamente tutti i commenti porta via un sacco di tempo, quello si.
Se poi è una correzione, tantopiù se poi vai anche a modificare il post per integrare la correzione, per qual motivo non fai passare il commento?
Dunque se, ad esempio, l'odiato Attivissimo decidesse di censurare tutti i post contrari (o di correzione) a quello che mette negli articoli, lasciando solo gli elogi, andrebbe bene?

Giovanni

eSSSSe ha detto...

Tranquillo death,

nessuno denuncia Straker. Ci toglierebbe il divertimento.

Orsovolante ha detto...

Ciao.
Scusate le mie periodiche scomparse ma causa lavoro sono sballottato su e giù per l'Italia.
Dunque... io sono tecnico sugli elicotteri e pilota di volo a vela.
Un giorno m'imbatto in un articolo su tankerenemy in cui dei comunissimi elicotteri (fotografati in realtà molto male)venivano presentati come "di chiara origine militare" privi di marche ecc..
Alla mia osservazione che erano normali elicotteri civili, da me ben conosciuti e di alcuni si poteva anche risalire alla proprietà, mi venne risposto che ero un coglione e straker ha cercato di far credere, con i suoi soliti copia ed incolla, che lo avevo minacciato.
Per sua sfortuna sono 23 anni che lavoro in ambito aeronautico e le sue bufale, cosi come quelle di arturo e di altri compagni di merende sono abbastanza ingenue e facili da sbugiardare. Purtroppo negli ultimi tempi è diventato assai noioso e manca qualche bella perla da sbufalare.

Emanuele Ciriachi ha detto...

Seguo il blog di Attivissimo da prima che cominciasse a parlare di 11 Settembre; ero un fervente promotore del suo servizio antibufala; allora non ero ancora laureato in informatica.
Lavora a Londra come sviluppatore web da circa 1 anno, e mi interesso alle teorie di complotto 11-settembrine essenzialmente perché molti si rifiutano di vederle come l'aggressione Islamico-jihadista che è - il complottismo fornisce loro una (falsa) scusa per non vedere le cose come stanno.

Avevo sentito parlare delle scie chimiche su luogo comune, e francamente se non fosse per i Marcianò Bros mi sarei limitato a farmi una grassa risata e a lasciar correre.

Ma la loro presunzione, codardia, falsità e intolleranza mi FA SCHIFO, e non posso trattenermi dal dirglielo in faccia. Hai capito Straker? Sei patetico!!! Come ti permetti di insinuare che CHIUQUE non crede alle vostre boiate sia un "disinformatore" al servizio dei servizi, e non, che so, uno qualunque che è stomacato dalla vostra boria?

Soprattutto tenendo conto del fatto che non avete uno straccio di evidenza a supportare le vostre affermazione.

Ora, se uno fosse semplicemente ignorante e non si rendesse conto che le proprie prove non sono tali per scarsa educazione scientifica potrei capire, potrei anche capire la testardaggine e il lento rendersi conto dei propri errori; ma Straker non è che non capisce, non vuole capire: le sue plateali MENZOGNE sulla storia del telemetro (con conseguente - e meritatissimo - sputtanamento galattico) ne sono la prova provata.

Per concludere:
Straker, ma ancora che parli:? PRIMA tira fuori 'sto telemetro da 4000 euro, POI potrai nuovamente aprire bocca e essere ascoltanto - in assenza di ciò, non hai la dignità per farlo.

arturo ha detto...

che ne dite signori di fare una bella classifica???

una cosa di questo tipo:

geologi
piloti
geofisici
giornalisti
meteorologi
aeronautici
ecc.

e accanto mettiamo una bella X per ogni persona che tutti i giorni ripete che "dai motori degli aerei ci esce solo acqua...acqua e basta, ed è innocua..e la manipolazione climatica non esiste, e fantascienza, e poi i militari informerebbero la popolazione"

si si, facciamo una cosa del genere, vi va??

così ci orientiamo e "sbufaliamo" la leggenda che i geologi, i geofisici ed i meteorologi sono coloro che sono al corrente delle operazioni di aerosol

perchè sarebbe veramente il COLMO se si venisse a scoprire che gli studiosi del cambiamento climatico sono a conoscenza degli esperimenti segreti sui cambiamenti climatici

sarebbe veramente una cosa increbile, non trovate??

fora allora, stilate una bella classifica di questo tipo!!!
al lavoro adesso...

ah, e poi magari ditemi cosa pensate di questo

http://www.guardian.co.uk/politics/2002/apr/21/uk.medicalscience

e questo

http://www.youtube.com/watch?v=LV11ydpcdow

su quest'ultimo filmato vorrei delle spiegazioni molto approfondite, da tutti i grandissimi esperti di operazioni segrete di guerra elettronica che sicuramente non mancheranno

arturo ha detto...

