lunedì 20 aprile 2009

Grazie di Esistere!!!!


Grazie ragazzi!
Questa immagine adesso me la stampo e poi la metto in un portafoto di Bario!


Approfondimenti qui





Original Photo by AT
---Aggiornamento ore 19.15

Ok.. visto che è diventata una simpatica gara... sotto con la fantasia! (mi raccomando buon gusto e misura, eh?)













Aggiornamento del 21 Aprile

41 commenti:

usa-free ha detto...

primo!

usa-free ha detto...

Si è portato per bene avanti nella conquista del secondo titolo di Perlone :)

underek_ ha detto...

questa va dritta dritta in the wall of fame. :):):)

ilpeyote ha detto...

io c'ero! io c'ero!!

BigRedCat ha detto...

ilpeyote ha detto...
io c'ero! io c'ero!!

20 aprile 2009 16.00


Anch'io, cosa credi.
Ero travisato da cameriere del ristorante cinese. Ho portato a casa molte informazioni interessanti e un centimetro di unto sul pelo.

usa-free ha detto...

Le scie chimiche esistono davvero! :D

BigRedCat ha detto...

Il refuso Gigabite è un errore che non mi ero reso conto di fare. Si tratta di deformazione professionale, evidentemente. Il mio lavoro è il recupero dati e di Giga bite (di dati) parlo sempre. Ringrazio i ragazzi della C.I.A. per avermi aiutato a notare questo lapsus.

By Straker, at 20 aprile, 2009 17:16
Cosa sono i Giga bite, Rosario?
Miliardi di morsi di insetti chimerici??
Eh, si vede che sei un professionista.
Vabbè, dai. Un refuso del refuso.

theDRaKKaR ha detto...

dove è l'originale, il master della foto per partecipare al concorso?
è vero che si vince un volo sul tankerone numero uno col capo squadriglia?

BigRedCat ha detto...

The Drakkar, la trovi sul post originale di Paolo.
:-)

kassovitz ha detto...

Grandissimi...voglio altre vignette!!!:-D

tripponzio ha detto...

se visualizzate la pagina con l'nwo browser potete vedere anche la mia galleria. oppure potete attivare i vostri impianti bioplasmatici...

usa-free ha detto...

Noi siamo ovunque... :D

BigRedCat ha detto...

ci vorrebbe un montaggio di Michele Crasso.. o in alternativa un commento di Arturo (fanno ridere uguale).

usa-free ha detto...

Intanto, al ristorante... :D

usa-free ha detto...

Contromisure... :P

BigRedCat ha detto...

"Mannaggia 'o morgellò". Post updated.

Michele Crasso ha detto...

BigRedCat raccogli pure tutte le "vignette" che cercerò di trovare il tempo per uno "speciale tgcrasso conferenza di milano" (sono fortunatamente oberato di lavoro)

usa-free ha detto...

Attivissimo è colto da un moto di esasperazione dopo aver udito l'ennesima cavolata sparata dai relatori.

Skure ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Skure ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Skure ha detto...

puff puff VINCEROOOOOOOOOOO'


http://farm4.static.flickr.com/

3508/3463303452_5eabe9e812.jpg

arturo ha detto...

all'ENEA dicono che ci sono degli aerosol aerei in corso. in particolare, dicono che questi aerosol sono a base di FERRO e NICHEL.
si tratta della ormai famosa "GEOINGEGNERIA", o più comunemente chiamata "scie chimiche"


sapete cosa è la geoimgegneria??

sapete che il governo americano vuole spargere alluminio e zolfo nell'atmosfera per combattere il riscaldamento climatico??

sapete che la geoingegneria è già realtà??
ma non lo vedete che queste scie filtrano la luce del sole?
siete cechi??

leggere prego

http://www.mediafire.com/?sharekey=0f7612d53ddbfa
39ed24a2875c7fa58e22e484a
82be6144e5be6ba49b5870170

http://www.apcom.net/newsesteri/20090408_222100_e15b27_59904.shtml

http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2009/feb/27/climate-change-geo-engineering

mi diaspiace rovinarvi la vostra routine quotidiana, ma le "scie chimiche" sono un fenomeno reale.
stanno cercando di "costruire" uno scudo solare di particolato metallico.
mettono additivi a base di metalli nel carburante, così ogni volo sparge particolato nel cielo.
si chiama, appunto, "geoingegneria".

io penso che prima di dire se una cosa è una bufala o meno, uno dovrebbe informarsi

cmq basta guardare il cielo:queste scie BLOCCANO la luce del sole.
se vi sembra una bufala questa....

arturo ha detto...

grandioso.....paolo attivissimo non sa più cosa scrivere per arrampicarsi sugli specchi.
e ve lo dimostro subito analizzando il "testo":

