venerdì 30 gennaio 2009

Esercizio di Debunking N.1


Giovanni, giustamente, ci richiama ad un maggior rigore scientifico nel debunking.


Accogliendo questo appello sacrosanto, il team di formazione permanente NWO_LEARN_MAN ha deciso di implementare una serie di esercizi basati su casi reali


Es.N.1 Il candidato esamini la seguente affermazione di Straker ed individui un numero possibilmente finito di obiezioni scientifiche. (tempo max. 11 secondi).

Buon lavoro.

"A questo punto nasce un problema: i sistemi di comunicazione militare di ultima generazione tra le stazioni radar a terra, i satelliti, i velivoli con o senza pilota, i nanosensori wireless hanno bisogno di due condizioni:a) Il medium atmosferico deve essere reso elettroconduttivo attraverso la dispersione di metalli quali l'alluminio ed il bariob) I valori di umidità relativa devono mantenersi su livelli bassi"


49 commenti:

gnomettosamuele ha detto...

Primooooooooo!!!

gnomettosamuele ha detto...

A occhio e croce direi che:

1) la presenza di particelle metalliche nell'aria riflette (anziché agevolare) il passaggio di onde radio (vedi chaff)

2) L'aria umida è molto più conduttrice di quella secca

se ne conclude che l'effetto di disperdere metalli e rendere l'aria più secca rende più difficoltosa (anziché agevolare) la trasmissione delle comunicazioni...

Marco ha detto...

Non ha nomi:)
nato Goldrake ne' Mazinga..

BigRedCat ha detto...

Marco ha detto...
Non ha nomi:)
nato Goldrake ne' Mazinga..


Eh??

Orsovolante ha detto...

Non serve un conduttore per la propagazione delle onde radio. Da marte alla terra le trasmissioni avvengono impiegando una manciata di wat.
Credo sia vero che per alcune frequenze la copertura nuvolosa può anche ostacolare le trasmissioni. Ma non ha alcun senso mantenere in volo aerei per distruggerla. Meno costoso e più remunerativo, se proprio ci fosse la necessità, tenerne in volo uno che fa da ponte radio...

Orsovolante ha detto...

OT
Oggi ho scritto una mail ai 4 deputati che hanno presentato un interrogazione sulle scie chimiche.
Inaspettatamente 2 di essi mi hanno risposto a breve giro di e-mail.
Uno ha trovato convincenti le mie ragioni, un altro mi ha detto che non corre dietro le bufale ma si preoccupa della salute dei cittadini.
Non sto a dirvi di più, anche perché ho inviato la mail come corrispondenza privata e non pubblica.
Vi dico solo che ho replicato all'onorevole che ancora pensa ci possa essere qualcosa di vero nella storia delle scie chimiche.
Diciamo che se non altro fa piacere, constatare che un normale cittadino puo' ancora contare su qualche possibilità di venire ascoltato. Vediamo gli sviluppi.

Ho citato anche questo blog come fonte per verificare le affermazioni degli scialchimisti.

ilpeyote ha detto...

@orsovolante:
ovviamente le onde radio di alcune frequenze si comportano in maniera differente quando incontrano le nuvole,rispetto ad onde radio di altra frequenza. se non fosse così,i radar meteorologici non potrebbero vedere le nuvole.
in ogni caso,per le comunicazioni radio,televisive,telefoniche etc vengono utilizzate frequenze che non subiscono attenuazioni rilevanti da parte delle nuvole.

Gianni Comoretto ha detto...

I nanosensori wireless utilizzano sistemi di comunicazione ottica, in quanto le onde radio richiedono antenne non proprio "nano" (almeno un paio di cm).

Ma le nanoprobe autorepicanti che infiltrano e modificano il DNA causando il Morgelloons non si fanno fermare da banali leggi fisiche, che diamine. Oppure usano onde radio a 1 terahertz, per cui hanno antenne piccolissime....

Orsovolante ha detto...

@peyote
si certo. Infatti solo per alcune lunghezze d'onda le nubi risultano opache. Infatti proprio ad arturo ho fatto osservare che ad esempio i radar vengono individuati per vedere ostacoli nella nebbia...
Sarebbe sciocco da parte dei militari usare frequenze che si fanno bloccare da una nuvoletta pomeridiana.
Inoltre credo che gli elementi utilizzati per disperdere le nubi, non sarebbero molto più trasparenti.

Nico ha detto...

Come conduttore direi il Mago Forrest.. come umido, Claudio Bisio che suda parecchio.