"e escludiamo Arturo che non dialoga, ma afferma senza rispondere"

si ma io lavoro, e ho da mandare avanti delle cose.
sai comoretto, a me non mi pagano per dire che i militari sono buoni e che le operazioni militari segrete non esistono e che un 747 a 10km di quota è grande coma la luna piena(..)
oppure che a 30km di quota, se il cielo è sgombro di vede chiaramente un 747.

ma ti rendi conto di queste affermazioni comoretto??
secondo me no

e poi comoretto, di questo cosa ne pensi??

http://www.youtube.com/watch?v=LV11ydpcdow

e di questo, signori, cosa ne pensate? incredibile, vero?
test batteriolgici effettuati per via aerea!!

http://www.guardian.co.uk/politics/2002/apr/21/uk.medicalscience

arturo ha detto...

QUALCUNO MI SPIEGA PERCHE' QUESTE SCIE FANNO SPARIRE LE NUVOLE???

E ANCORA, QUALCUNO MI SPIEGA PERCHè CONTINUATE A DIRE CHE SONO VOLI CIVILI QUANDO SONO CHIARAMENTE IN FORMAZIONE MILITARE?

ma non lo sapete che i voli di linea non possono essere in formazione?

e dei cambiamenti climatici, perchè nessuno ne parla?
e del patto usa italia?

cmq la normale condensa non può ditruggere le nuvole, non può proprio farlo, a meno che...non sia normale condensa di vapore acqueo

Riccardo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Riccardo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
arturo ha detto...

a me nessuno mi ha ancora spiegato perchè queste scie che dovrebbero essere vapore acquo condensato dissolvono le nubi nel giro di minuti....perchè non mi spiegi questo nico? dai spiegamelo, e spiegami anche cosa ne pensi dei test batteriologici AEREI e delle affermazioni del meteorologo tedesco.

per piacere però non tirare in ballo lo "chaff", perchè lo chaff non crea delle nubi artificiali lunghe 250km....forza spiegatemi cosa intendeva il meteorologo tedesco

http://www.youtube.com/watch?v=LV11ydpcdow

http://www.guardian.co.uk/politics/2002/apr/21/uk.medicalscience

e poi se qualcuno volesse spigarmi come si fa ad escludere la manipolazione climatica non essendo un militare...voglio dire, se siete civili, come potete affermare che il 100% delle scie sono vapore acqueo condensato??
mi spiego: se non siete militari, come potete essere a conoscenza di quello che i militari fanno ed i militari non fanno??
bo, secondo me state facendo un gran casino.
e gli effetti sono che la gente se ne è accorta

io se fossi un dirigente, farei passare guai ad hanmr, nico e gli altri geologi, che hanno fatto un casino colossale ed hanno sputtanato tutto.
io se fossi il vostro capo vi farei pentire di aver fatto i casini che avete fatto.
e se fossi in voi mi comincerei a preoccupare.

però non dite che nessuno ve lo aveva detto. io qualche tempo fa vi avevo consigliato, da amico, di lasciar stare, e di ritirarsi, perchè la situazione si metterà sempre peggio.
ma voi no, ingordi e con manie di protagonismo avete voluto continuare.

ormai però i danni le avete già fatti, e se fossi un ufficiale incaricato di stare dietro agli attivisti, io a voi non vi farei più lavorare.

diciamoci la verità,tra geologi e piloti, avete fatto un gran casino, attirando l'attenzione di chi non sospettava nulla

bravi, bel lavoro, a saperlo prima che eravate degli incapaci nessuno vi avrebbe detto nulla.

proprio bravi, avete attirato l'attenzione sulle scie di gente che non si sarebbe mai accorta di nulla.
come alla radio, che la gente ha chiamto da praga, e sono intervenuti i piloti...bel lavor, complimenti!!

scen-ziato, guarda che ormai è andata, cmq puoi sempre dire che ci hai provato

a proposito, scenziato, cosa ne pensi delle parole del metorologo tedesco??

http://www.youtube.com/watch?v=LV11ydpcdow

http://www.youtube.com/watch?v=w3NjCiaNUjM

dai soldatino, spiega di cosa fa l'aeronautica nei cieli della germania..