"""L'umidità relativa necessaria per le scie sarebbe tassativamente maggiore del 70% (in barba agli studi di Appleman, che documentano le scie di condensa sin dagli anni Cinquanta, e di tutti i meteorologi passati e moderni)."""

attivissimo ma che stai a dì, nessuno ha mai negato l'esistenza delle scie di condensa.
infatti sono sempre esistite.
il fatto è che prima di qualche anno fa non esistevano scie persistenti.
io non voglio vedere le foto del 44 con le scie, vorrei piùttosto vedere dei filmati con scie persistenti risalenti agli anni 50-60-70. in verità, NON ESISTONO FILMATI DI QUEGLI ANNI CHE MOSTRANO SCIE PERSISTENTI PER ORE!!! si, avete capito bene, non esistono filmati con scie ultra persistenti degli anni 40-50-60-70-80.
questo però attivissimo non lo dice....ma andiamo avanti.


"""Lo scopo delle scie chimiche è distruggere le perturbazioni dissolvendo i cumuli. Ma servono anche a causare l'Alzheimer e il Parkinsons tramite l'alluminio in atmosfera."""

bè, c'è poco da dire, basta osservare il comportamento dell'atmosfera dopo il passaggio degli aerei militari con la scia:
le nuvole vengono dissolte nel giro di MINUTI.
putroppo, COME CONFERMATOMI DAI DEI RICERCATORI CHE VOGLIONO RIMANERE IN ANONIMATO, al carburante aeronautico vengono aggiunti metalli pesanti(e non solo).
la scienza moderna ci dice che i metalli pesanti e non, possono portare a delle patologie più o meno gravi, come, per esempio, il morbo di alzheimer e parkinson e non solo. questi sono solo due esempi di patologie correlate alle nanoparticelle di metalli presenti nell'aria.
ricordiamoci che le nuvole, oltre a rappresentare un ostacolo più o meno problematico alle telecomunicazioni militari e non solo, portano anche un altro problema: la pioggia.
se prendiamo per buona l'ipotesi "geoingegneria per l'effetto serra", possiamo ben comprendere che la pioggia "porterà giù" il particolato metallico, rendendo gli aerosol di fatto inutili.
infatti, il particolato metallico, in assenza di pioggia, puù rimanere nel cielo anche molti giorni di fila. appunto, però, se piove, il particolato metallico casca a terra.
e se il particolato metallico viene portato giù dalla pioggia, la schermatura solare non funziona.
informatevi sulla "geoingegneria".
andiamo avanti:

"""Giuro che non siamo stati noi del Nuovo Ordine Mondiale. Saranno stati i Rettiliani? Saranno i "gigabyte di watt" emessi da HAARP, come ha appena detto testualmente Marcianò?"""

patetico tentativo disinformativo di rendere tutta la conferenza ridicola, tirando in ballo i "rettiliani". è un classico:
scherzare su un argomento serio per far perdere credibilità al relatore. attivissimo, sei un servo e basta...per il gigabyte di watt: apparte che vorrei sentire la registrazione, ma anche se fosse vero, non ci vedo il problema; è stata solo una innocente svista. voleva dire gigawatt, ma si è sbagliato, tutto qua. per haarp: esiste, ed è un arma di nuova concezione.
forse gli scettici non sanno nemmeno cosa sono le radiazioni elettromagnetiche e cosa possono fare i militari con le armi elettromagnetiche. consiglio a tutti gli ignoranti un corso accelerato di fisica, così almeno imparano qualcosa.
andiamo avanti

"""Riparte il PC. A fatica, ma riparte. Parla Pattera (foto qui sotto): sostiene anche lui che l'umidità relativa dell'aria dev'essere superiore al 70%, altrimenti le scie di condensa non si formano, e siccome è raro che l'umidità raggiunga questi valori, le scie di condensa sono rare. Ergo, si sottintende, quelle scie che vediamo sono quasi sempre chimiche[....]
Risale agli anni Cinquanta, e già questo contraddice l'asserzione che le scie prima degli anni '90 non esistevano. Cosa ancora più importante, documenta che l'umidità relativa può anche essere zero (perché basta l'acqua prodotta dalla combustione del carburante) e quindi la formazione di scie di condensa non è affatto rara e improbabile come asseriscono i due relatori. Ne ho copia integrale cartacea con me e la mostro, offrendola. Il documento viene ignorato e rifiutato. Ne prendo atto e li lascio parlare. Questo è l'approccio scientifico di Marcianò e Pattera: rifiutare i dati che non si conformano alla loro tesi."""

ripeto: attivissimo, nessuno ha mai detto che le scie di condensa sono un fenomeno nuovo.
sei proprio un prestigiatore!!!
"l'umidità può anche essere zero",
si, certo attivissimo, ma se tu sapessi di cosa stai parlando, diresti anche che la scia scomparirebbe in secondi!!!
INVECE NOTIAMO TUTTI CHE LE SCIE SONO PERENNI, DURANO ORE ED ORE e coprono il cielo schermando la luce solare.
lo ripeto per essere chiaro:
ANCHE SECONDO I DOCUMENTI DI ATTIVISSIMO, UNA SCIA PERSISTENTE PER ORE DOVREBBE ESSERE UN FENOMENO PIU' UNICO CHE RARO!!!
e invece vediamo strisce presistenti nel cielo tutti i giorni.