Entrambi comici e con molto carisma.

usa-free ha detto...

ginger:

"Ciao. Io credo che si rischi tantissimo per il proprio computer, invece, ad entrare nei siti velenosi della cricca dei negazionisti occultatori; non mi stupirei davvero se accedendo a quelli si incorresse in brutte sorprese...basta evitare e stiamo tranquilli. Qua, in mesi e mesi, non mi è mai successo nulla."

Certo, accedendo a questi siti, il computer viene automaticamente infestato da uno sciame di nanomunghi elettronici per il controllo mentale. Stai alla larga! :D

usa-free ha detto...

Luka78 ( a proposito del bug di Google di oggi pomeriggio)

"Bisogna dire una cosa, però: non potendo cliccare, si era completamente "tagliati" fuori da internet. Certo, se se si ha tra i preferiti altri motori di ricerca, le ricerche ( scusate il gioco di parole ) uno le poteva fare. Ma il senso di "esclusione" te lo dava eccome."

Ma che minchia dici? Era sufficiente copiaincollare l'indirizzo delle voci risultate dalla ricerca nella barra degli indirizzi del browser! Altro che tagliati fuori! Ti avrà mica dato lezioni Rosario? :D

usa-free ha detto...

E il bello è che , al termine del suo intervento, linka l'articolo di RaiNews24 , che inizia così:

"Ricerche in tilt su Google. Per mezz'ora il più grande motore di ricerca al mondo non ha permesso di collegarsi alle pagine web a cui rimandava. Sotto l'intestazione della pagina, compariva un "avviso": "Questo sito potrebbe arrecare danni al tuo computer". Si poteva comunque accedere alla pagina cercata copiando l'indirizzo sulla propria barra di ricerca. "

Ragazzi, dobbiamo ridurre le emissioni di nanomunghi, stanno avendo un effetto troppo devastante :D

BigRedCat ha detto...

Rgazzi di tutta italia.. perturbazioni in arrivo. Ciò significa: niente TV, niente radio, niente satellite, niente cellulari (per via della neve), niente wi-fi pubblico, niente di niente. Cavolo. Sotto con il Bario che stasera volevo vedere un filM!!!

usa-free ha detto...

Straker (sempre a proposito del bug di Google):

"Sarà che io penso sempre male, ma questa sembra una prova generale, in vista del banning dei siti scomodi secondo le direttive dei governi."

E ti pareva se anche questa volta non ci avresti visto il complottone! :D

Orsovolante ha detto...

Rgazzi di tutta italia.. perturbazioni in arrivo. Ciò significa: niente TV, niente radio, niente satellite, niente cellulari (per via della neve), niente wi-fi pubblico, niente di niente. ...


cavolo, una bella serata davati al caminetto :-)

Nico ha detto...

Il livello di dabbenaggine di questa gente è veramente troppo alto.
Alle volte mi sembra di scherzare con i ritardati (il che non è bello).

brain_use ha detto...

Nico: a volte lo penso anch'io.

underek_ ha detto...

vi prego andate a leggere i commmenti di vibra vibra, la Sig.rapalomar e altri sul blog dell'On.Bratti... c'è da scompisciarsi, accusano markogts di essere un noto disinformatore anche sul sito dell'Onorevole!!! STRALOL :):):)

Luciano ha detto...

Non ci posso credere: usano i nanomunghi per condizionare gli elettori!

http://alessandrobratti.blogspot.com/2009/01/un-parere-bipartisan.html

Luciano ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luciano ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luciano ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luciano ha detto...

Blogger fa i capricci!

Complottone?

markogts ha detto...

'ngiorno a tutti! Sono a casa con l'influenza, sarà il morgellone? La cosa più divertente è stata linkare il forum di scie chimiche sezione chembuster. Secondo gli sciachimisti mi sono dato la zappa sui piedi. Non si rendono conto che per una persona normale, leggere di cristalli e tubi di rame che dissolvono le nubi, fa capire subito il livello della discussione. Come dice il nostro capo Attivissimo, basta lasciarli parlare. Sarà per questo che censurano?

usa-free ha detto...

arturo:

"vi consiglio la lettura del blog banfer enemy e del blog di cassinis. chiunque conosce questi personaggi, sarà felice di sapere che sono in estrema difficoltà...per una semplice domanda"

Non c'è nessuna difficoltà a prendere in giro Straker, ci offre nuovi spunti ogni giorno :)

ginger:

"Arturo, i disinformatori hanno un brutto modo di fare che tra l'altro ricorda quello dei politicanti, parlano in modo contorto senza esprimere niente allo scopo di far sentire una persona -cerebralmente normodotata- incompetente o inacapace, di fronte a dei "fighi".
Puntano ad apparire credibili; peccato che i fasulli sono destinati a rivelarsi tali e lo fanno da soli, a furia di sbagli, è solo questione di tempo."