Riccardo ha detto...

Scusa BRC ma non ce la faccio più a stare zitto.
Arturo, la sai una cosa? Sei VERAMENTE MONOTONO, e per nulla divertente.
Poi dovresti farmi un favore.
Guarda un attimo la mia webcam, e dimmi che accidenti è successo alle nuvole fra le 13 e le 15 di oggi. Però devi farlo prima delle 8 di domattina, perché poi il filmato cambia.
E non dire che non hai tempo, perché quello per scrivere i tuoi post chilometrici lo trovi sempre.
Grazie.

arturo ha detto...

sai cassinis, io scrivo abb veloce alla tastiera, un esperienza che è maturata con il tempo...
cmq come cita il brevetto, "le sostanze rilasciate dagli aerei, possono rimanere in sospesione nell'atmosfera anche per un anno"

hai capito casini??
cmq io nel tuo video non ci vedo proprio niente di particolare, apparte il fatto che non stiamo parlando di minuti.
quelo che ti dico è che queste scie fanno sparire le nuvole NEL GIRO DI MINUTI!!!

nel tuo video non sono minuti...
ma fai finta di non capire??

piùttosto, il rimbambito GEOLOGO è un tuo parente??
mossa sbagliata casini, perchè così uno alza ancora + polverone

io se fossi un agente, o un civile con il compito di insabbiare, puntere tutto sul NON ATTIRARE L'ATTENZIONE, invece voi state facendo il contrario.

era meglio se vi facevano fare un corso di intelligence.
e invece no, si sono fidati, ed ecco il risultato: dei disinformatori pasticcioni

bravi, bel lavoro

Riccardo ha detto...

Anzi, per essere più precisi, fra le 14 e le 16.

arturo ha detto...

"Arturo, la sai una cosa? Sei VERAMENTE MONOTONO, e per nulla divertente."

guarda casini che io non cono un comico, o qualcosa del genere.
non mi sforzo di essere divertente.
perchè dovrei farlo? in fondo stiamo parlando di operazioni militari segrete. che sono tutto fuorchè divertenti, anzi.

cmq casini cosa mi dici di questo??


http://www.youtube.com/watch?v=LV11ydpcdow

e di questo?
paranoie ingiustificate?
eppure lo hanno già fatto...

http://www.guardian.co.uk/politics/2002/apr/21/uk.medicalscience

con questo passo e chiudo soldati.
però cercate di fare meno scalpore e NON ATTIRATE L'ATTENZIONE se volete durare ancora un pò

adesso rimettetevi al lavoro

Riccardo ha detto...

Eh, arturo, arturo, vedo che non sai neppure la differenza fra un geologo e un geofisico. Ma che vuoi, le prime tre lettere sono uguali, deve trattarsi per forza della stessa cosa. O no?
Senti Arturo, ma mi spieghi cosa ci guadagni a venire qui a fare la figura dello stupido? Se quel video lo avessi guardato con un attimo di attenzione, avresti visto che ci sono nuvole che compaiono e scompaiono nel giro di minuti. Appunto, come dici tu. Ma senza aerei. Guarda, siccome questa sera mi sento buono voglio aiutarti: prova a guardare la camera 1 (quella in basso) dalle 14:08:40 alle 14:11:40, dalle 14:28:00 alle 14:33:00 e soprattutto dalle 14:44:00 alle 14:47:20.
Visto arturo? tre belle nuvolette, che durano 3, 5 e 3 minuti e 20 secondi.
Buon divertimento, arturo!

scie-nziato ha detto...

@arturo
scen-ziato, guarda che ormai è andata, cmq puoi sempre dire che ci hai provato

a proposito, scenziato, cosa ne pensi delle parole del metorologo tedesco??



Spiegati meglio, cos'è che è andato e cosìè che ho provato?