"""Pattera presenta un'analisi di acqua piovana: un notevole autogol, perché nelle sue analisi non c'è traccia del bario e dell'alluminio che secondo Marcianò è presente nelle scie chimiche."""

bè, considerando che tutta l'operazione di copertura, o di "geoingegneria" è altamente sperimentale, possiamo ben immaginarci la mutevole natura degli aerosol: possono usare bario, possono usare alluminio, possono usare FERRO, possono usare NICHEL. sono, infatti, esperimenti.
quando avranno trovato le dosi giuste, non sperimenteranno più i diversi additivi.
attivissimo, tu però non dici COSA DICONO LE ANALISI DI PATTERA...diciamo le cose per intero, se non ti dispiace.
le analisi di pattera SONO COMPLETAMENTE SBALLATE!!!!
andiamo avanti


"""Arrivano poi i filamenti misteriosi che piovono dal cielo (che naturalmente non possono, secondo gli sciachimisti, essere prodotti dai ragni migratori, come documentano da anni gli aracnologi come John Jackman, della Texas A&M University, citato qui).""""

no attivissimo, non sono ragni migratori. perchè? bè, vediamo questi filamenti tutto l'anno, sia in città, che in campagna.
addirittura, si sono molte persone che hanno visto scendere dal cielo i suddetti filamenti proprio mentre c'erano gli aerei militari che coprivano il cielo con le scie.
ripeto:i ragni migratori fanno queste cose SOLO IN PERIODI BEN PRECISI DELL'ANNO!! invece, possiamo notare i filamente in tutti i mesi dell'anno, in campagna come in città.
andiamo avanti

"""Pattera sostiene che cambiare il tempo meteorologico, come avviene in Cina o in Russia nelle grandi occasioni (Olimpiadi e simili), è uguale a cambiare il clima. Anche a questo servirebbero le scie chimiche. Ma servono anche a riflettere le onde radio per le comunicazioni militari. Decisamente tuttofare, queste scie. Un concetto nuovo: dice che le scie sospette si distinguono da quelle normali perché si allargano.""""

è evidente che si tratta di operazioni di geoingegneria atmosferica. ovviamente, sparpagliare metalli pesanti e non solo nell'atmosfera, porterà dei vantaggi militari non indifferenti.

""Decisamente tuttofare, queste scie""

infatti attivissimo, lo hai detto.
tecnicamente è semplice: basta aggiungere composti chimici al normale carburante aeronautico.
per esempio: mettono alluminio, ferro e nichel per schermare la luce del sole, ovvero geoingegneria.
poi mettono bario, per dissolvere le nuvole.
e poi mettono, per esempio, quarzo, rame e titanato di stronzio per effettuare esperimenti di guerra elettronica, come il TRIAL IMPERIAL HAMMER, che aveva come obbiettivo "la costruzione di una cupola elettromagnetica in grado di schermare i segnali radio nemici e amplificare i segnali radio amici".
infatti le scie sono tutto fare per questo: basta aggiungere gli "ingredienti segreti", e gli effetti sull'atmosfera saranno molteplici.

""Un concetto nuovo: dice che le scie sospette si distinguono da quelle normali perché si allargano""

bè, più che altro, ogni volta che passano gli aerei con la scia dietro, il cielo si ricopre totalmente, le nuvole naturali SPARISCONO, e il sole VIENE SCHERMATO. proprio come se si trattasse della famosa "geoingegneria atmosferica" che L'AMMINISTRAZIONE OBAMA STA PRENDENDO IN SERIA CONSIDERAZIONE.
andiamo avanti


"""Inizia la sessione di domande. Propongo a Marcianò il dibattito faccia a faccia. Rifiuta, perché lui con i disinformatori non parla."""

attivissimo, marcianò non ha torto:
come si può parlare con un servo come te, che è al corrente degli "aerosol per l'effetto serra", ma che è pagato per negare ad oltranza??? vergognati servo


"""Mostro (nella foto qui accanto, credit AT) un'immagine tratta dalla rivista Life del 20 dicembre 1944, consultabile qui: è una foto di George Silk, scattata durante la Battaglia delle Ardenne, ed è piena di scie di condensa (come potete vedere meglio nella foto qui sotto). Sbufala totalmente l'asserzione che prima degli anni Novanta le scie non esistevano."""

