sabato 10 gennaio 2009

Mi sono perso qualcosa?


SkyLife Gennaio/Febbraio 2009. Numero doppio. Pag 95.


"L'11 settembre 2001, 19 terroristi dirottano quattro aerei di linea, costringendo i piloti del volo United Airlines 175 e dell'American Airlines 11 a schiantarsi contro le torri nord e sud del Word Trade Center."



E' così in tutte le lingue? Chi lo ha scritto? E' mai possibile una tale imprecisione in buona fede?

12 commenti:

usa-free ha detto...

Non conosco la rivista , se non è malafede è comunque ignoranza.

brain_use ha detto...

SkyLife... basta la parola.

Ancora mi rotolo ripensando ai "serbatoi assassini" (tank killer) di una loro traduzione.

Luciano ha detto...

E dai, smettetela d'infierire con il povero Sterkerino.

Adesso vi siete inventati pure il 'metòdetox' di superdiet per eliminare i metalli pesanti ... STRA-ULTRA-SUPER-ROTFL.

Ormai è provato: Sterkerino abbocca a tutto, perché insistere?

Riccardo ha detto...

Guarda che il metodetox esiste veramente, costa un sacco di soldi, non serve palesemente a un cavolo e probabilmente quel post è stato inserito dai suoi fabbricanti.

Luciano ha detto...

Propio perché so che esiste (veramente l'ho cercato quando l'ho letto) pensavo che qualcuno (?) lo avesse segnalato :-)

Riccardo ha detto...

Ho capito...

usa-free ha detto...

da tankerenema:

"Scie chimiche e riscaldatori ionosferici sono tecnologie collegate fra loro e direttamente connesse alla costruzione di armi spaziali ed atmosferiche, insieme con la costruzione di antenne disseminate [sul territorio] per la sorveglianza illegale ed i programmi psicotronici."

Dopo Goldrake, ecco Mazinga, che invece di invocare lame rotanti e alabarda spaziale griderà:

SCIE CHIMICHEEE!!!

RISCALDATORE IONOSFERICOOO!

PROGRAMMA PSICOTRONICOOO!!!

STRONZIO TITANICOOOO!!!

(tralasciamo da dove sparerà l'ultima arma citata -_-)

Francesco Sblendorio ha detto...

In riferimento alla "indagine" di VibraTutto sul libro Clouds of the world faccio notare una cosetta:

Il vibriota dice:

"Successivamente sul blog di Simone Angioni, accenando al fatto se ci sarebbero state altre occasioni per visionare il libro, la sua risposta fu: ...Vuoi leggere cosa c'è scritto nel libro del 1972? Compratelo... (commento del 2 ottobre 2008 alle 3:02)."

Questo è falso, andando a controllare i commenti qui:

http://simoneangioni.blogspot.com/2008/09/perch-indagare-sulle-scie-chimiche.html?showComment=1222267680000#c7410724904517952632

Il suo commento è del 24 settembre e la risposta di Simone Angioni è scritta poche ore dopo:

Vibra dice:

"Ciao Simone,
volevo chiederti quando sarà disponibile online il video e il power-point della conferenza di Novi Ligure, la sola registrazione audio postata da attivissimo non rende bene l'idea del contesto nel quale si sono fatte determinate affermazioni.
Le foto al libro che ho fatto in tutta fretta venerdì sera nel dopo conferenza son venute malissimo: il tipo di carta, estremamente lucido, ha riflesso troppo il flash. Spero che ci siano altre occasioni per immortalare quel libro."