Le parole del meteo tedesco non so cosa significano, non so il tedesco e non so nemmeno se colui che parla è un meteo o un semplice speaker.

E debbo dire che nemmeno me ne frega nulla, l'esperienza diretta mi ha insegnato che un meteo, se non ha studiato le scie di condensazione per motivi particolari, non è certo sicuro che sia un esperto, anzi.
Ho chiesto ad un meteo osservatore, cioè quello che fa i bollettini aeroportuali se le sonde trasmettono dati grezzi o corretti degli errori e mi ha detto che non lo sapeva!.

Quello che invece non sai tu, visto che li tiri sempre in ballo, è il fatto che i militari durante i week-end non volano, la prova la puoi fare in maniera molto semplice andando nei pressi di un aeroporto militare durante un week-end e confrontare il numero di velivoli che vedi partire con il numero dei velivoli di un qualsiasi giorno infrasettimanale. Invece di sbraitare fai questa prova e poi raccontaci i risultati, già che ci sei fai anche una verifica di quanto più piccolo si vede un b747 a 10km di quota rispetto alla luna, questo è ancora più semplice, fai qualche calcolo e poi portaci i risultati. Considerando che ne la matematica ne la geometria è un opinione non ti ci vorrà molto a dimostrare che un 747 si vede cento volte più piccolo della luna.

Dare fiato alla bocca sono capaci tutti, dire cose sensate è molto più difficile e tu fin'ora non ne hai detta una.

Nico ha detto...

arturo, per i tuoi 2 links:

il guardian parla di ipotetici esperimenti fatti in cornovaglia negli anni '40... non esistevano i jet..

il secondo, è già stato detto che la prima traduzione era errata e si continua a tenerla errata. il tipo non dice scie, ma chaff.

contento? ora la smetti di aggredire violentemente la gente?

e che ne dici di accettare la proposta di orsovolante o vuoi continuare a essere in malafede?

Andreas.B.Grogan ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=w3NjCiaNUjM

dai soldatino, spiega di cosa fa l'aeronautica nei cieli della germania...


http://it.wikipedia.org/wiki/Chaff


E adesso, puoi cortesemente dire al Com. Ing. Grand Amm. Straker di aggiungere il mio nome alla Lista degli Occultatori?*

(Per completezza, Andreas, 36 anni, Paesi Bassi)












*Scusatemi, esimi colleghi del NWO, ma non ho resistito alla tentazione...

Ragno ha detto...

Arturo, anche tu, vai a lavorare, vai..

BigRedCat ha detto...

Arturo.
Non volermene ma mi ricordi Benigni in Jonny Stecchino quando fa la piazzata dai carabinieri o a teatro.
Siamo tutti attoniti.

Itwings ha detto...

a me nessuno mi ha ancora spiegato perchè queste scie che dovrebbero essere vapore acquo condensato dissolvono le nubi nel giro di minuti....
Filmato o immagini, per favore.

io se fossi un dirigente, farei passare guai ad hanmr, nico e gli altri geologi, che hanno fatto un casino colossale ed hanno sputtanato tutto.
io se fossi il vostro capo vi farei pentire di aver fatto i casini che avete fatto.
e se fossi in voi mi comincerei a preoccupare.


Se io fossi il tuo frequentatissimo barista smetterei di venderti alcoolici. Anche perchè è reato vendere alcoolici a un minorenne. Si, magari sulla carta di identità hai scritto che sei maggiorennne, ma è l'età mentale andrebbe presa in considerazione.

Fatti una vita vera. Un buon taglio di capelli, un giacca, meglio se scura, per sembrare meno goffo, e magari ti trovi anche la ragazza. Poi però non le parlare di scie comiche, altrimenti...

Nico ha detto...

Andreas, hai fatto bene.. solo che arturo non è qui per cercare risposte ma solo per disturbare.. non sa di che parla e anche se gli fai vedere i chaff
http://www.youtube.com/watch?v=9qL12grUgFc
lui comunque non apre gli occhi per guardare

è mandato qui per continuare l'opera di disturbo dal suo capo.

arturo, vuoi davvero risposte?
STUDIA invece di bere.