allora attivissimo fai proprio finta di non capire. sei patetico.
LE SCIE DI CONDENSA ESISTONO DA 60 ANNI!! il punto è che NON ESISTONO FILMATI DI SCIE DI CONDENSA PERSISTENTI PER ORE, DATATI PRIMA DEGLI ANNI NOVANTA!!!

sono stato chiaro attivissimo??
smetti di dire bugie per cortesia.
con questa storia delle "scie di condensa che prima non esistevano".
è tutto nella tua testa attivissimo.
nessuno ha mai detto quello che hai scritto nell'articolo.
ATTIVISSIMO, DIMOSTRAMI CHE SBAGLIO, E FAMMI VEDERE UN VIDEO CHE MOSTRA LE SCIE DI "CONDENSA" CHE PERSISTONO PER ORE....
il problema è che non esiste nessun video che mostra tutto ciò prima degli anni 90.
questo perchè gli aerosol sono impiegati da pochi anni.
andiamo avanti


""""Marcianò risponde che la foto tratta dalla rivista "è falsa". Dunque anche Life fa parte del Grande Complotto?

Ecco la foto qui sotto, che in originale è a colori (il NWO non mi ha concesso la stampante a colori per il raduno)
E non è l'unica immagine di questo genere (ringrazio Simone Angioni, presente ahimè solo via Internet, per aver trovato queste foto e per le consulenze in tempo reale)Spero che qualcuno nel pubblico si sia posto un paio di semplici domande: perché i relatori non hanno mostrato queste immagini? Ed è davvero credibile che vengano falsificate retroattivamente riviste di più di sessant'anni fa per fingere che le scie esistevano già allora?""""

attivissimo, ma stai delirando:
PER L'ENNESIMA VOLTA, NESSUNO HA MAI MESSO IN DUBBIO L'ESISTENZA DELLE NORMALI SCIE DI CONDENSA!!!
il punto è un altro: NON ESISTONO VIDEO DI SCIE DI CONDENSA PERSISTENTI PRIMA DELLA META' DEGLI ANNI 90.
attivissimo, stai veramente farneticando.
non ti avevo mai visto così in difficoltà.
hai scritto per cinque volte di file che "loro dicono che le scie non c'erano prima...".
basta attivissimo, lo hai già detto troppe volte, e tutte le vote ti hanno sbufalato.
le scie di condensa, lo sappiamo tutti, sono sempre esistite.
le scie "di condensa" PERENNI sono un fatto nuovo, datato metà degli anni novanta. io cmq aspetto il filmato delle scie che durano ore, datato anni 50 o 60.
cmq il chimico angioni sa quello che so io, è cioè che gli AEROSOL DI METALLI ESISTONO, E SERVONO PER COMBATTERE L'EFFETTO SERRA.
andiamo avanti.


"""Altre domande del pubblico. Contesto il fatto che si parla tanto di democrazia diretta, ma non si lasciano parlare i tecnici che ci sono in sala e coloro che hanno un'opinione diversa (che in realtà non è opinione, ma serie di fatti): bell'esempio di democrazia. Voci del pubblico rispondono che è inutile, perché i tecnici sono stati pagati. Tutti. Altre voci dei presenti chiedono però che si dia spazio anche alle obiezioni documentate di chi è scettico.

Parla un chimico fra il pubblico, ma Marcianò fa polemica sul fatto che il chimico non vuole dare il proprio nome e cognome. La domanda del chimico è tecnica (a che pro usare filamenti eccetera, quando le sostanze restano in sospensione per anni anche senza aiuto filamentoso, come documentato da episodi come le eruzioni vulcaniche?) e risulta semplicemente incomprensibile ai relatori."""

perchè usare polimeri??? bè, il particolato METALLICO non rimane in sospensione per mesi, senza i polimeri ultra leggeri.
ecco la risposta.
sulla polemica delle generalità, marcianò ha ragione: c'è gente che sa degli aerosol, come lo so io, ma che sta facendo di tutto per tenerli segreti.
e poi perchè voler rimanere in anonimato ad una conferenza pubblica??? bè, forse perchè si fa finta di non sapere, si fa i finti tonti. a proposito del vulcano, cercatevi su google "geoingegneria".

""Voci del pubblico rispondono che è inutile, perché i tecnici sono stati pagati. Tutti.""

attivissimo, ma te per "tecnico" cosa intendi?? cosa vuol dire "tecnico"?? e poi chi lo ha detto che sono stati pagati, marcianò??
ha detto proprio così?
cmq non il fulcro sono le "scie chimiche" non, chi è stato pagato da chi per fare cosa.
attivissimo, cerca di rimanere nell'argomento senza arrampicarti sugli specchi. anche se è IMPOSSIBILE.
andiamo avanti


"""A parte i dettagli tecnici, quello che conta è che emerge chiaro il rifiuto di dialogo coerente. Prevedibile, ma le riprese video fatte dai presenti documentano chiaramente l'atteggiamento degli sciachimisti.