Ginger, sei sicuro di stare parlando di noi? A me sembra tu stia descrivendo il comportamento di Straker!

Straker ha dimostrato più volte di avere un PESSIMO modo di fare:

- censurando i commenti difformi dal suo pensiero su Tankerenemy

- falsificando dati, montando ad arte i suoi video

- pubblicando le mail dei visitatori non graditi al suo blog

- calunninando a destra e a manca

Quanto alle contorsioni:

Devo ricordarti la vicenda del telemetro? Perchè nessuno di voi gliene chiede più conto? A cosa cazzo sono servite le vostre donazioni?

Se uno dice una fregnaccia, può anche essere normodotato, ma evidentemente è incompetente o in mala fede: vi ruga che ve lo facciamo notare? Allora astenetevi dal dire fregnacce! :)

Anche se puntassimo soltanto ad "apparire" credibili, faremmo una figura di gran lunga migliore rispetto a quella che fa Straker, che si rende ogni giorno sempre più ridicolo.

"A furia di sbagli" , dici? Straker ne ha inanellati così tanti in così poco tempo che credo sia una rimonta impossibile, quand'anche per puro masochismo ci mettessimo d'impegno :D

ilpeyote ha detto...

Alessandro Bratti ha detto...
Vi prego ho capito...

2 febbraio 2009 11.15


speriamo che abbia capito per davvero ehehe

Riccardo ha detto...

Vedi arturo, io non sono affatto in difficoltà. In difficoltà ci sei tu, mi sembra, tanto che non hai risposto al mio commento sui materiali innovativi sviluppati dai militari.
La velocità di propagazione delle onde radio in un dielettrico è ben nota, e vale c diviso la radice quadrata di epsilon, dove c è la velocità della luce ed epsilon la costante dielettrica del mezzo trasmissivo. Quindi è assolutamente chiaro che se cambi la costante dielettrica cambia anche la velocità di trasmissione, e di conseguenza la latenza del segnale. Così come se cambi la conducibilità del mezzo varia l'attenuazione. Non c'è nulla di misterioso in ciò. Ma il problema non è questo. Il problema è: DI QUANTO credi che cambi? e IN CHE MISURA questo influenzerebbe le comunicazioni di cui parlate?
E, sopratttutto, CHE CAVOLO dovrebbero misurare gli (inesistenti) nanosensori di cui cianciate continuamente?

Riccardo ha detto...

@gmomettosamuele:
Non voglio fare il pedante, ma non farti ingannare dalle apparenze:
l'acqua è un isolante, non un conduttore!
E anche sulla faccenda delle particelle metalliche ci sarebbe molto da ridire.

ilpeyote ha detto...

interessante articolone di corrado penna qui:
http://paolofranceschetti.blogspot.com/

usa-free ha detto...

"l'acqua è un isolante, non un conduttore!"

Puoi cortesemente circostanziare questa affermazione, Riccardo? :)

usa-free ha detto...

"Introduzione: chi legge questo blog è paranoico"

Ottima introduzione, Corrado! :D

Nico ha detto...

usa-free:
vai sott'acqua con una radiolina e dimmi :-)

Tra un po' gli sciacomici diranno che i militari prosciugheranno gli oceani per permettere ai sottomarini di comunicare con i cellulari...
ahahahahah

usa-free ha detto...

non ce l'ho fatta a leggerlo tutto l'articolo di Corrado: sono un uomo troppo comune, non ho i requisiti sufficienti :D

usa-free ha detto...

Ok, Nico...io ci vado se tu vai sott'acqua con una radio collegata direttamente al contatore di casa tua :D

usa-free ha detto...

Tra l'altro c'è una paragrafo alla voce paranoia di wiki Italia,che dovrebbe far riflettere il buon Corrado :

"Da un punto di vista psichiatrico, non è sempre chiaro come si possa distinguere un paranoico da una persona mentalmente sana che sia effettivamente nella posizione di avere molti nemici o essere possibile bersaglio di congiure o persecuzioni. Per esempio, Stalin viene talvolta descritto come paranoico, ma è ragionevole presumere che molte persone volessero realmente la sua morte. Potrebbe darsi che con un numero sufficiente di nemici (per esempio nel caso delle persone molto potenti) sia impossibile non essere clinicamente paranoici."

Ecco Corrado, dovete accettare il fatto che non siete nella stessa posizione di Stalin: in altre parole, se non vi filiamo noi per farci 4 risate, chi vi si fila? :)

Riccardo ha detto...