OrboVeggente ha detto...

nico:
solo che arturo non è qui per cercare risposte

Una cosa comune agli sciachimisti è proprio questa: a loro NON INTERESSANO RISPOSTE, non interessa CAPIRE, RISOLVERE, COMPRENDERE.

A loro interessa semplicemente essere al centro dell'attenzione, avere un seguito di beoti che dicono "oooooh che bravo!!!" per ogni cosa che dicono o scrivono.

Chi più ha seguito, più è "bravo" e "importante". Tutto il resto non conta nulla.
Chi cerca di COMPRENDERE (da una parte o dall'altra) la vera natura del fenomeno, è quindi un NEMICO perché attenta pericolosamente alla loro popolarità. (basta seguire le vicende dei "loro" siti sciechimisti: appena qualcuno propone qualcosa di concreto per arrivare a comprendere qualcosa, è subito bannato e isolato)

Quindi, statene certi, anzi SICURI AL 100%: il giorno in cui qualcuno metterà la parola fine a questa vaccata delle scie chimiche, gli "sciachimisti" semplicemente cambieranno complotto da "cavalcare" per essere di nuovo scambiati per "sapienti" da quelli che sono più ignoranti di loro.

Andreas.B.Grogan ha detto...

Nico,

In effetti il mio post con link annesso voleva essere solamente ironico, il buon Orbo nel suo post ha descritto chiaramente anche il mio pensiero...

Giovanni ha detto...

@arturo
purtroppo so che è uno spreco di tempo rispondere a te, perchè come al solito scapperai da qualche altra parte a ripetere le stesse cose nonostante ti venga data risposta alle tue domande. Dirò solo una cosa.

Comoretto ha detto che un 747 a 10000m è grande quasi quanto la luna. Questo non è soggetto a discussione; un 747 a 10000m è grande 4/5 della luna. punto. Rifai i conti, se ne sei capace, o fatteli fare da qualcuno se non lo sei. Il risultato non cambia, come 2+2 fa sempre 4.

Giovanni

death ha detto...

"Comoretto ha detto che un 747 a 10000m è grande quasi quanto la luna"
Scusa Giovanni se mi permetto di intervenire, ma questa affermazione non è ben formulata ed è fuorviante. La grandezza apparente non è inversamente proporzionale alla quota dell'aereo, ma alla distanza dell'osservatore. Un grosso aereo come un Boeing 747 che vola a 10000 metri di quota apparirà poco più piccolo della luna SOLO se attraversa la verticale dell'osservatore. E considerando che raramente un aereo ci passa proprio diritto in testa (e se lo fa, è solo per un istante), di norma ci apparirà molto più piccolo della Luna.

Nico ha detto...

death ha detto:
La grandezza apparente non è inversamente proporzionale alla quota dell'aereo, ma alla distanza dell'osservatore. Un grosso aereo come un Boeing 747 che vola a 10000 metri di quota apparirà poco più piccolo della luna SOLO se attraversa la verticale dell'osservatore.

Pregasi dimostrare con disegno quanto affermato. Anche fatto a mano va benissimo, giusto per spiegare a noi ignoranti.

Giovanni ha detto...

@death
hai ragione, sarebbe meglio specificare che un 747 a *distanza* di 10000 appare grande quasi quanto la luna. Ma ad ogni modo, lo scopo di questa affermazione è quello di far notare quanto sia assurdo dire che un aereo non può essere visto a 10km di distanza, e che gli aerei con scia sorvolino a 2000m. Un md80 a 2000m di quota appare grande come due volte e mezza la luna (o il sole), un 747 quasi 3 volte e mezza. Hai mai visto aerei con scia di queste dimensioni apparenti?

Giovanni

death ha detto...

Giovanni lo scopo della mia precisazione era solo quello di giustificare l'incredulità di Arturo di fronte all'affermazione di Gianni Comoretto.
Personalmente tutti gli aerei che ho visto rilasciare delle scie nel cielo mi apparivano come dei puntini bianchi appena visibili. A volte addirittura vedo la scia ma non riesco a scorgere l'aereo che la rilascia. Ma questo ovviamente dipende dalla distanza dell'aereo e non dalla sua quota. Comunque per me la quota è irrilevante, perchè sono intimamente convinto che le scie chimiche, a differenza delle scie di condensazione, siano invisibili.