Altre domande tecniche mettono in luce l'assurdità chimica della teoria: le sostanze emesse secondo gli sciachimisti dagli aerei non possono essere sparse in forma gassosa. Non è che lo dicono i debunker: è chimica di base, gente. E' un esperimento ripetibile. Provate.""""

sinceramente, attivissimo, questo articolo che hai scritto è un delirio: cosa vuol dire"provate"???
io non capisco il senso di queste tue affermazioni...non capisco proprio, l'articolo è scritto oggettivamente molto male.
cmq è semplice: per schermare la luce del sole e non solo, vengono messi miscugli di metalli nel normale carburante aeronautico:
così basta farsi un volo lungo la costa, per spargere particolato metallico lungo tutta la penisola.
risultato: il sole verrà schermato e le nuvole portatrici di pioggia verranno dissolte. basta osservare il cielo, e rendersi conto che IL CIELO NON DEVE ESSERE BIANCO BRILLANTE!!! se il cielo è bianco brillante, vuol dire che ci hanno irrorato qualcosa.
la "geoingegneria atmosferica" proposta dall'amministrazione OBAMA e NON SOLO, consiste proprio in questo; sparpagliare, mescolandoli al carburante, metalli pesanti, alluminio e zolfo nell'atmosfera.
per combattere l'effetto serra, dicono gli "scienziati".

http://www.apcom.net/newsesteri/20090408_222100_e15b27_59904.shtml

http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2009/feb/27/climate-change-geo-engineering


"""Ricevo via blog da Simone Angioni la segnalazione che Pattera, in un suo rapporto pubblicato pochi giorni fa ha concluso che "i filamenti raccolti nelle diverse località del nord Italia a Novembre sono di origine animale e più precisamente presentano un comportamento molto simile a quello dimostrato dalle ragnatele che quotidianamente incontriamo, anche se rispetto a queste ultime possiedono una maggiore tenacità e una maggiore resistenza alla solubilizzazione nei reattivi specifici." Ossia l'esatto contrario di quello che lui stesso ha appena sostenuto. Cito questo brano a Pattera. Gelo in sala.

Dopo altre domande del pubblico, Pattera mostra una schermata e mi chiede se si tratta del documento che ho citato. Gli rispondo che a quella distanza non vedo: "I miei impianti bioplasmatici mi impediscono di vedere fin là, chiedo scusa". Pattera sostiene che ho citato un'indagine del 2002. Pausa pranzo.""""

infatti, hai scitato un'indagine del 2002. il silenzio in sala era per quello probabilmente. sei in ritaro di appena 7 anni. mah..lasciamo perdere
andiamo avanti


"""Seconda parte. Dopo un'allegra pizzata in compagnia (perché siamo scettici, ma siamo scettici allegri) rientriamo a sentire il proseguimento del discorso di Marcianò.""""

no attivissimo, non siete scettici.
siete solo servi.
sapete benissimo degli aerosol di metalli "per l'effetto serra".
SERVI, NON SCETTICI.
lo scetticismo non è questo.
uno scettico prende tutte le ipotesi e guarda ai fatti concreti.
in questo articolo, per esempio, hai dato ESCLUSIVAMENTE notizie false, come la storia "che loro dicono che prima le scie non cerano ec..." .patetico.
per cortesia non cambiare il significato delle parole, non sei ancora un politico, ma sei sulla strada giusta.
scettico è una cosa, servo che fa finta di non sapere, è un altra.
non confondiamo le cose, please.
andiamo avanti con il deliro.


""""Entriamo in sala tutti con in testa il cappellino della CIA. Visto che rifiutano il dialogo, l'ironia di un'obiezione silenziosa è l'unico approccio possibile: una risata vi seppellirà, direbbe qualcuno. Potete intuire le espressioni dei presenti.""""

avete solo fatto la figura degli stolti. però il sismi, o come si chiama ora, non lo nominate mai.
nomitate solo la cia, ma i servizi nostrani non li nominate mai. che strano.
andiamo avanti


"""Finora nulla di nuovo: Marcianò sta soltanto presentando immagini satellitari che secondo lui mostrano scie chimiche. La sala mi sembra più piena di stamattina. Marcianò non spiega la cosa fondamentale, come mi fa notare uno degli amici presenti: ma a che diavolo serve, ai militari, prendersela con i cumuli e distruggerli? Cos'avranno fatto i cumuli, poveretti, per meritarsi l'ira del Nuovo Ordine Mondiale?"""