Angioni risponde:

"Ciao Vito,
Il filmato è in fase di elaborazione. Dovrebbe essere disponibile su you tube in vari spezzoni a ore. Il filmato dovrebbe montare l'audio completo sopra alle slide della conferenza, quindi non dovrebbero esserci problemi a contestualizzare le affermazioni.
Sul testo non so bene come fare, come hai visto sono varie pagine e leggerle tutte richiede un pò di tempo. Se ti interessa posso farti un riassunto.
Attendo con ansia di vedere le varie inesattezze dette durante la conferenza, tali da richiedere l'apertura di un blog.[...] "

La risposta citata da lui non c'entra nulla, Angioni l'ha scritta 10 giorni dopo (il 2 ottobre) ed era riferita al fatto che lui continuava a pretendere che Angioni facesse quello che voleva lui, come voleva lui e dove voleva lui, tant'è che il suo consiglio di comprarsi il libro era proprio riferito al fatto che non doveva pretendere dagli altri le spiegazioni per poi dire che non lo convincevano, ma farsi le indagini da solo e verificare di persona se quanto dicevo era vero o falso.

Luciano ha detto...

Non ho capito che cosa vuole dimostrare vibradito.

Qualcuno può spiegarmelo in 2, max 3 parole.

Grazie :-)

usa-free ha detto...

Nuova video di Straker e nuova trovata: adesso i tankeroni possono rilasciare chemtrails persistenti e non persistenti "on demand" :D

A 3:30 si trova la chicca: un aereo passa sopra un fronte nuvoloso e lascia una scia persistente, poi entra in una zona di cielo terso e la scia non è più persistente: ma guarda un pò!

Come ragiona (si fa per dire) Straker? Mica pensa che sia perfettamente normale dato che probabilmente sopra il fronte nuvoloso ci sono caratteristiche atmosferiche diverse rispetto alla zona di cielo terso, macchè!

E' ovvio che il tankerone spara scie visibili dove ci sono le nuvole, ma una volta giunto nel cielo terso attiva l'invisibilità per non farsi sgamare! :D

Se non ci fosse Tankerenemy bisognerebbe inventarlo ^_^

Riccardo ha detto...

Ma è mai possibile? Ancora con questa storia dell'ombra!

Scusa, nel filmato, quando la riproduzione arriva a 0:45, saresti in grado di spiegarmi come fa l'ombra dell'aereo (e della relativa chemtrail) ad essere proiettata su una scia più alta?

By Anonymous gordon2008, at 13 gennaio, 2009 12:34


Semplice: l'aereo è sotto le nubi, ma non mi sembra il caso di approfondire, visto che questa è una domanda provocatoria.

By Blogger Straker, at 13 gennaio, 2009 13:43

usa-free ha detto...

Quest'uomo non conosce la vergogna, o fa finta di non conoscerla -_-

Straker

"Montanari ha già postato un commento, qualche minuto fa, ma a questo punto io mi comporto come si è comportato lui un anno fa con noi: non pubblicherò alcun loro commento."

E non dimenticare di andarlo a dire alla maestra!

"La solita solfa sull'analisi delle scie in quota ci ha annoiato alquanto e certe scuse sono davvero discutibili, se escono dalle labbra di uno scienziato. Potrei aspettarmele da un disinformatore, ma no di certo da un ricercatore."

Ecco, anche gli scienziati non sposano la tua idea di starnazzare qualsiasi cosa ti passi per la mente ma piuttosto di fare analisi adeguate e di portare prove concrete .

Ma ovviamente è la loro posizione ad essere discutibile , non la tua.

"Montanari ha mai infilato la testa in una ciminiera di un inceneritore per dimostrare la presenza di nanoparticelle intorno alla struttura?"

Intorno alla struttura, nota bene.

"La stessa dottoressa Gatti, in numerose interviste, parla di analisi nell'ambiente circostante le basi militari e non direttamente nei siti ove avvengono le esplosioni"

Circostante le basi militari, rinota bene.

Tu invece parli di sostanze chimiche che non sai (perchè non le sai) in una scia di cui non sai la quota (perchè non la sai).

Inoltre queste sostanze restano in sospensione nell'aria come tu stesso affermi, per cui non sai nemmeno (perchè non lo sai) dove e quando si depositeranno al suolo.

Bando alle ciance: sei un pirla! :D