Nico ha detto...

death, non farti sentire da Rosario che gli stai screditando tutta la sua operazione :-)

Hanmar ha detto...

Arturo, a parte che postare 4/5 messaggi in sequenza e' indice di pessima educazione, pretendere poi che ti si risponda immantinente (zret colpisce ancora...) e' decisamente da screanzati.

Mica stiamo qua per te, stiamo qua perche' ci divertiamo.

In relazione ai tuoi link.

Sai cosa sono le esercitazioni, vero?
Lo sai che le fanno i militari, vero?
Sai che si simulano operazioni di guerra, in genere "a salve" ma non sempre, e che il rilascio di inganni termici e radar e' manovra consueta, vero?

Ok, ora hai la spiegazione al tuo bel video.

Per quanto riguarda le sperimentazioni inglesi... verrebbe da dire affari loro, ma purtroppo non e' cosi'.
Diciamo che in anni di guerra fredda molte volte l'interesse comune prevaricava quello particolare. Fatto sta che i documenti ci sono, sono pubblici ed addirittura pubblicati sui giornali.

Dov'e' il complotto?

Saluti
Michele

Giovanni ha detto...

@death
ma scusa, se le irrorazioni sono invisibili, e quelle che vedi sono scie di condensa, perchè in primo luogo pensi ci siano le irrorazioni?

Giovanni

BigRedCat ha detto...

@death

Spiegati meglio.
L'argomento è senza dubbio originale.

pablo ha detto...

Chissà quanti di voi si sono presi la briga di guardare il cielo ,di alzare ogni tanto gli occhi al cielo.
Qualcosa d'interessante si vede ed in questo modo si riesce a dare un'opinione veramente basata sulla realtà,una realtà basata sull'osservazione diretta e non sulla visione dei vari blog.
Scie chimiche a parte guardiamo di nuovo il nostro sguardo al cielo ,osserviamolo bene ........succedono strane cose.
Un caro saluto a tutti.

Nico ha detto...

pablo, io lo guardo sia da terra che dal cielo (quando posso) e tante cose strane le ho viste... e poi facevo ricerche per conto mio. Quando non trovavo risposte chiedevo aiuto ad altri.

Non mi sono mai permesso di inventarmi una storiella e accusare persone senza uno straccio di prova.

BigRedCat ha detto...

Pablo.

Cosa ti fa pensare che non lo guardiamo? Ci sono addirittura astronomi che hanno scritto in questo post. Piloti. Appassionati di meteo..
C'è chi ha addirittura puntato delle webcam al cielo...

Quindi?

death ha detto...

Giovanni e BigRedCat, esporrò la mia idea di scie chimiche invisibili nel blog che andrò a breve ad aprire

BigRedCat ha detto...

Death.
Va bene.
Ci auguriamo sia un blog dove sia possibile commentare e confrontarsi come abbiamo tentato di fare in questo post.

Giuliano ha detto...

@Arturo: sì, ok, hai ragione. Sei meglio tu.

@Death: il tuo comportamento è encomiabile. Mi scuso per aver pensato anche solo per un momento che tu potessi essere Straker

@pablo: guardare il cielo è stata una mia grande passione da bambino, anche se ora i miei interessi sono di tutt'altro genere. Giocavo con le nuvole, creavo costellazioni, guardavo in faccia la luna e lei rispondeva alle mie domande. Sono tra i miei ricordi più belli, grazie per averli fatti riaffiorare.

BigRedCat ha detto...

non perdetevi la saga del gatto volante che passa apposta su sanremo a spruzzare Rosy-

http://paolofranceschetti.blogspot.com/2009/03/convegno.html

Gianni Comoretto ha detto...

Il collage di spezzoni di filmati pubblicitari militari che ha messo insieme Straker, e che cita Arturo, è molto interessante.

Penso di studiarmelo per bene, perché ci sono molti spunti che andrebbero approfonditi. Nessuno c'entra una beata mazza con nanoprobe, scie, morgelloni o cose simili ma a me interessa il tema delle tecnologie militari. Devi conoscere quelli che combatti. E Arturo deve ancora spiegarmi come mai io "copra" chi ho sempre, nella mia vita, combattuto attivamente.

Il problema è che quelle cose, montate così, richiedono un paziente lavoro di analisi per capire cosa veramente volessero dire le persone che parlano.