attivissimo, ma sei scemo??
è sempre la solita storia:
non vogliono che piova per vari motivi. soprattuto perchè:
-la pioggia e le nuvole ostacolano le telecomunicazioni e non solo.
-la pioggia "trascina" a terra il particolato metallico, annullando di fatto "lo scudo solare".
si chiama, appunto, "geoingegneria atmosferica", cioè spargere particolato metallico nel cielo per combattere l'effetto serra.
andiamo avanti


""""Marcianò sostiene che i tecnici delle radiosonde (che vengono lanciate periodicamente in aria con piccoli palloni per rilevare le condizioni meteorologiche in quota) hanno iniziato ad alterare i dati pubblici da quando lui ha iniziato a studiare il fenomeno. Il mondo gli ruota intorno, insomma.""""

le radiosonde, oltre a mostrare valori ANOMALI in quanto umidità relativa, nei giorni di irrorazione intensa, mancano le altitudini.
tutto questo, in coincidenza delle irrorazioni clandestine.
un caso? non penso proprio.
cmq le radiosonde mostrano dei valori di umidità relativa assolutamente NON IDONEI ALLA FORMAZIONE DI SCIE DI CONDENSA PERSISTENTI. capito? sono numeri, ed i numeri parlano chiaro.
le scie di "condensa" persistenti tutti i giorni, a tutte le ore, tutto l'anno, non possono essere "normale" condensa. è matematico.
andiamo avanti


"""La gente, dice, viene obbligata a "chiudere i finestrini" degli aerei di linea per non vedere fuori l'irrorazione in corso (dove ci starà, tutta la roba chimica, se l'aereo è pieno di passeggeri?).""""

questo è la prova che attivissimo non sa di cosa sta parlando.
ma non lo sai come è fatto un aereo?? si tratta di serbatoi ausiliari. in verità, in un moderno velivolo, c'è tutto il posto per metterci quello che vuoi.
andiamo avanti!


"""Cita "150 scienziati" che non sposano l'idea dell'effetto serra. Curioso come gli scienziati siano perfettamente affidabili quando fa comodo alla tesi preconcetta, ma siano tutti venduti quando dicono qualunque cosa contraria alla tesi stessa. Ripete il "gigabyte di watt" emessi da HAARP.

Adesso anche le scie evanescenti, non solo quelle persistenti, sono chimiche.""""

sull'effetto serra non mi voglio pronunciare: esiste? non esiste? è causato dall'uomo o dal sole?
sicuramente io non ho le risposte, ma come non le ho io, di certo non le ha nemmeno attivissimo.
""Adesso anche le scie evanescenti, non solo quelle persistenti, sono chimiche.""
bè, se dopo il passaggio di un aereo a bassa quota con scia "evanescente", il cielo diventa BIANCO BRILLANTE, ci vuole poca fantasia. in teoria, possono mettere additivi in qualsiasi carburante.
prendete per esempio lo "STADIS 450", ovvero un SALE DI BARIO:
questo "ingrediente segreto", è presente in TUTTI I CARBURANTI AERONAUTICI. si, avete capito bene, nel carburante aeronautico, ufficialmente, è sempre presente BARIO. ufficialmente usano questo ingrediente come anti ruggine o cose simili....certo, come no, anti ruggine.
ricordiamo che l'EPA, cioè l'ente per la protezione ambientale americana, ha DICHIARATO UFFICIALMENTE CHE IL NORMALE CARBURANTE AERONAUTICO E' ALTAMENTE TOSSICO!! questo anche se non consideriamo le scie.
andiamo avanti


"""Cita il meteorologo Gunther Tiersch come testimone autenticatore delle scie chimiche: peccato che Marcianò traduca "scie chimiche" quando in realtà Tiersch parla di "linee a forma di serpente probabilmente diffuse nel pomeriggio a circa 5-6 km di quota sul Mare del Nord da un paio di aerei, aerei militari, e non hanno niente a che vedere col tempo". Si tratta infatti di chaff (un prodotto antiradar in uso da decenni, che ha la particolarità appunto di creare falsi echi radar che sembrano enormi nuvole sugli schermi dei radaristi)""""


AHAHAHAH, molto divertente attivissimo, davvero molto divertete. ma cosa si fa a parlare di chaff in questo caso???? ma hai idea di cosa sia lo chaff?? ma non hai mai visto un video di aerei militari dove lo usano??
insinuare che una nuvola lunga una cosa come 100km sia chaff è da veri cretini ignoranti.
cosa hano fatto i tedeschi, hanno sparso cento miliardi di tonnellate di chaff su mezza germania???? ma stiamo scherzando??? non poteva essere chaff, prima di tutto per le quantità assolutamente astronomiche.
e poi lo chaff non è così, non appare come delle strisce.
vi consiglio di visionare dei documentari sugli aerei militari dove vedrete usare VERAMENTE lo chaff, e devo dire che QUELLE SCIE INDICATE DA GUNTHER, NON POTEVANO ESSERE CHAFF!!!
naturalmente, attivissimo si guarda bene da dare questi dettagli.
ma oltre a tutto questo, ho anche io una una domanda:
attivissimo, ma a te chi lo ha detto dello shaff? hai contatti nella NATO? e poi, dobbiamo considerare le nuvole artificiali come chaff?? no sai, perchè qui in toscana vorrebbe dire che usano lo chaff tutti i giorni sulle città...
andiamo avanti