L'acqua pura è un cattivo conduttore (conducibilità 0.055µS/cm a 25°C): ciò che la rende conduttiva sono gli ioni delle sostanze in essa disciolte. E siccome l'acqua piovana, inquinamento a parte, è sempre considerata piuttosto pura, immagino (non ho dati a portata di mano, ma qualche chimico potrà con fermare) che anche la sua conducibilità sia piuttosto bassa.

Quindi gli esperimenti con la radio collegata al contatore di casa vanno tassativamente fatti in mare: quella sì che è condutiva, a causa del sale che contiene! :P

Puoi provare a guardare qui: http://en.wikipedia.org/wiki/Water_(molecule)#Electrical_conductivity

Michele D.A. ha detto...

Per chi non avesse letto la precedente interrogazione dell'on.Brandolini con relativa risposta.
http://spedr.com/1o2c9

Luciano ha detto...

Qualcuno ha mai assaggiato uno sciachimista?

Chissa che sapore avranno con tutti i nanomunghi che hanno in corpo!

Che schifo ... adesso mi sciacquo la bocca con po' di piscio e poi faccio i gargarismi con vino rosso ed acqua ossigenata.

Vi prego ... ditemi che non è "vero".

Non può essere vero
........
........
........
........
........
Brandolini non esiste,
Bratti non esiste,
il piscio non esiste,
l'acqua ossigenata non esiste,
il vino non esiste,
Banfer non esiste ,
io non esiste ...

Ca$%o, ma Sterker c'è ... e s'è pure fottuto i soldi del telemetro!

Vitodito non esiste ...
Arturo non esiste,
Corrado non esiste,
Ginger non esiste,



So' finiti gli sciachimisti ....



end!


ROTFL

Terenzio il Troll ha detto...

Luciano: fino ad ora, no. Ma se uno dei sei dovesse passare vicino al mio ponte, potrei sempre integrare la normale dieta di viandanti.

Visto che questo thread langue un po', spiegatemi un paio di cose, voi debunker che ne sapete.

Perche' tutta questa ossessione per i segnali radio? E i segnali ulna li trascurate, poveretti?

Quell'altro professorino che scrive nel thread precedente a questo, provi a spiegarmi una cosa: hai scritto almeno dieci commenti per spergiurare che i segnali elettromagnetici si propagano male nei materiali conduttivi.

MA LA TELEVISIONE CE L'HAI, NO?
IL CAVO DELL'ANTENNA, DI COS'E' FATTO? DI VETRO?
E I CAVI DELLA LUCE, CE LI HAI DI GOMMA, TU?

Riccardo ha detto...

Difatti, i segnali televisivi non si propagano NEL cavo dell'antenna, ma SUL cavo dell'antenna. Cogli la sottile differenza? Maggiori dettagli qui.
E la corrente di casa come onda radio la vedo a una frequenza un po' bassina (lunghezza d'onda 6000 chilometri)...

Itwings ha detto...

Il vino non esiste?

Siamo matti? Dai! Non ditelo nemmeno per scherzo!

Michele San

Luciano ha detto...

Ma i gargarismi con l'urina vanno fatti prima o dopo gli sciacqui con vino ed acqua ossigenata?

Mi sa prima, altrimenti l'alito potrebbe diventare cattivo!

usa-free ha detto...

Luciano, ho in mente una nuova ricetta:

"Sautè di morgelloni al piscio" :D

Luciano ha detto...

Da gustare con quale vino?

Sul rosso non ci sono dubbi, ma di che tipo?
Te lo immagini ... un bel bicchiere con un po' di gocce di acqua ossigenata: sai che piacere!

Basta, mi viene da vomitare :-(

Nico ha detto...

Accetto le offese di questa gente senza problemi.. ma se mi toccano il Merlot o il Cabernet delle mie parti, divento una bestia!!!!

Luciano ha detto...

Secondo voi,
che cosa assume Zret per infervorarsi e scrivere tutte quelle puttanate?

Vi prego ... quello NOOOOOO!

Riccardo ha detto...

Sì però anche voi state un po' attenti con il bario! Guardate che casino avete combinato! Avete fatto cascare giù tutte le nuvole!

Luciano ha detto...

Ma porca miseria,
siete proprio degli incompetenti!

Il bario non deve superare il 123,4%; ve-lò[così Zret schiatta come un morgellone bariato da un nanomungo orgonico] avrò detto almeno centomila volts (in inglese, volte al plurale diventa volts e non voltes - lo spiego per gli sciacomicari che non capiscono un mungo [di buon umore, ovviamente] - )

Saluti
Michele del Peto