In parte si tratta di pubblicità, chi fa ricerca per i militari vende un sacco di cose che non esistono, e i militari stessi vendono un sacco di cose che non sanno fare. La leggenda, abilmente lasciata circolare, di "motes" invisibili che spiano tutto e tutti in Irak è utilissima ai militari USA, senza che ovviamente di mote ce ne sia uno. E Straker contribuisce a venderla anche qui.

Per il resto si tratta di tecniche abbastanza "normali", ma spinte in alcuni campi. Riconoscimento automatico di immagini, in modo da poter far controllare centinaia o migliaia di webcam (normali, non microscopiche) da parte di pochi operatori umani. Trasferimento di quel che vede un soldato al visore di un suo collega. E cose simili.

Sull'accordo sul clima. Be', siccome zret parla di rettiliani, evidentemente e' un rettiliano in combutta con loro per venderci tutti come schiavi nelle miniere del loro pianeta. Ovvio no? La logica e' la stessa, chi studia qualcosa lo fa per usarlo per scopi assolutamente fantascientifici a nostro danno.

Bafometto ha detto...

maldleeti cosa acredete di fare PROVCOANDO? COme se l avisione di reatà non fsoe DISTORTE abbastanze anch esenza volerci fare un LAVORO? COME PAGA DI GIUDA^?
cè chi CERCa e CReDE senza farene ne ulavoro...., maledtti tuttti che volete rubare la vitaei l pane a chi l'unica comlpa è GUARDARE IL CIELO.
Non cinotamo debunkeraggi, strkeraggi e cosea ttivissime si dorta. siaMO NOI CHE FACCIAMO LE DIFREEENZEòò--.... capira e èer credere, oppure capire non credendo e?
risposte p0lease.... astenersi perdritempo e vigliecchi

Fioba ha detto...

@arturo
Arturino caro.... ma ti rendi conto che scrivi su materie nelle quali non sai praticamente nulla (finalmente hai imparato a scrivere "chaff" tanto per dire), facendo sorridere...... anzi no, proprio ridere tutti. Invece di documentarti da fonti scientifiche referate, ti basi solo su quello che dice straker..... un bel minestrone di 'gnoranza. Hai grossa crisi, probabilmente sei un paranoico insoddisfatto della vita, mi dispiace solo per i tuoi figli. Se blaterare su i nostri blog ti fa sentire realizzato fai pure, è una nota folkloristica, ma per il resto... mi dispiace per te.

Fioba

AcarSterminator ha detto...

Era dicembre 2006, un paio di volte me era capitato di leggere commenti di gente che diceva "informatevi sulle scie chimiche...". Non avevo la più pallida idea di cosa si trattasse, ma il nome era intrigante. Finii così sul sito sciechimiche in un post che "confutava" un articolo di md80 sul tema. Lessi la "confutazione" e mi parve molto curiosa perché non sembrava confutare un tubo, anzi era costruita per denigrare.
Quindi andai a leggere l'articolo di md80 e... imparai parecchie cose interessanti.
Da sciechimiche finii su una discussione sui forum Rai, portata avanti da Straker e Thot (che in seguito scoprii essere fratelli, Zret su quel forum si firmava Thot). Ero davvero incuriosito e stupito, non mi era mai capito di leggere gente che le sparava così grosse, dando l'impressione di crederci. Così feci un intervento per far notare a Straker che quel che veniva in mente leggendolo era "ma ci fai o ci sei?".
La sua risposta mi lasciò a bocca aperta, poi mi rotolai dalle risate:
«Siete persone spregevoli. Voi e chi vi da manforte coprendo questo scempio. Che mi banninno pure. Siete la feccia della società. Siete la rovina dell'umanità. Vi nascondete dietro ad un nickname e vigliaccamente fate i buffoni. Vieni qui, di fronte a me e vediamo chi che è completamente deficiente. Vigliacco, servo del potere. Imbecille patentato. Il mio nome e cognome cel'hai. Trovati l'indirizzo e vediamo se hai il coraggio di continuare a fare lo sbruffone! Ma vai al diavolo, tu ed i censori. Vai all'inferno, tu e le istituzioni che avallano questo scempio e che ti danno ancora il diritto di esistere. Vali meno di uno scarafaggio!».
Come potevo far finta di nulla, continuai a seguire questi curiosi personaggi.
Provai a fare qualche domanda a quel paio di utenti che sembravano dargli retta, per far nasce dei dubbi. Intervenne Zret (Thot), che rivolgendosi ai suoi seguaci: «attenti, quello è un disinformatore furbo, o almeno crede di esserlo». Fantastico! subito promosso sul campo a difinformatore.
Poi mi accorsi che non si trattava solo di gente strana, ma c'era dell'altro. Per un colpo di fortuna avevo notato che il curriculum online di straker era cambiato, così iniziai a monitorarlo e salvarlo in locale. Insomma, una laurea (con tanto di immagine) era comparsa, rimasta per qualche mese e poi sparita... Ecco, qui si trattava senza ombra di dubbio di persona in malafede. In seguito scoprii che Zret era insegnate in un liceo. Che era riuscito a convincere il preside ad organirare una conferenza sulle scie chimiche! Rimasi di sasso, come si può far finta di niente.
E poi gli insulti, la denigrazione, le prove false...