"""Viene proiettato un filmato che presenta l'accordo Italia-USA per "manipolazione di ecosistemi terrestri". Ma non viene detto che l'accordo parla di esperimenti su piccoli appezzamenti di terreno, non di cambiamento del clima planetario."""

eh?? cosa?? piccoli appezzamenti di terreno?? ma chi te lo ha detto, l'astrologo del cicap?
prima di tutto, c'è da dire che secondo il governo, questo documento non esiste.
e già qui uno si dovrebbe perlomeno insospettire.
il documento è STATO FATTO SPARIRE DAL SITO DEL GOVERNO ITALIANO E ANCHE DA QUELLO AMERICANO. perchè??
su questo documento si parla proprio di cambiamenti climatici ed effetto serra, che poi è quello che mi hanno riferito alcune persone "dell'ambiente".
per il cambiamento planetario:
il trattato è USA-italia.
possiamo immaginarci che gli USA abbiano stipulato un accordo anche con gli altri paesi, sempre per "combattere l'effetto serra".
ed infatti le irrorazioni sono quasi globali: gli USA irrorano e gli stati NATO irrorano.
andiamo avanti.


"""nterviene dal pubblico Franco Scarpa, militare. Dice che non tutto quello che viene fatto dai militari viene divulgato. Ma che novità. Tiene quasi una conferenza personale, e gli organizzatori lo lasciano parlare (ben diversamente da quello che fanno con le varie persone che osano fare obiezioni alle tesi presentate). Il raduno diventa sempre più curioso: un militare viene in sala e viene osannato. Ma i militari non erano tutti cattivi e costretti al silenzio? E se questo militare è al corrente di terribili segreti, perché continua a fare il militare?"""

lo ripeto per l'ennesima volta:
LA VERISIONE UFFICIALE E' CHE GLI AEROSOL SERVANO PER COMBATTER L'EFFETTO SERRA.motivi umanitari dunque. ma è molto probabile che gli interessi in gioco siano molteplici.

""Interviene dal pubblico Franco Scarpa, militare. Dice che non tutto quello che viene fatto dai militari viene divulgato.""

infatti, le scie chimiche sono sotto segreto militare.


""E se questo militare è al corrente di terribili segreti, perché continua a fare il militare?"""

questa attivissimo te la potevi risparmiare. questo articolo che hai scritto fa acqua da tutte le parti. meglio così, così i tuoi lettori aprono gli occhi sul problema della "geoingegneria", ovvero, sparare metalli nel cielo.
andiamo avanti


"""Marcianò sostiene che a bordo degli aerei ci sono motori elettrici che emettono gas di scarico e fanno quindi scie. Giuro. Si riferisce alle APU (Auxiliary Power Unit), che sono sì motori ausiliari, ma mica elettrici: sono a turbina."""

si infatti, vanno a carburante.
però vorrei sapere perchè usano l'APU quando non serve, e vorrei sapere anche perchè lo scarico dell'apu visto nei video si comporta proprio come se il carburante fosse "taroccato".
su questo straker ha ragione.
l'APU non si usa in volo.
se c'è un aereo che spesso e volentieri usa l'APU in volo, vuol dire che c'è qualcosa di strano.
oltre tutto, l'APU nel video sembra che "sbuffi", come se, ripeto, il carburante fosse "truccato". infatti, nelle varie "ipotesi" di geoingegneria, si parla proprio di additivi messi nel carburante.
in questo caso, l'APU, può essere usato come irroratore di particolato metallico.
andiamo avanti


""""controllori di volo "hanno una cognizione esatta" di quello che sta succedendo, dice, ma negli aeroporti ci sono aerei che, a suo dire illegalmente, sono senza insegne e senza identificazione. Dunque i controllori sono omertosi complici, presumo. E con loro l'ENAV, i militari italiani, la NATO, i chimici di tutto il mondo, i geologi, i giornalisti delle reti televisive... si fa prima a elencare chi non fa parte del complotto.""""


certamente i controllori di volo sanno qualcosa. naturalmente ci saranno anche i controllori di volo che non fanno troppe domande e a cui non interessano queste cose. stesso discorso per i militari. conosco un ex paracadustista molto bene, e lui di queste cose non ne ha mai sentito parlare. però mi ha anche confessato che i militari agiscono in segreto. segreto militare, appunto.
"""i chimici di tutto il mondo, i geologi, i giornalisti delle reti televisive"""

i chimici che lavorano nell'esercito sono sicuramente al corrente degli asrosol.
i chimici civili invece non sanno nulla. apparte angioni che fa finta di niente.
trattandosi di operazioni di "GEOINGEGNERIA", è naturale che ci siano dei GEOLOGI coinvolti.
naturalmente la stragrande maggioranza dei geologi civili è all'oscuro di tutto.
i giornalisti?? loro non sanno nulla, o sanno poco. e poi i giornalisti sono servi, come abbiamo avuto modo di verificare.
certamente,cmq, i media sono usati, di questi tempi, più per disinformare che per dire la verità.