Comunque sono venuto a conoscenza di Attivissimo e CICAP proprio perché citati da loro, quindi grazie!
Non sono esperto di aeronautica, chimica... ho solo conoscenze di base e sufficiente buonsenso. Non mi considero debunker, ma dai veri debunker ho imparato molto su questi argomenti.

In definitiva non sopporto la prepotenza, arroganza, falsità (anche fosse che in parte, non è possibile a tutto, credano a quel che dicono) di queste persone. Mi fa rabbia vedere gente in buona fede credere a certe baggianate, solo perché "ben" raccontate da individui che hanno l'esperienza di una vita a prendere in giro gli altri, sanno come funzionano i meccanismi mentali di chi ha bisono di credere in qualcosa, di sentirsi qualcuno, e se ne approfittano, anziché aiutare.

Michele.

AcarSterminator ha detto...

Mi permetto di aggiungere il link a una testimonianza che arriva da un passato tanto lontano ma così attuale.

Platone: io, disinformatore

Non cambiamo mai...

Ieromod ha detto...

Ho scoperto le scie comiche a seguito di una segnalazione di mio figlio, il quale a sua volta ha preso conoscenza del teribile complotto seguendo una segnalazione di suoi amici in rete... E già questo la direbbe lunga sul perchè della diffusione cosi' esponenziale specialmente tra i giovani... Ho quindi effettuato qualche ricerca e fortunatamente sono approdato ai vari contatti con gli attuali debunkers, che oserei ormai definire amici di penna, iniziando dall'impagabile Attivissimo e, via via, ai vari blogs cosiddetti 'storici' della diatriba. Confesso che sono stato principalmente attirato dalla satira, alla quale ho (spero) attivamente partecipato con alcuni post tesi alla comicità delle situazioni del momento (morgellone, orgonite, etc..). Ultimamente, pero', ho preso coscienza della terrificante realtà del livello intellettivo dei sostenitori di strakkino, per non parlare dello stesso leader...E devo ammettere che la cosa è, effettivamente, piuttosto preoccupante. Io sono soltanto un perito industriale, svolgo un lavoro che esula dalla qualifica del mio titolo di studio ma, pur considerando di essere un amante a tempo perso della fisica e comunque della scienza in generale, non riesco a concepire come possano esserci persone talmente ignoranti in qualsiasi campo tanto da riuscire a concepire e produrre la massa di idiozie che tutti leggiamo!.. Comunque, grazie ai vari interventi sui blogs e via e-mail, questa esperienza è stata ed è grandemente per me positiva, per via del fatto che mi ha permesso di scambiare idee e stringere amicizia seppur virtuale con persone come Attivissimo, Nico, Axlman, Acar, e gli altri con cui mi scuso per non nominarli... Una sola triste considerazione: perchè io non sono nell'elenco degli appestati di sterker??..Ce devo fare? venire a Sanremo a sciare d'estate? (già ci passo, ogni tanto, su un tankerone pilotato da un mio carissimo amico comandante di aeromobile Alitalia - e non dico il modello senno' usa il telemetro fake, ma lui non mi vede!!!!..sob sob!!!)

fodeoman ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.