""""Le scie di condensazione sono un fenomeno raro, rarissimo" che non supera il 3%, dice sempre Marcianò."""

è così. la matematica non è un opinione. le "autentiche" scie di condensa persistenti, invece, sono più uniche che rare. SONO NUMERI, non è un opinione.


"""La Russa, dice Marcianò, "mente sapendo di mentire" (testuale) negando l'esistenza di un accordo Italia-USA sulle "sperimentazioni climatiche". Accuse pesantissime. "Quando qualcuno ha la coda di paglia, fa sparire i documenti", aggiunge."""

che servo che sei attivissimo, vergognati!!.
cmq è vero, la russa , e quindi il governo italiano, afferma che non il documento sul clima usa italia non esiste.
attivissimo, ma il documento, esiste o no??
perchè se esiste, il govenro italiano sta mentendo.
se invece non esiste, marcianò stà mentendo.
esite,o non esiste? chi ha ragione? il governo italiano o marcianò?
sappiamo tutti chi ha ragione e chi mente...lo sappiamo tutti.
attivissimo, su questo vorrei dei pareri personali: questo documento esiste o non esiste??
e per piacere niente giri di parole.

per ora concludo qui perchè non ho più voglia.
stasera finirò di postare l'analisi del delirio del servo attivissimo.

cmq avete visto, sbufalare questo personaggio è facile, perchè il servo si ostina a dare informazioni false su informazioni false, e facilmente verificabili.

posto qui l'indirizzo per scaricare i vari PDF UFFICIALI sull'uso della GEOINGEGNERIA

http://www.mediafire.com/?sharekey=0f7612d53ddbf
a39ed24a2875c7fa58e22e484
a82be6144e5be6ba49b5870170

theDRaKKaR ha detto...

chi lo sopprime?

BigRedCat ha detto...

Ragno!! Qualcuno chiami Ragnooo!!!

Skure ha detto...

io conosco la madre di Arturo.

Bene.

BigRedCat ha detto...

Ok. Niente ragno, per ora.
Ci penso io.
Hem..
Arturo, ci sei?

Alessandro ha detto...

Arturo..... EMMOBBASTAVERAMENTEPERO'!!!!!!!!!!

usa-free ha detto...

Durante la conferenza c'è anche stato un momento per il karaoke... :D

usa-free ha detto...

Un nostro agente, visibilmente provato dall'esperienza... :D

usa-free ha detto...

Attivissimo sfodera la sua arma segreta,micidiale per Straker :P

BigRedCat ha detto...

Voto Karaoke come n.1
Dopo la metto in home page.

una curiosità che mi voglio togliere....sbaglio, o sembra che il sole "picchi" più forte ultimamente??
lo sento solo io, o c'è qualcosa di strano??
(...)
By arturo, at 22 aprile, 2009 17:36
Eh, Arturo, Arturo. Picchia si. Bello forte. Dritto sulla tua testa, a quanto leggo.
Stammi bene.

Skeptic ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Skeptic ha detto...

non ci posso credere!!!!
Scusate, ma qulcuno ha avuto il coraggio di leggerlo tutto?

theDRaKKaR ha detto...

sì, un flagellante

Ragno ha detto...

Non potevo lasciar cadere nel vuoto questo accorato appello!

Arturo, vai a LAVORARE, vai!

BigRedCat ha detto...

Grazie Ragno!
Ora va meglio.

vale56 ha detto...

Arturo ma sterker ti paga un tanto a parola o un tanto a cazzata che spari?
Ormai i tuoi ti guardano con aria di sufficienza, i carabinieri ti lasciano parlare e ti danno ragione :-), forse l'unico che ti considera qualcosa è straker.

Cero che è dura sparare tante cazzate solo per credere di capire e contare qualcosa. Perché non ti cerchi una donna e ti fai una sana scopata, o anche tu come il marcianò sei stato scaricato da tutte e appena ti avvicini si mettono a ridere?

usa-free ha detto...

Adoro la pacatezza di vale56! :D

Hanmar ha detto...

Qualcuno mi fa un sunto del pistolotto di artie?

Grazie...

Saluti
Michele

frankbat ha detto...

@Hanmar
Il sunto:
blah, blah, blah.....